Seguici su

Serie A

Serie A, come cambia la classifica dopo la 23^ giornata

esultanza gol Romelu Lukaku Lautaro Martinez Inter
torinofc.it

I risultati della 23^ giornata di Serie A, la classifica aggiornata e i cinque migliori capocannonieri del campionato italiano

Il ventitreesimo turno di Serie A si apre con l'anticipo inusuale del venerdì pomeriggio alle 18:30, in campo Fiorentina e Spezia con la netta vittoria dei padroni di casa dopo un primo tempo abbastanza noioso. In gol Vlahovic, Castrovilli e Eysseric.

Vittoria a domicilio del Torino sul campo del Cagliari che inguaia i sardi. Con la prima vittoria della gestione Nicola, i granata staccano la zona retrocessione. Adesso Di Francesco rischia seriamente l'esonero. La Lazio ritrova il sorriso – e la vittoria – nel primo anticipo del sabato pomeriggio: basta un gol di Luis Alberto per stendere la Sampdoria e puntare la zona Champions League.

Pari spettacolo tra Genoa e Verona, con gli ospiti che vanno in vantaggio per due volte ma si fanno riagguantare all'ultimo secondo con il tiro da fuori area di Badelj nonostante l'uomo in meno a causa dell'infortunio di Pellegrini. Finisce in parità anche il derby emiliano nel posticipo di sabato sera tra Sassuolo e Bologna, con Caputo che risponde a Soriano. Da segnalare l'espulsione di Hickey che ha lasciato i rossoblu in dieci per quasi un'ora.

Emozioni a non finire nel lunch della 23^giornata tra Parma e Udinese. La partita del ‘Tardini’ dà vita ad uno spettacolare 2-2, con le due squadre che giocano un tempo a testa. Nel primo tempo i crociati vanno avanti di due reti grazie ai gol di Cornelius e al rigore di Kucka. Nella ripresa i friulani cambiano modulo e la riprendono con Okaka e Nuytinck.

La partita più attesa di giornata è stato il derby di Milano con le due squadre che si sono affrontate da prime due della classifica per la decima volta nella loro storia. Il big match se lo aggiudica l'Inter con un perentorio 3-0, volando a +4 sul Milan compiendo un grande passo nella lotta scudetto. Decisiva la LuLa: doppietta per Lautaro, gol e assist per Lukaku.

L'Atalanta si aggiudica lo scontro diretto per la Champions League con il Napoli, vincendo 4-2. In gol Muriel per la nona volta consecutiva, Gosens prima segna poi fa autogol. Gli azzurri scivolano al settimo posto in classifica. Non ne approfitta la Roma, che in casa del Benevento non va oltre lo 0-0 nonostante il rosso a Glik. Nel finale espulso anche Filippo Inzaghi.

Chiude il turno il monday match tra Juventus e Crotone, con la netta vittoria dei bianconeri. Decidono un super Ronaldo – autore di una doppietta, salendo di nuovo in cima alla classifica cannonieri – e un gol di McKennie: la squadra di Pirlo si riprende il terzo posto.

I voti per il fantacalcio della 23^ giornata di Serie A

Risultati 23^ giornata di Serie A 2020/21

Fiorentina-Spezia 3-0

Cagliari-Torino 0-1

Lazio-Sampdoria 1-0

Genoa-Verona 2-2

Sassuolo-Bologna 1-1

Parma-Udinese 2-2

Milan-Inter 0-3

Atalanta-Napoli 4-2

Benevento-Roma 0-0

Juventus-Crotone 3-0

L'analisi assist della 23^ giornata di Serie A

Classifica Serie A 2020/21

Inter 53 punti

Milan 49

Juventus 45*

Roma 44

Atalanta 43

Lazio 43

Napoli 40*

Sassuolo 35

Verona 34

Sampdoria 30

Genoa 26

Bologna 25

Fiorentina 25

Udinese 25

Benevento 25

Spezia 24

Torino 20

Cagliari 15

Parma 14

Crotone 12*

* una partita in meno

** due partite in meno

Classifica marcatori Serie A 2020/21

Ronaldo (Juventus): 18 (4 rig.)

Lukaku (Inter): 17 (4 rig.)

Muriel (Atalanta): 14 (1 rig.)

Ibrahimovic (Milan): 14 gol (3 rig.)

Immobile (Lazio): 14 (3 rig.)

Martinez (Inter): 13

La classifica marcatori completa della Serie A 2020/21-


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A