Seguici su

Ligue 1

Ligue 1 2020/21, risultati e classifica della 24^ giornata di campionato

Mbappe Monaco-Psg Ligue 1
twitter.com/PSG_inside

I risultati della 24^ giornata di Ligue 1, la classifica aggiornata ed i capocannonieri del campionato francese

La Ligue 1 si sta rivelando uno dei campionati più incerti d’Europa. I risultati della 24^ giornata hanno confermato il trend di questa prima parte di stagione che vede il torneo non avere ancora un padrone. Partite combattute e spettacolari, a cominciare dall’anticipo di sabato 6 febbraio che ha visto il Lorient battere per 1-0 il Reims. Dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate, Abergel trova il gol da tre punti nella ripresa con un bel tiro a giro da fuori area. Gli ospiti non reagiscono e rischiano di capitolare nel finale, ma Grbic spreca due occasioni solo davanti a Rajkovic. Successo importante per il Lorient che sale a 22 punti e lascia il Nantes terz’ultimo, in zona calda.

Tutto facile per il Lione che vince in casa con lo Strasburgo e si mantiene in scia della vetta. Il match viene messo in discesa dall’espulsione di Thomasson al 14′ minuto per un brutto fallo su Mendes. Dopo altri cinque giri di orologio i padroni di casa sbloccano il risultato con il solito Depay, bravo a finalizzare un rapido contropiede. L’undici di Garcia raddoppia prima dell’intervallo grazie a un bel pallonetto di Toko Ekambi su perfetta verticalizzazione di Mendes. Nella ripresa Depay fissa il punteggio sul definitivo 3-0 trovando la doppietta personale direttamente da calcio di punizione: gol numero 13 in campionato per l’olandese.

Finisce invece a reti inviolate il match d’alta classifica tra Lens e Rennes. Tante opportunità da una parte e dall’altra, ma i portieri abbassano le saracinesche: grande protagonista soprattutto Leca, che nella ripresa compie due autentici miracoli – di puro riflesso – su un paio di conclusioni ravvicinate di Guirassy. La domenica di calcio francese si è poi aperta con il successo del Brest per 2-1 sul Bordeaux. Le emozioni si concentrano tutte nella ripresa: dopo un primo tempo senza gol, gli ospiti sbloccano il match al 56′ con Hwang, cinico nel rubare il pallone a un difensore e nell’insaccare. A dieci dal termine il Brest pareggia: tiro di Honorat dalla distanza, Costil para, ma sulla respinta Mouniè trova il tap-in vincente. Nel finale, poi, Faivre completa la rimonta realizzando in mischia il gol della vittoria. Il Brest sale così a 30 punti in classifica, a -2 dal Bordeaux, alla terza sconfitta consecutiva.

La partita più bella del weekend è quella tra Nimes e Monaco, con ben sette reti. La squadra del Principato fatica più del previsto in casa dell’ultima in classifica, ma alla fine vince il match per 4-3 grazie a un super Golovin, autore di una tripletta. Il russo segna due reti nei primi 12′, entrambe su assist di Ballo: la prima al volo di mancino, la seconda con un destro potente sotto l’incrocio.

Il Nimes, però, non demorde e all’intervallo riporta il match in parità: Deaux sorprende Lecomte con un preciso rasoterra, poi Ferhat trova il 2-2 con una conclusione violenta da dentro l’area. Nella ripresa Golovin corona la sua giornata di grazia pennellando su punizione il nuovo vantaggio ospite. Il gol di Volland – in contropiede – sembra chiudere la contesa, ma la rete di Eliasson – anche lui su punizione – all’81’ regala un finale di match incandescente. Il Monaco, però, resiste, e porta a casa tre punti preziosi per consolidare il quarto posto in classifica.

Gol e spettacolo anche tra Montpellier e Digione. Gli ospiti passano in vantaggio in avvio grazie a un bel colpo di testa di Coulibaly su cross da corner. Nella ripresa Laborde ribalta il risultato trovando due gol in rapida successione, prima in azione di mischia, poi con una gran giocata in area, condita anche da una splendida veronica. Il Montpellier si porta anche sul 3-1 con Savanier e la partita sembra chiusa al 69′ quando il Digione resta in dieci per l’espulsione – per doppia ammonizione – di Coulibaly. All’88’, però, Konaté la riapre su rigore, ma in pieno recupero Skuletic trova il gol della sicurezza e del definitivo 4-2.

Momento positivo per il St. Etienne che batte 1-0 il Metz e centra il terzo risultato utile consecutivo. Il gol è dei più rocamboleschi possibili: Hamouma calcia da punizione, Oukidja smanaccia sul palo, poi la palla sbatte sull’altro montante prima che Boye la devia nella sua porta. Gli ospiti non si rendono però mai pericolosi, e nella ripresa rischiano di subire il secondo gol, ma il portiere li tiene in partita sino al triplice fischio. Il risultato però non cambia.

Vittoria interna anche per il Nizza che regola l’Angers per 3-0. I padroni di casa la sbloccano in avvio complice uno sfortunato autogol di Doumbia che beffa il suo portiere con un retropassaggio azzardato di testa. Boufal, poi, spreca l’opportunità del pareggio e così Maolida raddoppia, sfruttando a dovere un bel passaggio in profondità di Melou. Nella ripresa Saliba ha l’opportunità di calare il tris, ma la traversa salva l’Angers. Il terzo gol arriva comunque a sette minuti dalla fine con Gouiri che finalizza al meglio un rapido contropiede. Successo importante per il Nizza che interrompe una serie di due sconfitte consecutive e risale al 13° posto in classifica.

Il Lille mantiene la vetta della classifica e batte il Nantes per 2-0 a domicilio grazie a una doppietta di David: il primo arriva su azione di mischia dopo un bel cross in area di Bamba, l’altro a sette minuti dal termine con un tiro potente sotto la traversa su assist di Sanchez. Il weekend di campionato si è concluso poi con la vittoria dei campioni in carica del Psg per 2-0 sul campo dell’Olympique Marsiglia: a decidere il match i gol di Mbappé – sempre più leader della classifica cannonieri – e di Mauro Icardi su assist di Florenzi. Nel finale espulso Payet.

Risultati 24^ giornata Ligue 1 2020/21

Lorient-Reims 1-0

Lione-Strasburgo 3-0

Lens-Rennes 0-0

Brest-Bordeaux 2-1

Nimes-Monaco 3-4

Montpellier-Digione 4-2

St. Etienne-Metz 1-0

Nizza-Angers 3-0

Nantes-Lille 0-2

Olympique Marsiglia-Psg 0-2

Classifica Ligue1 2020/21

Lille 54

Lione 52

Paris Saint-Germain 51

Monaco 48

Rennes 38 *

Lens 36

Metz 35

Angers 34

Olympique Marsiglia 33 **

Bordeaux 32

Montpellier 32

Brest 30

Nizza 29 *

Reims 28

St. Etienne 26

Strasburgo 25

Lorient 22 *

Nantes 19

Nimes 15 *

Dijon 15

  • una partita in meno

** due partite in meno

Classifica marcatori Ligue 1 2020/21

Mbappè (Psg): 16 gol (4 rig.)

Depay (Lione): 13 gol (6 rig.)

Volland (Monaco): 12 gol

Dia (Reims): 12 gol (5 rig.)

Toko Ekambi (Lione): 11 gol

Ben Yedder (Monaco): 11 gol (6 rig.)

 

 

 

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ligue 1

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati