Seguici su

Serie A

Serie A 2020/21, curiosità e statistiche sulla 24^ giornata

tabellone serie A 2019-20
© imagephotoagency.it

Tutte le curiosità e statistiche della 24^ giornata di Serie A: dalla sfida salvezza tra Crotone e Cagliari al big match Roma-Milan

Ultimi scampoli delle coppe europee che è volto al termine, è di nuovo tempo di Serie A. La 24^ giornata sarà piena di match interessanti che riserveranno sicuramente colpi di scena. Il turno si apre con la notizia del rinvio di Torino-Sassuolo, spostata al 17 marzo per causa del focolaio Covid presente all’interno dell’organico granata. Si partirà dunque sabato con la seconda volta nella storia di Spezia e Parma in Serie A, e si concluderà con Roma-Milan, big match storico. La Juventus se la vedrà con il Verona in casa degli scaglieri, mentre la capolista, l’Inter sarà contro il Genoa.

Spezia-Parma (sabato 27 febbraio ore 15:00)

Questa sarà la seconda volta ufficiale che Spezia e Parma si affrontano nel massimo campionato italiano. Il Parma non ha vinto nessuna delle tre precedenti sfide contro le squadre neopromosse. Mentre lo Spezia è reduce da due vittorie in casa nelle ultime tre partite giocate fra le mura amiche. Il Parma non vince da 14 partite, l’ultima fu proprio contro una squadra ligure, il Genoa.

Da una parte si trova la squadra che ha concesso meno gol di testa (Spezia), dall’altra quella che ne ha concessi di più (il Parma). Statistica personale: Juraj Kucka con l’ultimo gol in campionato è a quota due reti consecutive, non è mai riuscito a segnare per tre volte di fila, con lo Spezia potrebbe averne l’occasione.

Bologna-Lazio (sabato 27 febbraio ore 18:00)

Questa sarà la 134^ volta di Bologna-Lazio, il bilancio conta 52 vittorie dei biancocelesti, 37 pareggi e 44 vittorie del Bologna. La squadra di Mihajlovic non batte la Lazio dal marzo del 2012, da allora sette pareggi ed otto sconfitte. Inoltre nelle ultime otto partite casalinghe contro i biancocelesti, i felsinei non sono riusciti a segnare in cinque di esse. Sono tre i gol della Lazio da calcio di punizione questa stagione, tanti quanti quelli del Bologna dal 2019 ad oggi.

Verona-Juventus (sabato 27 febbraio ore 20:45)

I precedenti tra Verona e Juventus sono 59, ed il bilancio è totalmente a favore dei bianconeri, che hanno ottenuto 33 vittorie contro le 11 degli scaglieri. Se il Verona dovesse vincere, registrerebbe il record di punti personale dopo 24 gare di Serie A. La squadra di Juric ha ottenuto tre vittorie nelle ultime tre partite in casa, mentre la Juventus ha perso due delle ultime tre gare in trasferta. Statistica vuole che tutti i gol realizzati dagli scaglieri in questo campionato siano arrivati dentro l’area, sintomo del gioco ben organizzato del Verona. La Juventus è la miglior difesa della Serie A con soli 19 gol subiti, infatti nelle ultime cinque gare ha ottenuto quattro clean sheet.

Sampdoria-Atalanta (domenica 28 febbraio ore 12:30)

La Sampdoria è la squadra contro cui l’Atalanta ha perso più frequentemente dalla stagione 2017/18, ben quattro sconfitte da allora. I blucerchiati vengono da una sola vittoria nelle ultime quattro partite di Serie A, ma nelle ultime quattro sfide casalinghe ha trovato tre vittorie. L’Atalanta si sa, è una potenza offensiva immensa, infatti è la squadra che fino ad ora ha mandato più giocatori in gol, ben 15. Gianpiero Gasperini ha perso sei delle nove sfide contro Claudio Ranieri nel torneo. Statistica personale: Fabio Quagliarella ha segnato 12 gol all’Atalanta in Serie A, solo contro la Fiorentina ha fatto meglio (13).

Crotone-Cagliari (domenica 28 febbraio ore 15:00)

Sono solo cinque i precedenti in Serie A tra Crotone e Cagliari, in tutti questi i calabresi non hanno mai vinto contro i sardi. Lo score del Cagliari contro gli squali recita quattro vittorie ed un pareggio, è la squadra che ha affrontato più volte senza sconfitta. Il Crotone ha subìto gol in ciascuna delle ultime 14 gare, incassandolo anche a questa potrebbe eguagliare il record della Spal (15). Striscia di non vittorie da record per il Cagliari, essendo da 16 partite che non vince, mai così tante nella sua storia. La squadra di Stroppa è reduce da cinque partite perse di fila, perdendo anche a questo turno potrebbe registrare sei sconfitte consecutive per la prima volta nella loro storia in Serie A.

Inter-Genoa (domenica 28 febbraio ore 15:00)

L’Inter ha vinto le ultime cinque partite contro il Genoa senza subire gol. Non subendolo anche questa volta potrebbero registrare sei vittorie consecutive contro una singola avversaria in Serie A senza subire gol, per la prima volta nella loro storia. L’Inter vince da sette partite in casa contro il Grifone. Nel 2021 nessuna squadra ha subìto meno gol del Genoa in Serie A, sei reti in nove gare. La cura Ballardini funziona, infatti da quando è sulla panchina genoana ha perso una sola partita, proprio come l’Inter nello stesso periodo.

Udinese-Fiorentina (domenica 28 febbraio ore 15:00)

La Fiorentina non perde contro l’Udinese da nove incontri in Serie A, avendo conquistato sei vittorie e tre pareggi. D’altro canto l’Udinese è imbattuta in casa da tre incontri, nelle ultime due partite casalinghe hanno addirittura conquistato due clean sheet. Si affronteranno le due squadre che hanno segnato meno gol da calcio d’angolo, solo una rete per entrambe. La squadra friulana è quella che ha subìto più gol su rigore in questo campionato, ben quattro. Statistica personale: Stefano Okaka ha messo a segno tre gol in 10 presenze contro la Fiorentina. Contro nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A.

Napoli-Benevento (domenica 28 febbraio ore 18:00)

Il Benevento, nella sua breve storia in Serie A, ha perso tre volte su tre contro il Napoli. Proprio contro i partenopei il Benevento ha registrato la sua sconfitta più larga nella competizione (6-0). La squadra di Gattuso non subisce gol da tre partite, potrebbe ottenere il quarto clean sheet a questa giornata per la prima volta dal marzo del 2011. Tante reti da fuori area per gli azzurri, sono 11 i gol realizzati da fuori, solo il Bayern Monaco ha fatto meglio (13) nei cinque maggiori campionati europei. Statistica personale: la prossima sarà la 250^ presenza con la maglia del Napoli in Serie A per Dries Mertens.

Roma-Milan (domenica 28 febbraio ore 20:45)

Il big match di giornata è terminato con un pirotecnico 3-3 all’andata. La Roma è la squadra che ha conquistato più punti in casa, ben 30. Il Milan è invece la squadra che ne ha ottenuti di più in trasferta, 28. I giallorossi sono imbattuti in casa da 16 partite. Si affronteranno le due squadre che hanno segnato più rigori in questa Serie A (Milan 10, e Roma 6). Statistica personale: Zlatan Ibrahimovic non ha segnato nelle ultime due partite in campionato. Solo una volta da quando lo svedese è tornato al Milan è rimasto a secco di gol per tre match consecutivi.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati