Seguici su

Serie A

Cagliari-Atalanta: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

esultanza Zapata Gosens Freuler Atalanta
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Cagliari-Atalanta, partita della 22^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Dopo aver conquistato la finale di Coppa Italia, eliminando il Napoli in semifinale, l’Atalanta ritrova il Cagliari questa volta in trasferta. Le due squadre si sono già scontrate due volte in questa stagione a Bergamo, nel girone di andata e agli ottavi di coppa. Domenica 14 febbraio invece scenderanno sul terreno della Sardegna Arena, alle ore 15:00, per la 22^ giornata di Serie A.

Il confronto sulla carta sembra impari, tra due formazioni in lotta per obiettivi di classifica differenti. La squadra di Gasperini spera di portarsi a 40 punti raggiungendo momentaneamente Roma e Lazio. Il Cagliari di mister Di Francesco deve ritrovare la giusta via e muoversi dal terzultimo posto, con soli 15 punti, che ad oggi significherebbe retrocessione. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Cagliari e Atalanta. 

Come arriva il Cagliari

Continua la stagione terribile dei padroni di casa. Nell’ultimo turno è arrivata la dodicesima sconfitta stagionale. La striscia di risultati negativi continua dal 25 novembre scorso, data dell’ultima vittoria. Da quella data sono arrivati solo quattro pareggi e sette sconfitte, di cui sei consecutive. Alla mancanza di risultati si aggiungono anche i problemi in attacco: nel 2021 un solo punto conquistato e tre gol segnati nelle ultime sette partite.

La crisi della squadra guidata da Di Francesco sta tutta in questi numeri. Le prestazioni non sono tuttavia mancate. Contro il Sassuolo il pareggio è stato subìto nei minuti di recupero e contro la Lazio sul punteggio di 0-0 ha rischiato di passare in vantaggio prima di subire il gol vittoria di Immobile. Piccoli segnali positivi che fanno ben sperare, ma che sicuramente non basteranno per portare a casa tre punti pesanti contro l’Atalanta.

Come arriva l’Atalanta

La squadra di Gasperini sta vivendo un buon momento, ma soprattutto arrivano alla gara con il morale alto. La conquista della finale di Coppa Italia, la seconda in tre anni, può rappresentare una buone iniezione di fiducia per riprendersi da un momento di appannamento in campionato.

I bergamaschi nelle ultime cinque partite di Serie A hanno ottenuto solo una vittoria con il Milan e tre pareggi, oltre alla sconfitta contro la Lazio. Se vogliono restare agganciati al treno dell’Europa che conta non possono permettersi altri passi falsi. Anche se non sono arrivati i risultati, l’attacco della Dea sembra sempre in grande forma: ora è il secondo miglio attacco dietro a quello dell’Inter.

Orario di Cagliari-Atalanta e dove vederla in tv o in streaming

Cagliari-Atalanta si gioca domenica 14 febbraio alle 15:00 alla Sardegna Arena. La gara si disputerà a porte chiuse a causa del Dpcm del governo in seguito all’aumento dei casi di Coronavirus in Italia. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport (canale 251 del satellite) e Sky Sport Serie A (canale 201 del satellite, 473 del digitale terrestre). La partita sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now Tv.

Probabili formazioni di Cagliari-Atalanta

Di Francesco sembra intenzionato a riproporre il 3-4-1-2 visto all’Olimpico contro la Lazio. L’allenatore deve fare a meno di Ceppitelli, Duncan, Deiola, Klavan e Sottil, che hanno svolto allenamenti personalizzati durante la settimana e difficilmente figureranno nell’elenco dei convocati. In difesa scelte obbligate con Walukiewicz che affiancherà Godin e Rugani. In dubbio la presenza sulla fascia sinistra di Lykogiannis, vittima di una forte contusione al ginocchio nell’ultima partita; pronto Tripaldelli a sostituirlo. Mentre sulla destra agirà il solito Zappa.

In mezzo al campo faranno gli straordinari Nandez e Marin, con Nainggolan spostato sulla trequarti. In attacco Joao Pedro sicuro del posto, mentre resta in vantaggio Simeone dal primo minuto, che ha bisogno di ritrovare la via del gol. Solo panchina inizialmente per Pavoletti e Cerri.

Gasperini deve valutare le condizioni dei suoi dopo il doppio impegno in semifinale contro il Napoli. Sulle fasce ancora assente Hateboer, e quindi potrebbe rivedersi Maehle che ha risolto il problema al piede. In mediana può riposare De Roon a favore di Pessina, che andrebbe ad affiancare Freuler, con l’inserimento di Malinovski sulla trequarti dal primo minuto.

In difesa torna titolare Palomino, assieme a Romero e Djimsiti, a causa della squalifica di Toloi. Caldara dalla panchina. In avanti torna, al fianco del confermato Zapata, e dal primo minuto Ilicic dopo l’iniziale panchina in coppa. Lo sloveno prenderà il posto di Muriel, che come sempre sarà utile a gara in corso.

Cagliari (3-4-1-2): Cragno; Walukiewicz, Godin, Rugani; Zappa, Nandez, Marin, Lykogiannis; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone. All. Di Francesco

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Palomino, Romero, Djimsiti; Maehle, Pessina, Freuler, Gosens; Malinovskyi, Ilicic; D. Zapata. All. Gasperini

Precedenti Cagliari-Atalanta

Le due squadre si sono affrontate 62 volte nella loro storia tra Serie A e Coppa Italia, con un bilancio di 30 vittorie per l’Atalanta, 12 pareggi e 20 successi per il Cagliari. Dopo due pareggi nella stagione 2012/13, Cagliari e Atalanta non hanno più pareggiato nei successivi 13 confronti di Serie A: sette successi della Dea e sei per i sardi.

In questa stagione, le due squadre si sono sfidate in campionato e in coppa, con la Dea che ha vinto entrambe le volte in casa segnando otto gol e subendone tre (5-2 e 3-1). Tra i tanti marcatori di queste partite, Luis Muriel ha segnato ai sardi sia in campionato che in coppa.

Cagliari-Atalanta: i consigli per il fantacalcio

La squadra di casa ha rafforzato il reparto difensivo con l’acquisto di Rugani. Il difensore però è apparso arrugginito nella prima uscita con la maglia dei sardi, sbagliando tanti passaggi in fase di impostazione. Contro il pressing asfissiante degli ospiti questo può rivelarsi un problema, in più di fronte si troverà a turno uno tra Ilicic e Zapata e questo di certo non aiuta. La gestione della palla può essere un problema anche per i due mediani, che verranno pressati dai centrocampisti bergamaschi per 90 minuti. Marin e Nandez non sono di certo due registi dai piedi finissimi e potrebbero andare in difficoltà.

Di Francesco proverà a dare fastidio a Gasperini, posizionando Nainggolan tra le linee. Il belga può essere una sorpresa, e nella difesa uno contro uno degli ospiti può sfruttare gli spazi al limite con il suo tiri da fuori. Se salta il primo pressing si aprono spazi invitanti, che potrebbero essere sfruttati da Joao Pedro, abile sia a inserirsi sia sui calci piazzati.

Tra le fila nerazzurre, Gasperini ha deciso di far riposare Ilicic in coppa, e questo non è un buon segnale per i padroni di casa. Lo sloveno ha trovato la rete anche nell’ultima partita e sembra in ottimo stato di forma. In questo momento, e contro la debole difesa dei sardi, può regalare bonus sia con assist e con marcature. Zapata ha ritrovato il gol in coppa e vuole rifarsi in campionato dopo le ultime prestazioni sottotono, che gli hanno riservato un 5,5 in pagella. Il colombiano può trovare la sua 50^ rete con la maglia dell’Atalanta in Serie A, portandosi al settimo posto dei migliori marcatori della Dea.

Ritorna titolare Palomino, causa squalifica di Toloi. L’argentino nelle ultime uscite è stato uno dei peggiori in campo con tanti errori. In questa partita si troverà a duellare con Joao Pedro, e non sarà facile per lui uscire senza malus dal campo. Attenzione anche a Freuler che potrebbe soffrire gli inserimenti alle spalle dei trequartisti del Cagliari.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati