Seguici su

Ultime notizie

Scarpa d’oro 2021: Lewandowski allunga, Ronaldo scende

Esultanza tripletta Lewandowski Bayern
twitter.com/FCBayern

Aggiornamento sulla situazione della scarpa d’oro 2020/21, spiegazione del punteggio e classifica. In testa domina Robert Lewandowski

Continua la corsa per conquistare un trofeo molto ambito da tutti gli attaccanti d’Europa: la scarpa d’oro. Chi sarà l’erede di Ciro Immobile? In questo momento sembra facile prevedere la vittoria dell’attaccante del Bayern Monaco, Robert Lewandowski. Il polacco ha allungato in vetta alla classifica staccando il danese del Bodo Glimt, Kasper Junker che ha già terminato il campionato. Al terzo posto un altro giocatore del campionato norvegese, Amahl Pellegrino. Ronaldo scende dalla quarta alla settima posizione.

La classifica aggiornata

In vetta alla classifica, dopo il gol contro l'Hoffenheim, allunga Robert Lewandowski del Bayern Monaco. Il polacco con 24 reti in 18 partite ha raccolto ben 48 punti. In seconda piazza, staccato di sette punti e mezzo, c’è Kasper Junker. L’attaccante danese del Bodo/Glimt ha siglato 27 gol in 25 partite, ottenendo 40,5 punti, dato temporaneo, in quanto il campionato norvegese è terminato a dicembre. Terza piazza per Amahl Pellegrino. L’attaccante portoghese, in forza al Kristiansund, sempre nel campionato norvegese, ha segnato 25 reti che gli hanno fatto raccogliere 37,5 punti in classifica.

Sale al quarto posto Paul Onuachu. L’attaccante del Genk ha segnato 22 reti nella Jupiler League, che ha però un coefficiente di 1,5. I suoi punti in graduatoria sono 33. Grande balzo in avanti anche per il portoghese dell'Eintrach Francoforte, Andrè Silva. L'ex attaccante del Milan ha segnato una doppietta nel match vinto dalla sua squadra per 3-1 contro l'Hertha Berlino. Adesso, in classifica ha 32 punti, con 16 gol in 18 partite. Sono ben dieci, invece, le posizioni scalate dal greco Georgios Giakoumakis (capocannoniere dell'Eredivise con 21 gol). Il coefficiente del campionato olandese è di 1,5 e i suoi punti in graduatoria sono 31,5.

Terza partita di Serie A a secco di reti per Cristiano Ronaldo, che gli costa la discesa dalla quarta alla settima posizione. Il totem portoghese è fermo a 15 reti in 16 partite, con 30 punti all'attivo. Inoltre, la Serie A cosi come gli altri principali campionati europei (Premier League, Liga, Bundesliga e Ligue 1), ha coefficiente pari a 2. Stesso punteggio del lusitano, anche, per Mohamed Salah. L'attaccante del Liverpool, con la doppietta messa a segno contro il West Ham, ha raggiunto quota 15 in campionato. Nono posto ancora per un giocatore del Bodo/Glimt, si tratta di Philip Zinckernagel. L’attaccante danese si è fermato a quota 19 in campionato con un 28,5 di punteggio.

Decima casella, invece, per Erling Haland del Borussia Dortmund. L’attaccante norvegese, autore di un rigore sbagliato nell'ultima match di Bundesliga contro l'Augsburg, ha realizzato 14 reti in 14 partite. Il suo punteggio, dunque, è pari al 28. Stesso punteggio per il pistolero dell'Atletico Madrid, Luis Suarez. L'uruguagio è andato in rete per ben due volte contro il Cadice. Il suo score è di 14 reti in 16 presenze.

Scende di una posizione il francese Kylian Mbappe. Il fuoriclasse del Psg non ha trovato il gol nell'ultima uscita contro il Lorient, ma con 14 reti in 18 incontri, il suo punteggio è pari al 28. A completare, infine, il club dei “ventottini”, ci pensa l'interista Romelu Lukaku. L'attaccante belga, grazie alla doppietta messa a referto contro il Benevento, è balzato dalla 22 esima posizione di otto giorni fa alla tredicesima della settimana corrente. Per lui, sono 14 in 19 partite, i gol messi a referto in Serie A.

Per concludere ancora con l'Italia, Ciro Immobile. L’attaccante della Lazio ha messo a referto 13 reti in campionato, conquistando ben 26 punti. Due punti sotto, invece Zlatan Ibrahimovic, che con 12 reti in 10 partite, ha raccolto 24 punti e si trova alla ventesima posizione.

  1. Lewandowski 24 gol, punteggio 48
  2. Junker 27 gol, punteggio 40,5
  3. Pellegrino 25 gol, punteggio 37,5
  4. Onuachu 22 gol, punteggio 33
  5. Silva 16 gol, punteggio 32
  6. Giakoumakis 21 gol, punteggio 31,5
  7. Ronaldo 15 gol, punteggio 30
  8. Salah 15 gol, punteggio 30
  9. Zinckernagel 19 gol, punteggio 28,5
  10. Haland 14 gol, punteggio 28
  11. Suarez 14 gol, punteggio 28
  12. Mbappe 14 gol, punteggio 28
  13. Lukaku 14 gol, punteggio 28
  14. Nyman 18 gol, punteggio 27
  15. Sappinen 26 gol, punteggio 26
  16. Kramaric 13 gol, punteggio 26
  17. Immobile 13 gol, punteggio 26
  18. Weghorst 13 gol, punteggio 26
  19. Karlsson 17 gol, punteggio 25,5
  20. Ibrahimovic 12 gol, punteggio 24
  21. Henry 16 gol, punteggio 24
  22. Messi 12 gol, punteggio 24
  23. Kane 12 gol, punteggio 24
  24. Nesyri 12 gol, punteggio 24
  25. Son 12 gol, punteggio 24
  26. Dia 12 gol, punteggio 24
  27. Berisha 16 gol, punteggio 24

*Sono inseriti i giocatori fino a punteggio 24

Cos’è e come viene calcolata la scarpa d’oro

La scarpa d’oro è un premio che viene assegnato al giocatore che ha ottenuto il miglior punteggio in base alle reti segnate durante la stagione dei campionati europei, vengono esclusi i gol nelle competizioni continentali e in nazionale. Il punteggio è ottenuto dal numero dei gol moltiplicato per il coefficiente di difficoltà del campionato. La difficoltà è stabilita da European Sport Media, che è la società organizzatrice della competizione dal 1996/97. In caso di cessione del giocatore nella sessione invernale, i suoi gol rimangono invariati e andranno ad aggiungersi a quelli segnati nella nuova squadra.

I coefficienti di difficoltà dei vari campionati sono divisi in tre fasce:

  • Coefficiente X2: conferito ai gol messi a segno dai calciatori militanti nei top 5 campionati europei secondo il ranking Uefa.
  • Coefficiente X1,5: conferito ai gol messi a segno dai calciatori militanti nei campionati europei dalla 6^ alla 22^ posizione del ranking Uefa.
  • Coefficiente X1: conferito ai gol messi a segno dai calciatori militanti nei campionati dalla 23^ posizione in giù, sempre secondo il ranking Uefa

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie