Seguici su

Serie B

Serie B 2020/21, risultati e classifica della 22^ giornata

Esultanza giocatori Monza Serie B
© imagephotoagency.it

I risultati della 22^ giornata di Serie B, la classifica aggiornata ed i migliori capocannonieri del campionato

Turno infrasettimanale per la Serie B, che ha regalato risultati assolutamente inaspettati come molto spesso capita in questo fantastico campionato cadetto. Una giornata che ha visto ben cinque pareggi, sono 18 le squadre ad aver segnato almeno un gol in questa giornata, solo Reggiana ed Entella sono rimaste a secco. Pareggio nella sfida tra Cittadella e Cosenza. Padroni di casa in vantaggio grazie alla rete di Proia dopo soli quattro minuti che sono stati rimontati al 90esimo dalla rete di Corsi. Terzo pareggio consecutivo per la squadra di Venturato che rimane in quinta piazza ma vede allontanarsi il secondo posto ora a 3 punti. Quinto risultato utile per la formazione di Occhiuzzi che raggiunge quota 22 punti.

Incredibile pareggio al Castellani tra Empoli e Pescara. Accade tutto nel secondo tempo con gli ospiti in vantaggio grazie a Busellato, rimonta la capolista con Ricci e La Mantia ma il gol del pari arriva con Machin che ribatte il rigore parato da Brignoli a 11 dal termine. Rimangono in vetta i toscani che ora però hanno soli quattro punti di vantaggio sulle seconde. Si muove la classifica per gli abruzzesi che rimangono però in ultima posizione con soli 17 punti. Altro pareggio con gol tra Lecce e Brescia per 2 a 2. Doppio vantaggio dei padroni di casa grazie a Pablo e Bjorkengren ma i gol di Bisoli e Aye riescono a riportare le rondinelle in parità. Ancora problemi per il Lecce che ora si trova insieme al Pordenone a quota 32. Secondo pareggio consecutivo per i lombardi che in questo caso recuperano un doppio svantaggio e si riprendono quanto perso contro il Cittadella salendo in 14esima posizione con 23 punti.

Ancora un 2 a 2 però in questo caso al Garibaldi tra Pisa e Salernitana. Doppio vantaggio per i padroni di casa con Mazzitelli e Marconi a 18 minuti dalla fine, ma i gol di Tutino e soprattutto quello di Casasola al minuto 93 hanno ribaltato il risultato. La squadra di D’Angelo rimane in 11esima piazza salendo a quota 28, perde invece la seconda posizione la formazione di Castori che ha ora due punti da recuperare su Chievo e Monza. Grande vittoria esterna per il Pordenone sul campo della Spal. Il vantaggio di Butic è stato poi recuperato dalla formazione di casa con Paloschi con il primo tempo che è terminato in parità. I gol nella ripresa di Ciurria e Zammarini hanno regalato tre punti alla formazione di Tesser. La formazione di Marino rimane a quota 35 in sesta posizione, si accoda al Lecce la squadra friulana che entra sempre più prepotentemente in zona play off.

Torna alla vittoria il Monza sul campo del Vicenza. Succede tutto tra il minuto 82 e l’86 con le reti di Dany Mota e D’Alessandro per gli ospiti e la rete di Lanzafame che ha ridotto il distacco ma non ha cambiato l’esito della partita. I veneti rimangono a quota 25 rimanendo a quattro punti di vantaggio sulla zona calda, la formazione di Brocchi si porta a quattro punti dalla capolista Empoli e ritrova anche Mario Balotelli che potrebbe cambiare le sorti del campionato con le sue qualità. Continua il gran momento del Venezia che batte la Cremonese per 3 a 1, infliggendo la prima sconfitta ai lombardi dall’inizio della gestione Pecchia. L’autogol di Bianchetti e le reti di Forte e Johnsen hanno regalato altri tre punti alla squadra di Zanetti, a nulla è servito il rigore di Ciofani al 91esimo. I lagunari staccano il Lecce e si portano in sesta posizione insieme alla Spal. Battuta d’arresto per la Cremonese che ha un punto di vantaggio sulla zona play out.

Parità anche nella sfida del Del Duca tra Ascoli e Frosinone per 1 a 1. Vantaggio per gli ospiti con Novakovic dopo 60 minuti e con l’uomo in meno per i ciociari dopo l’espulsione di Capuano per doppia ammonizione al minuto 53, il pareggio dei padroni di casa è arrivato solo al 95esimo con il rigore di Dionisi che ha regalato un altro risultato utile alla squadra di Sottil. I marchigiani continuano la risalita in classifica raggiugendo la Reggiana a quota 21 e in piena lotta play out, un punto poco utile al Frosinone che rimane a -3 dai play off, obiettivo minimo per la squadra di Nesta. Vittoria di platino per la Reggina nello scontro salvezza contro l’Entella. Il rigore dopo 12 minuti di Montalto ha deciso la partita in favore della squadra di Baroni. I calabresi ora si portano in 13esima piazza con 25 punti staccando Brescia e Cremonese, per i liguri terza sconfitta consecutiva e 17 punti come il Pescara in coda alla classifica.

L’ultima partita di giornata ha visto una vittoria per il Chievo sulla Reggiana. La formazione di Aglietti ha vinto di misura la sfida del Bentegodi grazie alla rete di Joel Obi al minuto 91 per tre punti fondamentali ai fini della classifica. I clivensi rimangono insieme al Monza in seconda piazza e si portano a soli quattro punti dalla capolista Empoli, per gli emiliani la classifica si fa complicata dopo che l’Ascoli ha raggiunto la squadra di Alvini a quota 21 ballando tra play out e retrocessione diretta.

Risultati 22^ giornata Serie B 2020/21

Cittadella-Cosenza 1-1

Empoli-Pescara 2-2

Lecce-Brescia 2-2

Pisa-Salernitana 2-2

Spal-Pordenone 1-3

Vicenza-Monza 1-2

Venezia-Cremonese 3-1

Ascoli-Frosinone 1-1

Reggina-Entella 1-0

Chievo-Reggiana 1-0

Classifica Serie B 2020/21

Empoli 43 punti

Monza 39

Chievo 39

Salernitana 37

Cittadella 36

Spal 35

Venezia 35

Lecce 32

Pordenone 32

Frosinone 29

Pisa 28

Vicenza 25

Reggina 25

Brescia 23

Cremonese 23

Cosenza 22

Ascoli 21

Reggiana 21

Entella 17

Pescara 17

Marcatori Serie B 2020/21

Forte (Venezia): 12 gol

Mancuso (Empoli): 12 gol (1 rig.)

Coda (Lecce): 11 gol

Diaw (Monza): 10 gol (3 rig.)

La Mantia (Empoli): 8 gol

Tutino (Salernitana): 8 gol (1 rig.)


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie B