Seguici su

Ligue 1

Ligue 1 2020/21, risultati e classifica della 25^ giornata di campionato

Paqueta Dembele Lione Ligue 1
ol.fr

I risultati della 25^ giornata di Ligue 1, la classifica aggiornata ed i capocannonieri del campionato francese

La Ligue 1 si sta rivelando uno dei campionati più incerti d’Europa. I risultati della 25^ giornata hanno confermato il trend di stagione che vede il torneo non avere ancora un padrone, con la classifica nuovamente stravolta nelle posizioni di vertice. Partite combattute e spettacolari, a cominciare dall’anticipo di sabato 13 febbraio che ha visto i campioni in carica del Psg battere il Nizza per 2-1. I padroni di casa – in campo con una maglia fluorescente – sbloccano la gara nel primo tempo grazie a Draxler, bravo a ribadire in rete dopo il palo colpito da Icardi.

Il Psg sciupa con Mbappé un paio di situazioni per il raddoppio e così, nella ripresa, il Nizza pareggia: errore in disimpegno di Marquinhos che serve inavvertitamente Lopes in area. Il giocatore controlla e calcia un missile sotto la traversa imprendibile per Navas. Nel finale la formazione di Pochettino la vince grazie a Moise Kean che – servito in area da Icardi – confeziona il gol del definitivo 2-1. Terzo successo di fila per il Psg che scavalca il Lione e si porta al secondo posto in classifica. Resta a centro graduatoria, invece, il Nizza, a 29 punti.

Terzo pareggio consecutivo per il Lens che non va oltre l’1-1 sul campo del Reims. Parte forte la squadra di casa che dopo 13′ è già avanti grazie al gol di Zeneli, lesto a ribadire in rete una corta respinta di Leca. Il Lens non ci sta e si riversa in attacco, creando situazioni pericolose soprattutto da calcio piazzato: dagli sviluppi di un corner gli ospiti guadagnano un calcio di rigore che però l’ex Lazio, Kakuta, sbaglia, sparando alto il pallone. Nella ripresa gli sforzi vengono premiati da Sotoca che – su assist di Fofana – realizza il gol del definitivo 1-1. Il numero 7 trova anche la doppietta nel finale, ma la goal line tecnology annulla la sua realizzazione per questione di millimetri.

Il sabato di Ligue 1 si chiude con il successo del Montpellier sul campo del Lione per 2-1. Gli ospiti aggrediscono la partita e – dopo aver colpito un palo – passano in vantaggio al 20′ con il gol di testa di Savanier su cross di rabona di Delort. Nel finale di tempo il Lione pareggia grazie al facile tap-in dell’ex Milan, Lucas Paquetà, giunto al terzo gol in campionato. Nella ripresa la partita vive di poche emozioni, ma il Montpellier – in mischia – la risolve con Wahi che trova la rete da tre punti.

Gol e spettacolo, invece, in Monaco-Lorient. Gli ospiti sbloccano subito il match: Lecomte, in uscita, stende Wissa in area e l’arbitro comanda il rigore. Moffi, dal dischetto non sbaglia. Partita bloccata nel primo tempo che si accende nella ripresa, quando un tocco di mano di Mendes in area costa il secondo rigore di giornata, questa volta a favore del Monaco: Ben Yedder, freddo, insacca. Il Lorient non si scoraggia e va nuovamente in vantaggio con Moffi, bravo a finalizzare in contropiede e a realizzare la sua doppietta personale. In pieno recupero, però, Ben Yedder trova anche lui il secondo gol di giornata e pareggia i conti, fissando il punteggio sul definitivo 2-2.

Vittoria importante in chiave salvezza per il Nantes che rifila tre gol all’Angers. Partenza fulmine dei gialloverdi che trovano due reti nei primi dieci minuti di gioco: prima Simon finalizza un rapido contropiede, poi Louza raddoppia dal dischetto dopo il rigore concesso per un fallo di Doumbia su Blas. Il terzino bianconero si riscatta alla mezzora procurandosi a sua volta una massima punizione su ingenuità di Touré: Mangani, glaciale, accorcia le distanze. Nella ripresa l’Angers ha una grossa occasione per pareggiare: Boufal si fa trenta metri palla al piede, salta due avversari, ma poi è sfortunato sulla conclusione che si stampa sulla traversa. Nel finale sono decisivi i cambi ed il neo entrato Bamba fissa il punteggio sul definitivo 1-3.

Partita bollente tra Digione e Nimes, squadre rispettivamente ultima e penultima in Ligue 1. Il primo tempo si chiude a reti inviolate, con i padroni di casa più propositivi e vicini al gol in un paio di occasioni con Baldé. Nella ripresa Reynet salva con una parata miracolosa un gol già fatto di Celina: l’intervento sveglia il Nimes che s’accende nel finale e vince la partita: Ripart trova la rete, di tacco, su cross di Ferhat al 76′. Il Digione si riversa all’attacco, ma a tre minuti dalla fine subisce il gol di Eliasson che chiude la contesa. Finisce 0-2 per il Nimes, con la squadra di casa che nel recupero perde anche Sammaritano per espulsione diretta dopo un brutto fallo di reazione.

Lo Strasburgo vince 2-1 in rimonta sul campo del Metz, trascinato da uno strepitoso Thomasson, autore di una doppietta. Inutile, per i padroni di casa, l’iniziale vantaggio confezionato da Delaine con un delizioso pallonetto. Vittoria esterna anche per il St.Etienne che supera il Rennes per 2-0. I biancoverdi passano in vantaggio al 20′ grazie a un bel diagonale in area di Bouanga. Nella ripresa Nordin chiude i conti, condannando i rossoneri: il quarto posto, utile per l’Europa, dista ora undici punti.

Il Lille capolista non va oltre lo 0-0 in casa contro il Brest. La formazione leader della classifica non sfonda il muro eretto dagli ospiti, anche se il Var, nella ripresa, annulla un gol a David per un fallo di mano di Ikoné, autore dell’assist. Pareggio a reti bianche anche tra Bordeaux ed Olympique Marsiglia: partita eroica della formazione di Larguet, rimasta in nove contro undici per più di venti minuti dopo le espulsioni di Balerdi e Benedetto. Stagiona anonima per il Marsgilia, nona in classifica a quota 34 punti.

Risultati 25^ giornata Ligue 1 2020/21

Psg-Nizza 2-1

Reims-Lens 1-1

Lione-Montpellier 1-2

Monaco-Lorient 2-2

Angers-Nantes 1-3

Digione-Nimes 0-2

Metz-Strasburgo 1-2

Rennes-St. Etienne 0-2

Lille-Brest 0-0

Bordeaux-Olympique Marsiglia 0-0

Classifica Ligue 1 2020/21

Lille 55

Paris Saint-Germain 54

Lione 52

Monaco 49

Rennes 38 *

Lens 37

Metz 35

Montpellier 35

Olympique Marsiglia 34 **

Angers 34

Bordeaux 33

Brest 31

Nizza 29 *

Reims 29

St. Etienne 29

Strasburgo 28

Lorient 23 *

Nantes 22

Nimes 18 *

Digione 15

*una partita in meno
** due partite in meno

Classifica marcatori Ligue 1 2020/21

Mbappè (Psg): 16 gol (4 rig.)

Depay (Lione): 13 gol (6 rig.)

Ben Yedder (Monaco): 13 gol (7 rig.)

Volland (Monaco): 12 gol

Dia (Reims): 12 gol (5 rig.)

Toko Ekambi (Lione): 11 gol

Kean (Psg): 10 gol

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ligue 1

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati