Seguici su

Serie B

Serie B 2020/21, risultati e classifica della 25^ giornata

Esultanza giocatori Empoli Serie B
© imagephotoagency.it

I risultati della 25^ giornata di Serie B, la classifica aggiornata ed i migliori capocannonieri del campionato

Continua il cammino della Serie B che ha iniziato il tour de force che prevede anche il turno infrasettimanale che stresserà ancora di più le squadre. Sono stati ben sette i pareggi in questa giornata che ha messo in luce una volta di più l’equilibrio di questo campionato. Un punto a testa per Reggiana e Salernitana nel primo anticipo della giornata. Una partita terminata per 0 a 0 ma che ha regalato un calcio godibile da entrambe le parti. La squadra emiliana sale fino a quota 28 e rimane con un punto di vantaggio sulla zona play out, rimane in terza piazza la formazione campana a quota 42 insieme al Venezia.

Pareggio con gol nel primo big match di giornata tra Empoli e Venezia per 1 a 1. Vantaggio degli ospiti con Mazzocchi dopo 25 minuti, il pareggio è opera di Haas a 20 minuti dalla fine del match. Quinto pari consecutivo per la capolista che rimane a più tre sulla seconda in classifica, per il Venezia un punto importante dopo ben quattro vittorie consecutive che lascia i lagunari al terzo posto. Il primo match del sabato ha visto la vittoria del Cosenza sul Chievo per 1 a 0. Per i calabresi ha deciso il gol di Gliozzi dopo 11 minuti del primo tempo che ha regalato tre punti davvero fondamentali in ottica salvezza. I rossoblù si trovano ora quota 26 e trovano i tre punti dopo il brutto periodo vissuto dalla squadra di Occhiuzzi. Per gli scaligeri la terza sconfitta consecutiva che segna definitivamente la crisi per gli uomini di Aglietti.

Grande vittoria per la Cremonese che demolisce il Frosinone con un netto 4 a 0. Due gol per tempo per la formazione di Pecchia: nella prima frazione doppietta di Bonaiuto, i gol di Baez e Ciofani nella ripresa hanno arrotondato definitivamente il punteggio. Per la squadra di Pecchia la classifica sorride con 29 punti in 13esima posizione, ancora uno stop per il Frosinone che rimane a quota 33 raggiunta da Pisa e Pordenone. Un punto a testa per Pescara e Lecce nel match dell’Adriatico. Vantaggio ospite con la rete di Christian Maggio al minuto 38, gli abruzzesi non hanno mai mollato e hanno agguantato il pareggio al minuto 91 con la rete di Busellato. Secondo punto per Grassadonia da quando è arrivato sulla panchina biancazzurra, uno stop non preventivato per la squadra di Corini che sale in sesta posizione con il Chievo.

Gol e spettacolo nel pareggio tra Pisa e Vicenza che è terminata sul 2 a 2. Doppio vantaggio della formazione biancorossa con i gol di Dalmonte e Meggiorini tutti nel primo tempo. Grande rimonta dei toscani che in due minuti con Vido e Mazzitelli hanno recuperato la partita. Prosegue l’ottimo vantaggio del Pisa che sale a quota 33 insieme a Pordenone e Frosinone, per la squadra di Di Carlo rimane un punto di vantaggio sui play out. Impattano sull’ 1 a 1 il Pordenone di Pillon e l’Ascoli di Sottil. Per i friulani la rete del momentaneo vantaggio di Ciurria dopo 11 minuti al quale ha risposto Mosti al minuto 67. Rimane la posizione di metà classifica per i neroverdi che salgono a 33, l’Ascoli rimane al 18esimo posto con 22 punti a -4 dai play out.

Grande vittoria esterna per la Reggina che espugna il campo della Spal con un netto 4 a 1. Doppio vantaggio nella prima frazione con i gol di Rivas e Montalto al minuto 16 e 19. Nella ripresa la rete di Rivas ha chiuso il match prima del gol della bandiera di Esposito e quello che ha concluso il match con il solito Folorunsho. Stop per gli emiliani che rimangono a quota 37 in ottava posizione, tre punti decisivi per la squadra calabrese che è salita a quota 32. Senza reti il match del pomeriggio del sabato tra Monza e Cittadella che non si sono fatte male a vicenda. Una partita scorbutica tra due squadre che potevano avvicinarsi alla vetta sfruttando il pareggio dell’Empoli. Il Monza rimane in seconda piazza a quota 43, il Cittadella è in quinta posizione con i 40 punti fin qui conquistati.

Scontro salvezza terminato in parità nel posticipo tra Entella e Brescia. Vantaggio della squadra lombarda grazie al gol di Aye dopo 24 minuti, il pareggio è di Pellizzer a sette minuti dal termine che regala ancora un briciolo di speranza per i liguri in chiave salvezza. L’Entella è ancora ultimo pur salendo a quota 18 in classifica, per il Brescia i punti sono 27 e al momento sarebbe ai play out.

Risultati 25^ giornata Serie B 2020/21

Reggiana-Salernitana 0-0

Empoli-Venezia 1-1

Cosenza-Chievo 1-0

Cremonese-Frosinone 4-0

Pescara-Lecce 1-1

Pisa-Vicenza 2-2

Pordenone-Ascoli 1-1

Spal-Reggina 1-4

Monza-Cittadella 0-0

Entella-Brescia 1-1

Classifica Serie B 2020/21

Empoli 46 punti

Monza 43

Venezia 42

Salernitana 42

Cittadella 40

Lecce 39

Chievo 39

Spal 37

Pordenone 33

Pisa 33

Frosinone 33

Reggina 32

Cremonese 29

Vicenza 28

Reggiana 28

Brescia 27

Cosenza 26

Ascoli 22

Pescara 19

Entella 18

Classifica marcatori Serie B 2020/21

Mancuso (Empoli): 13 gol (1 rig.)

Forte (Venezia): 12 gol

Coda (Lecce): 12 gol (1 rig.)

Tutino (Salernitana): 10 gol (1 rig.)

Diaw (Monza): 10 (3 rig.)


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie B