Seguici su

Ligue 1

Ligue 1 2020/21, risultati e classifica della 26^ giornata di campionato

Mbappe Monaco-Psg Ligue 1
twitter.com/PSG_inside

I risultati della 26^ giornata di Ligue 1, la classifica aggiornata ed i capocannonieri del campionato francese

La Ligue 1 si sta rivelando uno dei campionati più incerti d’Europa. I risultati della 26^ giornata hanno confermato il trend di stagione che vede il torneo non avere ancora un padrone, con la classifica nuovamente stravolta nelle posizioni di vertice. Partite combattute e spettacolari, a cominciare dall’anticipo di venerdì 19 febbraio che ha visto il Lione vincere per 3-2 una gara pazza sul campo del Brest. L’undici di Garcia passa in vantaggio al 10′: Cibois si avventura in un dribbling azzardato, Lucas Paquetà gli strappa il pallone e lo deposita in rete.

La figuraccia non sveglia i padroni di casa che – nel tentativo di impostare dal basso – perdono di nuovo la sfera e Depay la serve ad Aouar che la deposita in porta con un preciso diagonale. Prima dell’intervallo il portiere Cibois ultima la sua gara no stendendo in area Depay che realizza il rigore dello 0-3. Nella ripresa il Lione entra timido in partita ed il Brest la riapre con coraggio: prima segna Chardonnet, con un colpo di testa schiacciato a terra, poi Cardona – solo davanti a Lopes – non sbaglia. Il forcing finale non porta però al pareggio e i tre punti vanno agli ospiti, che salgono al secondo posto in classifica.

Il sabato di Ligue 1 si apre con il pareggio per 1-1 tra St. Etienne e Reims. Dopo un primo tempo avaro di emozioni, la partita si sblocca al 72′: Touré trova la deviazione vincente da azione di corner e porta avanti gli ospiti. Nel finale il forcing dei padroni di casa viene premiato da Abi, bravo a ribadire in rete dopo un flipper clamoroso in area. Le squadre restano così appaiate a centro-classifica, a quota 30 punti.

Altro 1-1 quello maturato sul campo del Nantes tra i gialloverdi e l’Olympique Marsiglia. Lunga fase di studio tra le due squadre con gli ospiti attendisti nel primo tempo. I padroni di casa sfumano un paio di occasioni, ma si va a riposo a reti inviolate. Nella ripresa incredibile errore di Mandanda che liscia la palla nel tentativo di rinviarla e Blas a porta vuota realizza il più facile dei gol. Nel finale l’ex interista Nagatomo serve un assist al bacio per Payet che fissa il punteggio sul definitivo 1-1. Espulso Sakai nel recupero e terzo risultato utile consecutivo per il Marsiglia, ancora però lontano dalle posizioni di vertice.

Continua il momento magico del Montpellier che batte di misura il Rennes per 2-1. Padroni di casa scatenati e trascinati da Mavididi, autore della doppietta decisiva:  al 17′ la sblocca con un tocco sotto porta, poi dieci minuti dopo raddoppia al termine di un’azione spettacolare, con tanto di rabona per smarcare un difensore. Nella ripresa lo stesso Mavididi si procura un calcio di rigore che però Savanier calcia alto: secondo errore stagionale dal dischetto per lui. Nel finale Guirassy accorcia le distanze, ma vince il Montpellier che aggancia il Rennes in classifica.

Momento nero in casa Nizza che perde 2-1 con il Metz. Al 15′ la sblocca Kouyate su assist di Boulaya. I rossoneri accusano il colpo e non riescono a reagire: il Metz va così vicino al raddoppio con Udol, ma il suo tiro viene parato, poi lo stesso numero 3 veste i panni dell’uomo assist per Gueye che di testa realizza. Nella ripresa Gouiri accorcia le distanze su calcio di rigore, ma non basta: il Nizza perde la terza partita consecutiva ed ora la zona retrocessione è a soli sei punti.

Il Lens si conferma nelle zone nobili di classifica e batte 2-1 il Digione, sempre più ultimo in classifica. I giallorossi passano alla mezzora grazie a un bel gol di Fofana in mezza acrobazia. Gli ospiti non si abbattono e creano diverse occasioni per il pareggio che puntualmente arriva al 61′ grazie a Muzinga, a segno con un bel tiro da fuori che s’insacca dopo aver colpito il palo. L’equilibrio viene però nuovamente rotto due minuti dopo da Banza, abile a trovare il gol da tre punti su azione da calcio piazzato. Il Digione resta poi in dieci per l’espulsione di Kamara rendendo vano ogni tentativo di riprendere la partita.

Pareggio a reti bianche tra Strasburgo ed Angers, ma il risultato più sorprendente del turno arriva da Nimes, con i padroni di casa che superano il Bordeaux per 2-0. I biancorossi approcciano bene la gara e la sbloccano in avvio con Meling, ben servito in area da Ferhat. Gli ospiti sono in bambola e al 68′ restano anche in inferiorità numerica per l’espulsione di Benito: dalla punizione del fallo nasce il gol del raddoppio, con Ripart che di testa mette al sicuro il risultato. Successo importante per il Nimes, ancora penultimo, ma ora più vicino alla zona salvezza.

Tutto facile per il Lille che regola 4-1 il Lorient in trasferta: la capolista passa al 20′, complice uno sfortunato autogol di Gravillar. Il Lorient reagisce e trova il pareggio grazie ad Hergault, ma è solo un fuoco di paglia. Fonte riporta infatti avanti i suoi, prima che Ikoné cali il tris nella ripresa. In pieno recupero gioia anche per Bradaric.

La 26^giornata di Ligue 1 si chiude con l’incredibile sconfitta interna del Psg con il Monaco. Partenza a razzo dei biancorossi che la sbloccano in avvio con Diop su assist preciso di Aguilar dalla destra. Gli ospiti continuano a tenere i ritmi e l’unico tiro dei parigini nella prima metà di tempo è di Gueye da oltre trenta metri, ma non trova fortuna. Nella ripresa il Monaco raddoppia con Maripan, abile a trovare l’angolino con un preciso rasoterra. Nel finale Navas evita che il punteggio diventi più pesante: giornata no per il Psg, che vede sempre più allontanarsi la vetta.

Risultati 26^ giornata Ligue 1 2020/21

Brest-Lione 2-3

St. Etienne-Reims 1-1

Nantes-Olympique Marsiglia 1-1

Montpellier-Rennes 2-1

Nizza-Metz 1-2

Lens-Digione 2-1

Strasburgo-Angers 0-0

Nimes-Bordeaux 2-0

Lorient-Lille 1-4

Psg-Monaco 0-2

Classifica Ligue 1 2020/21

Lille 58

Lione 55

Paris Saint-Germain 54

Monaco 52

Lens 40

Olympique Marsiglia 38 *

Rennes 38 *

Metz 38

Montpellier 38

Angers 35

Bordeaux 33

Brest 31

Reims 30

St. Etienne 30

Nizza 29

Strasburgo 29

Lorient 23 *

Nantes 23

Nimes 21 *

Digione 15

*una partita in meno

Classifica marcatori Ligue 1 2020/21

Mbappè (Psg): 16 gol (4 rig.)

Depay (Lione): 14 gol (7 rig.)

Ben Yedder (Monaco): 13 gol (7 rig.)

Volland (Monaco): 12 gol

Dia (Reims): 12 gol (5 rig.)

Toko Ekambi (Lione): 11 gol

Kean (Psg): 10 gol

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ligue 1

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati