Seguici su

Serie B

Serie B 2020/21, risultati e classifica della 24^ giornata

Esultanza gol giocatori Empoli
empolifc.com

I risultati della 24^ giornata di Serie B, la classifica aggiornata ed i migliori capocannonieri del campionato

Continua il cammino della Serie B che regala come sempre dei risultati inaspettati e partite dall'altissimo coefficiente di spettacolarità. Una giornata che comincia a far delineare la classifica nelle zone basse mentre è sempre più avvincente la lotta per la promozione diretta e i play off. L'unico pareggio a reti bianche è arrivato nell'anticipo del venerdì tra Frosinone e Pescara. Occasione persa per la formazione di Nesta che non è riuscito a far gol alla peggior difesa del torneo e in più occasioni ha addirittura rischiato di perdere la sfida contro gli abruzzesi. Un pareggi che fa rimanere il Frosinone in nona posizione con 33 punti, sale un gradino il Pescara del neo allenatore Grassadonia che supera l'Entella e si porta a quota 18.

Corsara vittoria della Salernitana sul campo dell'Ascoli. La chiude nel primo tempo la formazione di Castori con la doppietta di Tutino tra il secondo e il 24esimo minuto, i bianconeri non sono poi riusciti a rimettersi in carreggiata. Rimane in terzultima posizione la squadra marchigiana di Sottil a quota 21, sale in terza posizione a -4 dalla vetta la formazione granata che ritorna ad assaporare l'odore dell'altissima classifica dopo quattro pareggi consecutivi. Vittoria esterna anche per la Cremonese sul campo del Brescia. Rimonta la squadra di Pecchia che ha chiuso la prima frazione sotto di una rete grazie al gol di Aye che ha illuso la formazione di casa, nella ripresa la doppietta di Ciofani in cinque minuti ha completamente ribaltato il risultato. Le rondinelle ora si trovano a pari punti proprio con gli avversari di giornata e sono a quota 26 in piena lotta per i play out, stessi punti per la Cremonese che però allontana l'Ascoli.

Incredibile vittoria della Reggiana sul campo del Cittadella per 3 a 0. Una partita dominata dalla formazione di Alvini che grazie alle reti di Eloge, Laribi e Mazzocchi ha dominato al Tombolato contro quella che era la seconda in classifica. La formazione di Venturato non ha mai trovato le contromisure e ha subito una sconfitta davvero pesante e inaspettata. I veneti ora sono in quinta posizione con tre punti da recuperare sul Monza secondo, la formazione emiliana sale a quota 27 e si stacca di un punto dalla zona play out. Rimonta extra lusso per il Venezia sull'Entella per 3 a 2. Doppio vantaggio degli ospiti che in 29 minuti si sono portati sullo 0-2 con le reti di Brescianini e Schenetti, a un minuto dalla fine del primo tempo accorcia le distanze Fiordilino prima della doppietta di Johnsen che nella ripresa ha deciso il match. Il Venezia ora è terzo insieme alla Salernitana a quota 41, l'Entella, alla sua quinta sconfitta consecutiva, è in ultima posizione con soli 17 punti.

Rocambolesco pareggio per 2 a 2 tra Vicenza e Spal. La squadra di Ferrara si è portata sul 2 a 0 nella prima frazione con le reti di Paloschi e Valoti chiudendo così i primi 45 minuti. Nella ripresa i gol di Pasini e Meggiorini hanno chiuso il gap e trovato un punto d'oro soprattutto per i padroni di casa. I biancorossi salgono a quota 27 insieme alla Reggiana con un punto di vantaggio sulla Cremonese, la Spal non riesce a recuperare terreno e rimane al settimo posto a quota 37. Il Monza espugna il Bentegodi e batte il Chievo per 1 a 0. Ritorno al gol di Mario Balotelli che regala i tre punti alla formazione di Brocchi in un match fondamentale per la lotta alla promozione. I biancorossi ora salgono in seconda posizione da soli con un punto di vantaggio su Venezia e Salernitana, diventando sempre più la più accreditata per la promozione diretta. I veronesi rimangono fermi a quota 39 e scendono in quinta piazza insieme al Cittadella.

Pareggio con gol nel derby tra Pisa e Empoli. Passa in vantaggio la formazione di casa grazie alla rete di Birindelli dopo 34 minuti su assist di Siega, il pareggio della formazione capolista arriva a 15 minuti dalla fine con il gol di Zurkowski. Il Pisa continua l'ottimo campionato salendo a quota 32, quarto pareggio consecutivo per la formazione di Dionisi che arriva a quota 45 e ha tre punti di vantaggio sul Monza. Vittoria capitale per la Reggina sul Pordenone per 1 a 0. La rete di Folorunsho ha deciso il match del Granillo regalando una vittoria fondamentale per la squadra calabrese in ottica salvezza, ancora uno stop per la formazione di Tesser che vive un momento critico. La squadra calabrese arriva a quota 29 portandosi in 12esima posizione, per i neroverdi seconda sconfitta consecutiva e decima posizione a quota 32.

Nel posticipo serale di domenica 21 febbraio è il Lecce ad imporsi sul Cosenza. Per i salentini è la seconda vittoria consecutiva che li fa ritornare in corsa anche per la promozione diretta e con cinque punti di vantaggio rispetto alla prima (Frosinone) che resta fuori dai play-off. I cosentini invece rimangono nelle retrovie e sono da quattro turni che non riescono a vincere.

Risultati 24^ giornata Serie B 2020/21

Frosinone-Pescara 0-0

Ascoli-Salernitana 0-2

Brescia-Cremonese 1-2

Cittadella-Reggiana 0-3

Venezia-Entella 3-2

Vicenza-Spal 2-2

Chievo-Monza 0-1

Pisa-Empoli 1-1

Reggina-Pordenone 1-0

Lecce-Cosenza 3-1

Classifica Serie B 2020/21

Empoli 45 punti

Monza 42

Venezia 41

Salernitana 41

Cittadella 39

Chievo 39

Lecce 38

Spal 37

Frosinone 33

Pordenone 32

Pisa 32

Reggina 29

Vicenza 27

Reggiana 27

Brescia 26

Cosenza 23

Ascoli 21

Pescara 18

Entella 17

Marcatori Serie B 2020/21

Mancuso (Empoli): 13 gol (1 rig.)

Forte (Venezia): 12 gol (0 rig.)

Coda (Lecce): 12 gol (0 rig.)

Diaw (Monza): 10 gol (0 rig.)

Tutino (Salernitana): 10 gol (1 rig.)


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie B