Seguici su

La Liga

Liga 2020/21, il programma della 22^ giornata: impegni in trasferta per Barcellona e Real Madrid

delusione Barcellona
© imagephotoagency.it

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le partite della 22^ giornata della Liga: si parte con Alaves-Valladolid, il Real Madrid cerca il riscatto sul campo del Huesca

La Liga torna in campo nel weekend per onorare la 22^ giornata di campionato, la terza del girone di ritorno. Una quattro giorni di emozioni e spettacolo che prende il via già venerdì 5 febbraio con l’anticipo tra Alaves e Valladolid. Nella giornata di sabato, poi, scendono in campo il Real Madrid e il Siviglia, rispettivamente contro Huesca e Getafe: il programma si conclude nella serata di lunedì 8 febbraio con la capolista Atletico Madrid che ospita il Celta Vigo.

Alaves-Valladolid (venerdì 5 febbraio ore 21:00)

La 22^ giornata di Liga apre i battenti con l’anticipo tra Alaves e Valladolid, vero e proprio scontro diretto per la zona salvezza. Le due squadre sono separate in classifica da un solo punto, con i padroni di casa chiamati ad inseguire ed attualmente terzultimi a quota 19. L'Alaves – pareggiando nell'ultimo turno per 0-0 sul campo del Getafe – ha interrotto una serie di quattro sconfitte consecutive in campionato. La vittoria più recente risale al 23 dicembre (Alaves-Eibar 2-1): un momento no, testimoniato anche dalla pesante eliminazione in Copa del Rey per mano dell'Almeria – squadra di Segunda Division – per 5-0.

Attualmente salvo, ma per un solo punto, il Valladolid, a quota 20, ma a secco di vittorie da quattro partite. L'ultimo successo è stato conquistato proprio in trasferta sul campo del Getafe (0-1), poi due pareggi e due sconfitte. La squadra di Gonzalez non sembra risentire del fattore campo: 10 punti conquistati sia in casa che fuori, ma un dato da migliorare. Il Valladolid è la seconda peggior difesa del torneo con 32 gol subiti dietro a Granada e Betis (34). All'andata finì 2-0 per l'Alaves che s'impose grazie alle reti di Pina e Sainz.

Dove vedere Alaves-Valladolid: Dazn

Levante-Granada (sabato 6 febbraio ore 14:00)

Tra gli incontri più curiosi di questo turno figura sicuramente Levante-Granada, con le due formazioni che navigano in acque tranquille, ma vogliose di dar seguito al momento di forma positivo. I padroni di casa – noni in classifica a 26 punti – sono in serie positiva da quattro giornate (due vittorie, due pareggi) e sono reduci dall'incredibile successo in casa del Real Madrid per 1-2. L'ultima sconfitta risale al 2 gennaio (Villarreal-Levante 2-1), ma da sottolineare è il rendimento casalingo della squadra: una sola partita persa su nove.

Dall'altra parte il Granada, stabile in classifica all'ottavo posto con tre punti in più del Levante, ma che non vince da ormai tre partite (due pareggi, una sconfitta). Curioso l'andamento della squadra che ha conquistato 21 punti in casa (meglio solo l'Atletico Madrid, 28) e appena otto in trasferta, dove vanta uno score di due vittorie, due pareggi e sei sconfitte. Il Granada ha anche la peggior difesa della Liga con 34 gol presi in 21 partite. I precedenti tra i due club sono quasi in parità: otto successi Granada, nove Levante, me le ultime due sfide sono terminate sul risultato di 1-1.

Dove vedere Levante-Granada: Dazn 

Huesca-Real Madrid (sabato 6 febbraio ore 16:15)

La prima corazzata a scendere in campo nel weekend è il Real Madrid e lo fa in terra dell'Huesca, squadra ultima in classifica a 16 punti, ma a sole tre lunghezze dalla zona salvezza. I padroni di casa sono in un ottimo momento di forma e per la prima volta in campionato reduci da due risultati utili di fila (pareggio con Villarreal 0-0 e vittoria esterna a Valladolid per 1-3). L'Huesca ha vinto una sola volta in casa ed ha il secondo peggior attacco del torneo con 17 gol fatti in 21 partite. Numeri più bassi li ha totalizzati solo l'Elche (16). La squadra si è rinforzata anche nel mercato invernale con l'arrivo di Denis Vavro dalla Lazio.

Non può più sbagliare il Real Madrid, caduto a sorpresa in casa con il Levante nell'ultimo turno. La squadra di Zidane è seconda in classifica, a 40 punti, insieme al Barcellona, ma già distante dieci lunghezze dalla vetta. I Blancos non riescono a trovare continuità di risultati, come testimonia l'andamento delle ultime cinque giornate: due vittorie, due pareggi, una sconfitta. Il Real ha conquistato più punti in trasferta (22) che in casa (18) e lontano dalle mura amiche ha perso solo una volta in campionato. All'andata finì 4-1 per i Blancos, con doppietta di Benzema.

Dove vedere Huesca-Real Madrid: Dazn

Elche-Villarreal (sabato 6 febbraio ore 18:30)

Quasi un testacoda quello che vede protagoniste Elche e Villarreal, ma con diverse attenuanti. I padroni di casa – penultimi a 17 punti – devono recuperare due partite e possono raddrizzare una classifica che li vede attardati di due lunghezze dalla zona salvezza. L'Elche ha vinto solo tre gare, l'ultima – e l'unica in casa – il 23 ottobre (Elche-Valencia 2-1). Quattro sconfitte e un pareggio nelle ultime cinque gare e peggior attacco del campionato con 16 gol fatti. Tra le mura amiche figura però un onorevole 1-1 con il Real Madrid dello scorso 31 dicembre.

Momento sicuramente migliore per il Villarreal, quinto in campionato a 35 punti, a -4 dalla zona Champions. I gialli di Spagna devono però uscire dal tunnel della pareggite: tre gare terminate con il segno X nelle ultime tre. L'ultima sconfitta risale al 29 dicembre (Siviglia-Villarreal 2-0), poi due vittorie e, appunto, tre pari. Sfida apparentemente scontata, ma non se si guarda ai precedenti: all'andata l'incontro finì a reti bianche e tre delle ultime quattro partite tra le due formazioni sono finite in parità.

Dove vedere Elche-Villarreal: Dazn

Siviglia-Getafe (sabato 6 febbraio ore 21:00)

Il sabato di Liga si conclude con Siviglia-Getafe, bivio fondamentale per il proseguimento di campionato delle due formazioni. Il Siviglia è quarto in classifica, a 39 punti, a una sola distanza dalla coppia Real-Barcellona. I biancorossi hanno trovato la giusta quadra e sono reduci da tre vittorie consecutive, quattro nelle ultime cinque. L'undici di Lopetegui ha pareggiato solo tre partite: poi dodici successi e cinque sconfitte, due in casa. Il Siviglia ha la miglior difesa della Liga con appena 16 gol presi in 20 partite.

La miglior difesa sfida il secondo peggior attacco: il Getafe ha segnato appena 17 reti, ma naviga in acque tranquille di classifica. La squadra è dodicesima, a 24 punti, a +5 dalle zone calde. Quel che manca è la continuità: due vittorie, due sconfitte e un pareggio nelle ultime cinque, compresa la pesante disfatta sul campo dell'Athletic Bilbao per 5-1. All'andata fu un incontro tirato, con il Siviglia che ebbe la meglio solo nel finale grazie ad un autogol.

Dove vedere Siviglia-Getafe: Dazn 

Real Sociedad-Cadice (domenica 7 febbraio ore 14:00)

La domenica di Liga si apre con il confronto tra due squadre rivelazione del girone d'andata, ma in netto calo nell'ultimo periodo. La Real Sociedad ospita infatti il Cadice: i padroni di casa – sesti in classifica a 32 punti – non vincono da quattro partite (Bilbao-Real Sociedad 0-1), poi una sconfitta e tre pareggi. Rendimento migliore fuori (18 punti) che in casa (14), dove la Real non vince da un girone esatto (vs Granada, 8 novembre).

Momento negativo anche per il Cadice, reduce da due sconfitte consecutive contro Atletico Madrid e Siviglia e senza vittorie dal 10 gennaio (Cadice-Alaves 3-1). La classifica è tornata allarmante: 24 punti e sole cinque lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione. Cammino comunque positivo per una neopromossa, che ha ottenuto più punti in trasferta (14) che in casa (10), ma non vince lontano dalle mura amiche dal 30 ottobre (Eibar-Cadice 0-2). I precedenti tra le due formazioni vedono in vantaggio la Real Sociedad: 14 vittorie, 11 pareggi e 6 sconfitte e tre successi nei tre ultimi incroci. Il Cadice non trova i tre punti dalla stagione 1992/93.

Dove vedere Real Sociedad-Cadice: Dazn 

Athletic Bilbao-Valencia (domenica 7 febbraio ore 16:15)

Uno scontro tra nobili decadute quello che mette a confronto Athletic Bilbao e Valencia. I padroni di casa stanno vivendo una stagione difficile, ma è proprio al San Mamés che costruiscono le loro fortune. I baschi hanno conquistato 18 dei 24 punti tra le mura amiche, dove vantano uno score di sei vittorie e quattro sconfitte. L'Athletic Bilbao non ha mai pareggiato in casa, ed è la squadra di Liga con il peggior rendimento esterno. Andamento altalenante anche di recente: tre vittorie, due sconfitte nelle ultime cinque, e gara persa a Barcellona per 2-1 nello scorso weekend.

Dall'altra parte il Valencia, sotto di un punto rispetto all'Athletic Bilbao in classifica e al 13° posto. I giallorossi stanno risalendo la china dopo un avvio di stagione terrificante: due vittorie, due pareggi nelle ultime cinque. I precedenti tra le due formazioni sono quasi equi: 64 vittorie Bilbao, 70 Valencia e 42 pari. All'andata fu 2-2.

Dove vedere Athletic Bilbao-Valencia: Dazn 

Osasuna-Eibar (domenica 7 febbraio ore 18:30)

Atmosfera bollente a Pamplona per lo scontro salvezza tra Osasuna ed Eibar. I padroni di casa sono fermi a 19 punti e in zona retrocessione. Reduci dalla sconfitta con il Betis Siviglia, avevano trovato una mini serie positiva di due risultati consecutivi. L'Osasuna non perde in casa da quattro partite (Osasuna-Villarreal 1-3), poi una vittoria e tre pareggi, uno dei quali a reti bianche contro il Real Madrid. Un punto sopra, a quota 20, l'Eibar, senza vittorie da quattro partite. L'ultimo successo risale al 3 gennaio (Eibar-Granada 2-0), poi un pareggio e tre sconfitte.

Dove vedere Osasuna-Eibar: Dazn 

Betis Siviglia-Barcellona (domenica 7 febbraio ore 21:00)

Betis Siviglia-Barcellona mette a confronto due tra le squadre più in forma della Liga. I padroni di casa sono in serie positiva da cinque giornate (tre vittorie, due pareggi) e sono risaliti in classifica sino al settimo posto, a quota 30 punti. Il Barcellona è capace di meglio: cinque vittorie consecutive, e aggancio al Real Madrid al secondo. All'andata fu spettacolo di gol e vittoria blaugrana per 5-2.

Dove vedere Betis Siviglia-Barcellona: Dazn 

Atletico Madrid-Celta Vigo (lunedì 8 febbraio ore 21:00)

Il lungo programma della 22^giornata di Liga si conclude con il posticipo del lunedì tra la capolista Atletico Madrid e il Celta Vigo. La squadra di Simeone è autentica padrone del campionato: prima in classifica a 50 punti, due partite da recuperare e già dieci punti di vantaggio su Real Madrid e Barcellona. Come se non bastasse, l'Atletico ha anche la miglior difesa del torneo (10 gol subiti) e il secondo miglior attacco (40 gol fatti) dopo il Barcellona (41). Partita sulla carta scontata contro il Celta Vigo, decimo in classifica a 25 punti e senza vittorie da cinque partite (due pareggi, tre sconfitte).

Dove vedere Atletico Madrid-Celta Vigo: Dazn

 

 

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in La Liga