Seguici su

Serie A

Verso Bologna-Verona, Juric: “Lazovic può giocare titolare, Ceccherini out”

Ivan Juric Verona
© imagephotoagency.it

Conferenza stampa pre partita per Juric, in vista della sfida contro Il Bologna. Il tecnico ha parlato della situazioni infortuni e sul possibile impiego dal primo minuto di Lazovic

Nella consueta conferenza stampa pre partita il tecnico del Verona, Ivan Juric, parla della sfida di sabato 16 gennaio alle ore 15:00 tra Verona-Bologna. L'allenatore parla del grande margine di miglioramento della sua squadra e della situazione di alcuni giocatori chiave per il suo gioco e la crescita del suo Verona. Tutto quello che ha detto Juric nel prepartita di Bologna-Verona.

Juric, sul capitolo infortunati

Il capitolo infortunati tiene sempre banco in casa Verona visti i tanti problemi fisici che hanno colpito la squadra di Juric da inizio campionato, il tecnico croato in vista della sfida di Bologna non rassicura i suoi tifosi: “Non penso sia pronto nessuno: abbiamo perso Miguel Veloso, Vieira è ancora fuori, e per questa partita perdiamo Ceccherini, che giocava con un'infiammazione al tendine: adesso abbiamo fatto un trattamento e spero che da settimana prossima torni ad allenarsi con noi”. Juric da l'ufficialità del forfait di Ceccherini per la gara di sabato contro il Bologna.

Buone notizie arrivano dal fronte Lazovic che a detta di Juric può giocare: “Lazovic ha fatto il primo allenamento ieri bene e può giocare anche titolare”. Si prospetta una chance dal primo minuto per il centrocampista serbo che ha bisogno di ritrovare fiducia e continuità di gioco.

Juric, sulla partita

Nonostante il bellissimo avvio di stagione, Juric mette in guardi i suoi dalle insidie che possono arrivare quando si è troppo appagati del proprio rendimento, gettando qualche incertezza sul futuro: “Per me ci sono ancora tante incognite, vedo che ci sono momenti che mi piacciono e altri che mi preoccupano. In questo momento non so ancora dove andrà la squadra, come crescerà”. Aggiungendo poi: “La mia sensazione è che dobbiamo stare molto attenti, che in un attimo può cambiare”.

Mentre sull'avversario di domenica, il Bologna, si esprime così: “Bologna ha tanti talenti: negli ultimi anni hanno preso giocatori molto interessanti. Penso sarà una partita dura, dai ritmi alti, contro un avversario difficile da affrontare. Sottolineando come la trasferta emiliana non sarà una passeggiata per gli scaligeri.

Juric, qualche indicazione di formazione

Al netto della possibile titolarità di Lazovic, che sembra aver smaltito dall'infortunio, Juric da qualche spunto di formazione in vista della trasferta di Bologna parlando dei singoli, a cominciare da Cetin che non sembra prossimo ad avere una maglia da titolare: “In questo momento vedo meglio altri, non ho nulla contro di lui. Si allena bene, avrà le sue occasioni quando gli altri caleranno”. Sorte diversa per il suo compagno di squadra Ilic che, causa i tanti infortunati, sarà nuovamente titolare: “Non abbiamo altri centrocampisti, siamo molto al limite: domani giocherà lui”.

Buoni spunti e tante belle parole anche per Kalinic, che dopo il primo gol con il Verona il tecnico degli scaligeri si augura che non si fermi più, e anche per questo potrebbe essere schierato nuovamente al centro dell'attacco: “Vedremo se questo gol gli è servito per acquisire fiducia. Speriamo tutti di sì, penso ci faccia giocare bene in tanti momenti della partita. Speriamo che continui così e che migliori”.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A