Seguici su

Comunicati

Inter-Lazio, spiegazione sul gol di Milinkovic-Savic: il comunicato della Lega Serie A

Esultanza Milinkovic-Savic Lazio
© imagephotoagency.it

La Lega Serie A ha voluto chiarire con un comunicato il gol assegnato a Milinkovic-Savic in Inter-Lazio, nonostante la deviazione di Escalante

La Lega Serie A, ci ha tenuto a esporre la propria tesi in merito all'assegnazione del gol a Milinkovic-Savic, in occasione del gol del 2-1 in Inter-Lazio. Il gol era scaturito da una punizione calciata dallo stesso serbo, deviata poi da Escalante e finita in rete, con Handanovic spiazzato. Inizialmente la decisione era ricaduta sulla rete a favore del centrocampista argentino, poi successivamente cambiata. La spiegazione da parte della Lega.

Il comunicato ufficiale della Lega Serie A

“La punizione da cui è scaturito il gol della Lazio era indirizzata verso la porta. A dispetto di quanto potesse sembrare dai primi replay televisivi, le immagini dall'alto, perfettamente in asse con la porta, visionate con attenzione nel post gara, mostrano che il tiro di Milinkovic-Savic sarebbe comunque terminato nello specchio della porta.

Giova ricordare che, ai sensi delle Linee Guida per i gol dubbi, non conta quanto sia determinante la successiva deviazione di Escalante che inganna nettamente Handanovic. Nel movimento del giocatore della Lazio, infatti, non si ravvisa la sua intenzione di andare a colpire il pallone, quanto il tentativo di scansarsi dalla sua traiettoria diretta verso la porta. Pertanto, sulla base del primo paragrafo del Criterio 2A delle Linee Guida per i gol dubbi, la paternità del gol viene attribuita a Milinkovic-Savic.

La norma esiste da diversi anni per questa tipologia di azione, il primo caso in cui fu applicata risale al settembre del 2013, quando servì per assegnare il gol a De Silvestri in Cagliari – Sampdoria dopo tocco involontario di Gabbiadini, o ancora nel recente passato nella scelta Belotti – Zaza in Sassuolo – Torino dell'agosto 2019″.

Cosa cambia al fantacalcio

Al fantacalcio non cambia essenzialmente nulla, in quanto la decisione da parte della Lega Serie A era già stata presa poco dopo il fischio finale della partita. Il gol è attribuito a Milinkovic-Savic ufficialmente, ed anche i fantallenatori possessori del serbo possono giovare del +3 del centrocampista. Nessun bonus per Escalante, considerato come semplice deviazione ininfluente il suo tocco.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Comunicati