Seguici su

Serie A

Crotone-Cagliari: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza gol giocatori Crotone

Tutto quello che c’è da sapere su Crotone-Cagliari, partita della 24^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Il calcio non si ferma, e riparte nuovamente la Serie A, dopo l'ultima parentesi dedicata alle coppe europee. La 24^ giornata del campionato italiano inizierà venerdì 26 febbraio e si andrà a concludere domenica 28 alle 20:45. Questo turno l'Inter capolista affronterà il Genoa in trasferta, mentre alla Juventus toccherà la trasferta di Verona del sabato sera. Big match a chiudere la giornata tra Roma e Milan, che daranno spettacolo domenica sera.

Domenica alle ore 15:00 avrà luogo anche il match salvezza tra Crotone e Cagliari. Gli uomini di Stroppa nuotano in acque turbolente, trovandosi ultimi  12 punti. Non va tanto meglio al Cagliari, fresco di nuovo allenatore. Con Semplici proverà a risalire da un'attuale diciottesimo posto in classifica. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Crotone e Cagliari

Come arriva il Crotone

Non è un buon momento per gli uomini di Stroppa, che con l'ultima sconfitta per 3-0 contro la Juventus, perdono ininterrottamente da cinque partite. Fino ad ora in Serie A, il Crotone ha totalizzato 17 sconfitte tre pareggi e tre vittorie. Gli unici tre i successi sono arrivati in casa, mentre in trasferta la squadra soffre tanto, avendo ottenuto solo due punti fuori casa. A livello offensivo sono 23 i gol fatti, secondo peggior score del campionato. I dolori arrivano in difesa, con ben 55 gol subiti in 23 partite (peggior difesa del torneo).

La media gol subiti a partita è tragica, circa di 2,5 a gara. Inoltre il Crotone nelle ultime 14 partite interne di Serie A ha sempre preso gol, subendolo anche a questa potrebbe eguagliare la striscia più lunga del torneo. In classifica al momento i calabresi si trovano all'ultimo posto, con 12 punti conquistati (di cui 9 in casa).

Come arriva il Cagliari

Il Cagliari arriva a Crotone anch'esso in pessima forma. La svolta potrebbe arrivare con l'avvento di Semplici in panchina rossoblù, infatti Di Francesco è stato esonerato. Il nuovo tecnico cambierà probabilmente modulo e proverà a dare nuova linfa alla squadra. Al momento i Casteddu sono diciottesimi con 15 punti, solo più tre dal Crotone ultimo. Con l'ultima sconfitta, il Cagliari non vince da ben 16 partite, dal 7 novembre.

I dati offensivi registrano 24 gol fatti in 23 partite, praticamente uno a gara. Le reti incassate sono invece 41, fruttando così la quarta peggior difesa della Serie A. Nelle tre vittorie ottenute fino ad ora, solo una è arrivata fuori casa, in trasferta la squadra sarda non vince dalla quarta giornata. Il Cagliari è inoltre la squadra che ha concesso più palloni giocati nella propria area di rigore in questo campionato.

Orario di Crotone-Cagliari e dove vederla in tv o in streaming

Crotone-Cagliari si gioca domenica 28 febbraio alle 15:00 allo stadio Ezio Scida di Crotone. La gara si disputerà a porte chiuse a causa del Dpcm del governo in seguito all’aumento dei casi di Coronavirus in Italia. Il match viene trasmesso in diretta e in esclusiva su Dazn e su Dazn1 (canale 209 del satellite) per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-Dazn. In streaming sarà possibile vedere la partita sull’app Dazn.

Probabili formazioni di Crotone-Cagliari

Partendo dalla formazione del Crotone, Stroppa dovrà fare a meno di alcuni indisponibili. Djidji, Cuomo e Benali saranno i sicuri assenti per il match, infortunati. Rimane in forte dubbio Luperto dopo la forte contusione alla gamba rimediata la scorsa giornata.

I calabresi schiereranno il solito Cordaz tra i pali, sostenuto da Golemic ed uno tra Magallan e Marrone al centro della difesa. Sull'out di destra è sicuro del posto Pedro Pereira, mentre come terzino sinistro tutto dipenderà dalle condizioni di Luperto. Se ce la farà ci sarà lui, altrimenti pronto Rispoli. In mezzo al campo Molina è tornato  a pieno regime, e verrà affiancato da uno tra Vulic e Zanellato. Sulle corsie esterne del 4-4-2 di Stroppa si piazzerà Messias a destra, con Reca a sinistra. La coppia d'attacco sarà, con pochi dubbi, Di CarmineOunas.

Cambio in panchina per il Cagliari, c'è Semplici a dirigere la squadra. Cambia l'allenatore e cambia anche il probabile modulo, si va verso il 3-5-2. Gli unici indisponibili sono Rog e Sottil.

In porta nessun dubbio su Cragno, fondamentale per il Cagliari, coperto dal trio formato da Godin, Rugani, ed uno tra Ceppitelli e Walukiewicz. In mezzo al campo Nandez e Marin accompagnano Nainggolan che viene retroceduto dalla trequarti. Sulla fascia destra c'è l'instancabile Zappa, mentre sul versante mancino Lykogiannis è favorito su Asamoah. Come punta c'è sicuramente Joao Pedro, con uno tra Pavoletti e Simeone a concludere il reparto.

Crotone (4-4-2): Cordaz; Pereira, Magallan, Golemic, Luperto; Messias, Vulic, Molina, Reca; Di Carmine, Ounas. All. Stroppa

Cagliari (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani; Zappa, Nandez, Marin, Nainggolan, Lykogiannis; Simeone, Joao Pedro. All. Semplici

Consulta anche: tutte le probabili formazioni della 24^ giornata

Precedenti Crotone-Cagliari

Le due squadre si sono incontrate solo cinque volte in incontri ufficiali nella loro storia in Serie A, undici volte in totale tra Serie A e Serie B. Il bilancio nella massima serie conta quattro vittorie per il Cagliari ed un pareggio, nessun successo per il Crotone. In Serie B sono stati sei gli incontri, terminati con tre vittorie a testa. Il Crotone ha sempre segnato al Cagliari nella massima serie, tranne in una occasione, il 10 settembre 2017. Nelle ultime due gare disputate contro sono state rilevate due espulsioni, una per parte.

Crotone-Cagliari: consigli per il fantacalcio

Passando al capitolo fantacalcio, nel Crotone si fatica a trovare qualcuno di veramente consigliabile. Da evitare gli uomini difensivi, detenendo la peggior difesa del torneo non porteranno a casa buoni risultati. In partite così scatta l'ora di Messias, che, nonostante non giochi come punta, può fare bene. Il Cagliari soffre tanto, e Messias ha già segnato sei gol. La sua fantamedia del 7,07 fa venire l'acquolina in bocca a chi lo ha, e contro il Cagliari potrebbe tornare al bonus, che manca da sei giornate. Si può sfruttare il match favorevole per schierare un attaccante del Crotone per completare il reparto. Ounas ha avuto un ottimo impatto con la maglia degli squali, subìto in gol due giornate fa. Si può mettere come scommessa per completare il tridente.

Passando al Cagliari, la situazione si fa più gradevole in ottica fantacalcio, seppur non rosea. In porta Cragno è il portiere che compie più parate della Serie A, il Crotone non è famosa per i suoi gol e lui può approfittarne per mantenere la porta inviolata. In difesa a questa giornata bisogna puntar forte su Zappa, che giocherà esterno a centrocampo, in un ruolo simile a quello di Hateboer all'Atalanta. Va sfruttata questa occasione, la sua fantamedia del 6,07 vorrà essere incrementata. Un altro difensore, meno da bonus, ma più da modificatore, può essere Godin, che può dar manforte alla sua fantamedia del 6 tondo.

A centrocampo viene arretrato Nainggolan, ma niente paura, questo è il match giusto per il suo ritorno. Il nuovo allenatore potrebbe dargli una grande carica, ed il Ninja avrà voglia di tornare al bonus. Ancora zero gol e assist per lui, per una fantamedia grigia del 5,9, è l'ora del riscatto. In attacco è in calo Joao Pedro, fermo ad 11 gol realizzati. Questo match, contro la peggior difesa del campionato, potrebbe dargli la nuova linfa che cerca, e tornare al gol. Il brasiliano detiene una fantamedia del 7,46, ed è anche rigorista.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A