Seguici su

Serie A

Verso Milan-Atalanta, Gasperini: “Partita attesa, Ibrahimovic è unico”

Giampiero Gasperini allenatore Atalanta
© imagephotoagency.it

L'allenatore della dea ha parlato alla vigilia di Milan-Atalanta della 19^ giornata di Serie A. Le parole di Gasperini sul momento della squadra e sul match di San Siro

Si va verso l'ultima partita del girone di andata di Serie A. L'Atalanta di Gasperini viene da un doppio pareggio che ha frenato gli entusiasmi delle ultime partite. La Dea infatti, prima dei pareggi con Genoa e contro l'Udinese nel recupero della 10^ giornata, veniva da quattro vittoria consecutive in campionato. I bergamaschi con 33 punti e il sesto posto in classifica sono in piena corsa Champions e chissà, magari possono sperare in qualche passo falso lì davanti. I ragazzi di Gasperini devono tornare a vincere e non sarà facile sabato 23 gennaio alle 18 a San Siro contro il Milan capolista. Sicuramente sarà un match pieno di intensità, come ha tenuto a ribadire pure l'allenatore dell'Atalanta nella consueta conferenza stampa alla vigilia del match. queste le sue parole.

Verso Milan-Atalanta: gli avversari

Il Milan sta facendo una grande stagione e viene da un anno, il 2020 in cui ha totalizzato più punti di tutti in Serie A. Non sono primi in classifica per caso come ha tenuto a precisare anche Gian Piero Gasperini in conferenza stampa.

“Domani ci si aspetta una partita tanto attesa, tra due squadre che vogliono imporsi sul campo. Noi arriviamo a questa partita con un buon morale, ci presentiamo davanti alla prima in classifica e cercheremo di fare la miglior partita possibile. Affrontiamo una squadra che nel girone d’andata è stata la migliore, ha dimostrato di saper sopperire ad assenze anche importanti. Che sia una squadra forte lo dice tutto il loro 2020. Il Milan ha gamba, velocità, tecnica, fisicità: tutte componenti senza le quali non sarebbe prima in classifica. E noi dovremo esprimerci al meglio sotto tutti gli aspetti”.

Sulle ultime partite dell'Atalnata

L'allenatore dell'Atalanta ha anche parlato delle ultime uscite dei suoi, in particolar modo sul recupero della 10^ giornata contro l'Udinese.

“L'Atalanta ha fatto due ultime gare, abbiamo avuto 7-8 palle gol. L'altro giorno, prendere gol dopo 20 secondi, in un contesto di una gara giocata bene poteva essere pericoloso, pareggiarla è stato un merito. Siamo lì insieme a Napoli, Roma, Lazio, non la vedo così deludente. È un momento particolare, speriamo che possa essere una partita in grado di soddisfare tutti, non è facile giocare al meglio”.

Gasperini ha parlato di Ibrahimovic

L'allenatore dell'Atalanta riguardo all'atteso match tra i suoi e il Milan di Pioli,ha parlato della presenza nel match di Zlatan Ibrahimovic.

“Ha le sue caratteristiche, è unico e singolare. Il Milan ha dimostrato di essere una squadra, ha scombussolato le opinioni di tanti commentatori. Il Milan è stata capace di sopperire alla mancanza di Ibra, è un grandissimo merito. Il calcio singolo è importante, ma lo è più la squadra. In questo tipo di partite ti aspetti qualità di gioco, a volte non è così”.

 

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A