Seguici su

Serie B

Serie B 2020/21, il programma della 23^ giornata: Spal-Empoli match clou

Esultanza Empoli
empolifc.com

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le partite della 23^ giornata di Serie B: Spal-Empoli e il derby calabrese i big match

Con la 23^ giornata di Serie B si chiude una settimana che ha presentato in mezzo un turno infrasettimanale. Si parte venerdì 12 febbraio con l’anticipo serale tra Monza e Pisa. Sabato invece toccherà al big match della parte alta della classifica Spal-Empoli, mentre domenica scenderà in campo il Chievo di scena a Brescia. A chiudere il posticipo del lunedì che vedrà il derby calabrese tra Cosenza e Reggina valido per la zona calda della graduatoria. Saranno dieci partite che regaleranno gol e spettacolo come accade fin da inizio stagione.

Cittadella-Cosenza (martedì 9 febbraio ore 19:00)

Vuole provare a ritrovare la vittoria che manca da ben quattro partite la squadra di Venturato. I veneti hanno racimolato due punti nelle ultime partite con una grandissima rimonta sul campo del Brescia quando si trovavano sotto di ben tre reti. Un momento complicato per il reparto difensivo che è sempre stato il punto forte della formazione ma che nelle ultime partite ha lasciato molto a desiderare. Questa è sicuramente però un’occasione per riprendere la marcia e rimanere vicino al gruppone delle seconde.

Ottimo il momento per il Cosenza che ha raccolto sei punti nelle ultime quattro con l’ottimo pareggio sulla Spal nell’ultima partita di campionato. La squadra di Occhiuzzi si sta registrando anche continua ad avere numeri molto bassi. Sono solo 16, infatti, i gol segnati che rendono la squadra calabrese come il peggior attacco della competizione insieme al Pescara. La difesa funziona molto meglio e con i soli 18 gol subiti è la seconda del campionato dietro solamente al Monza con 16. Una partita difficile per una squadra che al momento giocherebbe i play out.

Dove vedere Cittadella-Cosenza: DAZN

Monza-Pisa (venerdì 12 febbraio ore 21:00)

Il Monza sta risalendo la china dopo un ottimo mercato invernale che ha rinforzato ulteriormente una rosa già forte in partenza. La formazione di Brocchi non perde da nove turni nei quali ha inanellato cinque vittorie e quattro pareggi, portandosi al secondo posto in classifica. Il Pisa invece ne ha vinta una sola nelle ultime cinque e si trova a metà classifica con quasi gli stessi punti di distacco dai play-off e dai play-out. I nerazzurri con un successo si rilancerebbero in ottica promozione.

Dove vedere Monza-Pisa: DAZN

Salernitana-Vicenza (sabato 13 febbraio ore 12:00)

La Salernitana arriva da tre pareggi consecutivi – Pisa, Chievo e Reggina – che hanno fatto scendere in classifica i campani che adesso si trovano in quarta piazza ma a soli due punti dalla promozione diretta. La formazione di Castori ha il peggior attacco tra le squadre della parte alta della graduatoria con soli 27 gol realizzati e distanti ben 15 reti dall’Empoli che detiene il miglior reparto offensivo. Il Vicenza invece ha vinto una sola delle ultime sei partite con però tre pareggi importanti che in cadetteria sono visti come una mezza vittoria. L’arrivo di Lanzafame ha ridato verve all’attacco e infatti il giocatore ha segnato all’esordio.

Dove vedere Salernitana-Vicenza: DAZN

Cremonese-Lecce (sabato 13 febbraio ore 14:00)

Con le ultime prestazioni il Lecce sta dilapidando l’ottimo inizio di campionato, infatti i salentini hanno vinto una sola delle ultime sette partite disputate – 1-0 contro la Reggina – e sono precipitati in classifica ai limiti della zona play-off. Pagano soprattutto la peggior difesa della parte sinistra della classifica con clamorose rimonte incassate nelle ultime gare. La Cremonese sta cercando di risalire dopo essersi trovata – a sorpresa – nella parte bassa della classifica e invischiata nella lotta retrocessione. I due pareggi e le due vittorie nelle ultime cinque hanno rilanciato la squadra di Pecchia che con un’ulteriore sequenza di buoni risultati potrebbe ritornare anche in corsa per un posto nei play-off.

Dove vedere Cremonese-Lecce: DAZN

Pescara-Venezia (sabato 13 febbraio ore 14:00)

Il Pescara si trova in ultima posizione e ha la peggiore difesa con ben 39 reti incassate e il secondo peggior attacco con soli 18 gol messi a segno, peggio solo il Cosenza con 17. È la formazione più in crisi di risultati con ben quattro sconfitte nelle ultime cinque gare, ma è quasi obbligata a vincere per non vedersi staccare ulteriormente dalle dirette contendenti per la salvezza. I veneti invece sono gli unici – insieme alla Reggina – che arrivano da una doppia vittoria e sono risaliti in posizione play-off e adesso addirittura cullano il sogno di una promozione diretta in Serie A che manca addirittura dal 2001/02.

Dove vedere Pescara-Venezia: DAZN

Pordenone-Cittadella (sabato 13 febbraio ore 14:00)

È la sfida tra le due sorprese della zona alta della classifica con i friulani che guidati da un ottimo Tesser stanno replicando l’ottimo campionato scorso e puntano alla zona play-off che dista davvero un soffio (pari merito con il Lecce). Inoltre hanno anche la terza miglior difesa con 19 reti incassate, e facendo peggio solo di Monza (17) e Chievo (18). La formazione di Venturato invece sta facendo addirittura meglio degli ultimi anni, infatti sono solo tre i punti di distacco dal secondo posto del Monza e cercheranno un’impresa storica in stile Spezia oppure Carpi delle stagioni passate.

Dove vedere Pordenone-Cittadella: DAZN

Spal-Empoli (sabato 13 febbraio ore 16:00)

È senza dubbio il match clou della 23^ giornata di Serie B tra la formazione che all’inizio del campionato era data per favorita dagli addetti ai lavori e che stanno pagando nell’ultimo periodo un calo di forma. Infatti con quattro pareggi consecutivi sono precipitati in sesta posizione con una distanza di ben otto punti proprio dall’Empoli capolista. La formazione di Dionisi si sta dimostrando la più continua dell’intero torneo, cosa che alla lunga paga sempre. L’unica sconfitta in campionato risale allo scorso 1 novembre con il 2-0 incassato dal Venezia e il migliore attacco con ben 42 gol messi a segno. Un eventuale successo dei toscani rischia di mettere gli stessi in una posizione ancora migliore in ottica promozione.

Dove vedere Spal-Empoli: DAZN

Entella-Frosinone (domenica 14 febbraio ore 15:00)

L’Entella dopo ottime stagioni sempre in zona play-off paga quest’anno, rischiando grosso vista la penultima posizione che occupa in classifica. Dopo aver infilato un buon filotto con tre vittorie consecutive che avevano permesso alla formazione di Vivarini di riprendere la coda della graduatoria, hanno incassato tre sconfitte di fila che ne hanno tarpato le ali. Contro si troverà il Frosinone che non riesce più a vincere e infatti nelle ultime dieci gare sono solo sei i punti conquistati dalla formazione di Nesta, la cui posizione è anche a rischio esonero con un’altra prestazione negativa. Comunque il secondo posto dista solo dieci punti, e la zona play-off appena tre quindi devono ringraziare l’ottima partenza nella quale erano riusciti a mettere tanto fieno in cascina.

Dove vedere Entella-Frosinone: DAZN

Reggiana-Ascoli (domenica 14 febbraio ore 17:00)

È la sfida tra due contendenti dirette per la salvezza, con l’Ascoli di Sottil che dopo il mercato invernale sta risalendo la classifica con addirittura otto punti nelle ultime quattro partite che hanno riportato a galla i marchigiani e a soli due punti dalla zona salvezza. La Reggiana ha però vinto le ultime due disputate in casa, che erano per giunta due sfide dirette contro Vicenza ed Entella, e punta al terzo successo di fila tra le mura amiche che potrebbe portarla fuori dalla zona calda.

Dove vedere Reggiana-Ascoli: DAZN

Brescia-Chievo (domenica 14 febbraio ore 18:00)

Il Chievo non perde da ben 13 turni e precisamente dal 3-2 incassato da parte del Frosinone lo scorso 5 dicembre. I buoni risultati hanno consentito alla squadra di Aglietti di risalire in classifica e portarsi in terza posizione a pari merito con il Monza che è secondo e quindi occupa il posto valido per la promozione diretta. Contrariamente il Brescia ha ottenuto solo due punti nelle ultime sei giornate che hanno fatto precipitare in classifica le Rondinelle con la zona play-out adesso che dista solo una lunghezza. I lombardi – col loro vulcanico presidente Cellino – hanno cambiato finora in stagione addirittura cinque tecnici con lo spagnolo Clotet che è quello che attualmente occupa la panchina.

Dove vedere Brescia-Chievo: DAZN

Cosenza-Reggina (lunedì 15 febbraio ore 21:00)

Il derby calabrese chiuderà la 23^ giornata di Serie B e sono in lotta diretta per le ultime posizioni della classifica. Il Cosenza è in quintultima posizione – ultima delle formazioni che vanno ai play-out – e sperano di infilare il secondo miracolo sportivo dopo la strepitosa rimonta della passata stagione con uno sprint finale e conseguente salvezza da favola. La Reggina invece è tornata in Serie B dopo otto anni e dopo un fallimento, ed era partita aspirando a posizioni molto migliori rispetto a quelle attuali. Con una vittoria si rilancerebbe anche in ottica play-off iniziando a risalire la graduatoria.

Dove vedere Cosenza-Reggina: DAZN


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie B

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati