Seguici su

Serie A

Fantacalcio, tutti gli ex della 24^ giornata di Serie A 2020/21

Luis Muriel Atalanta
© imagephotoagency.it

Alla ricerca del gol dell’ex. Tutti i calciatori che si ritrovano a giocare contro la vecchia squadra nella 24^ giornata di Serie A

La Serie A è pronta a tornare in campo con la 24^ giornata che fa da preludio ad una settimana pienissima di impegni anche in virtù del turno infrasettimanale che metterà a dura prova la tenuta fisica di tutte le formazioni. Tra le gare e le tante pieghe che ogni turno di campionato offre, c’è sempre da considerare le curiosità: una di queste è quella di scoprire chi sono i giocatori che affronteranno le proprie ex squadre. Alcuni di loro possono anche essere presi in considerazione in chiave fantacalcio. Tralasciando Torino-Sassuolo – rinviata per il focolaio Covid nei granata – ecco tutti gli ex al fantacalcio in vista della 24^ giornata di Serie A 2020/21.

Spezia-Parma (sabato 27 febbraio ore 15:00)

Spezia e Parma non hanno ex in questa giornata.

Bologna-Lazio (sabato 27 febbraio ore 18:00)

L’unico ex della sfida del Dall’Ara è Lorenzo De Silvestri che nelle file laziali è cresciuto ed ha esordito in Serie A, mettendo a segno anche le prime reti da professionista con quella maglia. In totale sono state 69 le presenze con due gol messi a segno, prima di passare alla Fiorentina nel lontano 2009. Altro ex è il tecnico dei felsinei Sinisa Mihajlovic che ha legato gran parte della sua carriera da giocatore alla Lazio con la quale ha giocato 193 gare con 33 gol segnati, e mettendo in bacheca uno scudetto, due Coppe Italia, una Coppa delle Coppe, una Supercoppa Europea e due Supercoppe Italiane.

Verona-Juventus (sabato 27 febbraio ore 20:45)

Anche in questa partita un solo ex che è Stefano Sturaro. Il centrocampista attualmente in forza al Verona ha trascorso con la maglia bianconera quattro stagioni condite da 90 presenze con tre reti messe a segno. In questo periodo il calciatore ha potuto mettere in bacheca ben quattro campionati di Serie A, con altrettante Coppe Italia e una Supercoppa Italiana.

Sampdoria-Atalanta (domenica 28 febbraio ore 12:30)

In questo match sono ben tre gli attaccanti che hanno militato nell’altra formazione. Per Manolo Gabbiadini si tratta di un ritorno alle origini visto che gli inizi della sua carriera – compresa l’esperienza nelle selezioni giovanili – sono stati a tinte nerazzurre con anche l’esordio in Serie A nel 2010 e la prima rete nella massima serie nel 2011.

Duvan Zapata ha trascorso con i doriani una sola stagione – quella della definitiva esplosione – con 32 presenze e 11 reti segnate prima di passare proprio all’Atalanta. Luis Muriel è l’altro calciatore che ha fatto lo stesso percorso del connazionale ma in questo caso sono tre le annate passate a Genova con 84 presenze – squadra con la quale ha giocato più partite in carriera – e 24 gol, dopo di che è passato anche lui al Siviglia nel 2017.

Crotone-Cagliari (domenica 28 febbraio ore 15:00)

I due ex di questa partita militano tutti nelle file dei pitagorici. Luca Cigarini ha passato tre anni in Sardegna diventando nell’ultima stagione – per alcune partite – anche il capitano dei sardi. Le presenze sono state 77 con due reti messe a segno. Per Adam Ounas invece si parla di soli sei mesi al Cagliari – la prima parte della stagione in corso – nei quali ha trovato poco spazio: solo dieci presenze senza riuscire a timbrare il cartellino e prima di passare al Crotone.

Inter-Genoa (domenica 28 febbraio ore 15:00)

Tante le facce già note sull’altra sponda nel match tra Inter e Genoa. Andrea Ranocchia ha giocato soltanto sei mesi in rossoblu con 16 presenze e due reti, prima di essere acquistato dai nerazzurri e diventarne il capitano (prima di venire accantonato col tempo). Anche Andrea Pinamonti ha vestito la maglia del Genoa proprio nella scorsa stagione e con i cinque gol segnati nelle 32 partite disputate ha contribuito alla salvezza del grifone.

Goran Pandev è l’ultimo eroe del triplete nerazzurro che ancora gioca in Serie A e ad alti livelli. Storici sono ormai il suo gol nel derby di Milano – vinto dall’Inter in nove contro undici – e la sua stagione da terzino che ha portato al trionfo in Champions League. Mattia Destro invece non ha mai esordito in prima squadra con la maglia dell’Inter ma ha svolto tutta la trafila nel settore giovanile prima di venire ceduto come contropartita nei vari affari che i nerazzurri hanno concluso negli anni.

Udinese-Fiorentina (domenica 28 febbraio ore 15:00)

Udinese e Fiorentina non hanno ex in questa giornata.

Napoli-Benevento (domenica 28 febbraio ore 18:00)

Nel derby campano è uno solo l’ex che milita nel Benevento e in passato ha vestito la maglia del Napoli, si tratta di Roberto Insigne il piccolo dei due fratelli. Il fratello d’arte infatti dopo aver esordito in Serie A con la maglia partenopea nel 2013 è stato accantonato dal Napoli, e andando in prestito tutti gli anni fino a trovare la sua dimensione a Benevento e potendo finalmente disputare la prima stagione nel massimo campionato da protagonista.

Roma-Milan (domenica 28 febbraio ore 20:45)

Entrambi i centrali difensivi del Milan hanno vestito in passato la maglia della Roma. Simon Kjaer ha disputato con i giallorossi la stagione 2011/12 con 24 presenze e nessuna rete messa a segno, mentre per Alessio Romagnoli sono solo 13 le presenze con la Roma con una rete messa a segno e prima di venire ceduto – dopo il prestito alla Sampdoria – proprio al Milan.

Un passato in rossonero invece ce l’hanno sia Stephan El Shaarawy che Bryan Cristante. Il Faraone è esploso con la maglia del Milan – che lo aveva prelevato dal Genoa dopo le apparizioni in Serie B col Padova – e vanta 102 presenze con ben 27 reti e il record di 16 marcature nel campionato 2012/13 che rappresenta ancora la sua miglior performance. L’ex atalantino invece è cresciuto nelle giovanili rossonere, esordendo anche in Serie A prima di venire ceduto al Benfica.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati