Seguici su

La Liga

Liga 2020/21, risultati e classifica della 21^ giornata di campionato

Esultanza atletico madrid Liga
twitter.com/Atleti

I risultati della 21^ giornata di Liga, la classifica aggiornata ed i capocannonieri del campionato spagnolo

Le prime partite del girone di ritorno hanno portato maggiori certezze nel campionato spagnolo. La Liga – giunta alla 21^ giornata – inizia a delineare le forze in campo e le sfide dell’ultimo weekend hanno consolidato le posizioni di vertice. Gare combattute e spettacolari, a cominciare dall’anticipo di venerdì 29 gennaio che ha visto l'Huesca vincere a sorpresa sul campo del Valladolid per 3-1. La formazione di Rojo Martin ha condotto dall'inizio alla fine, trascinata da un super Rafa Mir, autore di una tripletta.

L'attaccante la sblocca al 37′, di testa, su assist di Maffeo, che si ripete nella ripresa servendo al suo compagno anche il pallone dello 0-2: il terzo gol è una perla, un tiro a giro che non lascia scampo a Masip. In pieno recupero Toni Villa rende il passivo amaro: secondo successo stagionale per il Huesca, sempre ultimo in classifica, ma ora a -2 dalla zona salvezza. Si complica, invece, il cammino del Valladolid, senza vittorie da quattro partite.

Vittoria all'inglese del Siviglia che regola 2-0 l'Eibar a domicilio. A sbloccare il match è Ocampos su calcio di rigore guadagnato da En-Nesyri. La reazione dei padroni di casa non tarda ad arrivare: Exposito batte una punizione per Kike che di testa manda a lato da posizione vantaggiosa. Nella ripresa Jordan trova il raddoppio con un tocco sotto porta su assist di Vidal. Il forcing finale dell'Eibar non cambia il risultato, complici anche due belle parate d'istinto di Bounou: prima vittoria anche per il Papu Gomez, rimasto però in panchina per tutta la partita.

Harakiri Real Madrid che perde in casa con il Levante per 2-1. La formazione di Zidane ha affrontato quasi tutto il match in inferiorità numerica per l'espulsione – dopo nove minuti – di Militao, reo di un fallo da ultimo uomo su Leon. I Blancos non si scompongono e trovano il vantaggio poco dopo: lancio millimetrico di Kroos per Asensio che s'invola palla al piede e – entrato in area – batte il portiere con un destro preciso. Reazione ospite con Courtois bravo a murare per due volte Roger, ma che non può nulla sul tiro a volo di Morales che pareggia i conti. Nella ripresa il portiere belga para anche un rigore a Roger, ma a dieci dalla fine il numero nove si riscatta trovando il gol della vittoria su assist di Bardhi. Stop pesante per il Real, agganciato dal Barcellona al secondo posto e a -10 dall'Atletico Madrid capolista.

Torna al successo il Valencia che batte di misura l'Elche per 1-0, grazie a un gol di Wass su assist di Guedes. Gli ospiti provano a pareggiare con Morente, ma il suo colpo di testa ravvicinato è parato da Domenech. Nella ripresa Edgar Badia tiene in partita i suoi parando il rigore calciato da Soler e neutralizzando un altro paio di azioni pericolose. Ma l'Elche è pericoloso solo con un tiro al volo spettacolare di Mojica dai 30 metri, parato.

Finisce invece in parità lo scontro Champions tra Villarreal e Real Sociedad. A sbloccare il match è Parejo dopo appena tre minuti con il gol del weekend: un bolide da 25 metri che termina sotto l'incrocio. Poi tante occasioni da una parte e dall'altra con Isak che prova a segnare in tutti i modi: colpisce una traversa, Raul Albiol salva sulla linea un suo tiro e poi – in pieno recupero – trova il meritato gol con un bel destro da dentro l'area che spiazza Asenjo. Pareggio a reti bianche, poi, tra Getafe e Alaves. L'occasione più grande capita ai padroni di casa con Mata, che batte Pacheco, ma si vede salvare sulla linea il gol da Alberto Rodriguez di testa.

Continua a vincere l'Atletico Madrid, trascinato da un super Luis Suarez, autore di una doppietta e sempre più capocannoniere della Liga. Il numero nove sblocca il match contro il Cadice direttamente da calcio di punizione: un destro da oltre 20 metri che finisce sotto la traversa. I padroni di casa pareggiano grazie a un bel tiro a giro di Negredo che sorprende Oblak, ma sul finire del primo tempo i Colchoneros tornano in vantaggio con Saul. Nella ripresa Suarez cala il tris su rigore, ma Negredo riapre la contesa trovando in mischia l'altra doppietta del match. Nel finale Koke fissa il punteggio sul definitivo 2-4 su assist di Angel Correa. Ottava vittoria consecutiva per l'Atletico Madrid, sempre più padrone della Liga.

L'altro 0-0 di giornata si verifica nel match tra Granada e Celta Vigo, mentre la domenica di Liga si chiude con l'importante vittoria del Barcellona sull'Athletic Bilbao per 2-1. I blaugrana riscattano la sconfitta in Supercoppa, trascinati da un super Leo Messi che sblocca il risultato su punizione, mettendo la palla sopra la testa del difensore posizionato dal portiere avversario sul palo più lontano. Nella ripresa gli ospiti pareggiano, complice uno sfortunato autogol di Alba, ma Griezmann trova poi il gol da tre punti nel finale. Il programma si è chiuso poi con il posticipo del lunedì tra Betis Siviglia e Osasuna: i padroni di casa hanno vinto 1-0 grazie al gol nel finale di Iglesias.

Risultati 21^ giornata di Liga 2020/21

Valladolid-Huesca 1-3

Eibar-Siviglia 0-2

Real Madrid-Levante 1-2

Valencia-Elche 1-0

Villarreal-Real Sociedad 1-1

Getafe-Alaves 0-0

Cadice-Atletico Madrid 2-4

Granada-Celta Vigo 0-0

Barcellona-Athletic Bilbao 2-1

Betis Siviglia-Osasuna 1-0

Classifica Liga 2020/21

Atletico Madrid 50 punti **

Barcellona 40 *

Real Madrid 40 *

Siviglia 39 *

Villarreal 35

Real Sociedad 32

Betis Siviglia 30

Granada 29

Levante 26 *

Celta Vigo 25

Athletic Bilbao 24 *

Getafe 24 *

Cadice 24

Valencia 23

Eibar 20

Valladolid 20

Osasuna 19

Alaves 19

Elche 17 **

Huesca 16

**due partite in meno

*una partita in meno

Classifica marcatori Liga 2020/21

Luis Suarez (Atletico Madrid): 14 (2 rig.)

En-Nesyri (Siviglia): 12 gol

Messi (Barcellona): 12 (2 rig.)

Benzema (Real Madrid): 10

Moreno (Villarreal): 10 (4 rig.)

Roger Martì (Levante): 9 (1 rig.)

Aspas (Celta Vigo): 9 (3 rig.)


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in La Liga