Seguici su

Serie A

Atalanta-Spezia: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Luis Muriel Atalanta
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Atalanta-Spezia, partita della 27^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Atalanta e Spezia daranno vita, venerdì 12 marzo, al secondo anticipo del venerdì, dopo quello tra Lazio-Crotone. Gli orobici anticipano la propria gara di campionato, in vista del prestigioso ottavo di finale di ritorno di Champions da affrontare contro il Real Madrid martedì prossimo a Valdebebas. I ragazzi di Gasperini sono reduci dalla sconfitta di Milano, rimediata contro l'Inter, nonostante una buonissima partita ed un dominio territoriale quasi incontrastato. Dall'altro lato, arriva uno Spezia, che dopo la grande vittoria contro il Milan, si è praticamente bloccato, raccogliendo nelle ultime quattro gare soltanto due punti. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Atalanta e Spezia.

Come arriva l'Atalanta

L'Atalanta è reduce da un 2021 davvero positivo, visto che ad inizio anno ad oggi, ha raccolto tra tutte le competizioni 12 vittorie, cinque pareggi e soltanto tre sconfitte. Numeri importantissimi di una squadra ormai entrata di diritto tra le élite del calcio italiano, non solo per i risultati ma anche per il gioco messo in atto, senza dubbio, il più europeo e più bello della Serie A. Il filotto di quattro vittorie di fila in campionato si è interrotto lunedì sera contro l'Inter, con la sconfitta per 1-0 causa il gol dello slovacco Skriniar. Match quello di San Siro, dominato dalla squadra orobica, che, però, ha impattato contro una difesa interista molto rocciosa e compatta. In classifica, la squadra di Gasperini è quinta a 49 punti e a -1 una dalla Roma quarta.

Ai grandi numeri in termini di risultati, si accompagnano quelli altrettanto pesanti dal punto di vista dei gol fatti e subiti. Gli orobici con le 60 reti messe a referto sono il secondo miglior attacco della Serie A alle spalle dell'Inter (63), mentre con i 33 gol al passivo, si collocano al quinto posto tra le difese meno perforate del torneo. Contro lo Spezia, attenzione sempre al colombiano Muriel che, vista la possibile assenza del compagno Zapata, avrà il peso dell'intero attacco bergamasco sulle sue spalle. Numeri da urlo, quelli dell'ex Fiorentina, che ha segnato già 15 reti in campionato.

Come arriva lo Spezia

Dopo la clamorosa vittoria sul Milan per 2-0 (lo scorso 13 febbraio), lo Spezia si è un po' rilassato, raccogliendo nelle restanti quattro gare contro Fiorentina, Parma, Juventus e Benevento, soltanto due pareggi e due sconfitte. La squadra di Italiano ha perso anche in lucidità e gioco, problemi comunque abbastanza giustificabili per una formazione, che ha, fin adesso, giocato un primo e inedito anno di Serie A alla grande, con continue partite e mai uno stop lungo e duraturo. Nell'ultima gara, è arrivato un pareggio per 1-1 contro l'altra neopromossa, ovvero il Benevento, con la rete di Verde a rimontare l'iniziale vantaggio firmato da Gaich. Piccola curiosità: in queste ultime quattro gare, i liguri hanno sempre subito la prima rete, trovandosi continuamente a rimontare la gara. In classifica, gli aquilotti sono quindicesimi con 26 punti, a +6 dalla zona retrocessione.

Quanto a reti fatte e subite, lo Spezia ha messo a referto 33 gol, cosi come il Bologna, subendone 47 (quarta peggior difesa del torneo). Paradossalmente lo score dei liguri è più positivo in casa che fuori: infatti, in 13 partite giocate fuori dalle mura amiche del Picco, hanno raccolto 15 punti con 18 gol fatti e 25 subiti; mentre in casa, con lo stesso numero di gare effettuate, hanno ottenuto 11 punti, con 15 gol fatti e 22 subiti. Attenzione, dunque, allo Spezia “bello in trasferta”.

Orario di Atalanta-Spezia e dove vederla in tv o in streaming

La partita Atalanta-Spezia si giocherà venerdì 12 marzo alle ore 20:45 al Gewiss Stadium. La gara si disputerà a porte chiuse a causa delle restrizioni dovute al Covid-19. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite, 473 del digitale terrestre). Atalanta-Spezia sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now Tv.

Consulta anche orari e dove vedere di tutte le gare della 27^ giornata di Serie A

Probabili formazioni Atalanta-Spezia

Per la gara contro lo Spezia, Gasperini dovrebbe fare a meno ancora dei lungodegenti Hateboer e Sutalo, nonché del colombiano Zapata uscito acciaccato dalla gara persa contro l'Inter. Nonostante il delicato match di Champions League contro il Real Madrid, almeno dall'inizio, l'allenatore orobico non dovrebbe fare turnover, mettendo in campo il miglior undici possibile. Tra i pali, ancora ballottaggio Sportiello-Gollini, con il primo leggermente favorito; in difesa, sono sicuri del posto Romero e Djimsiti, mentre Toloi rischia il posto per Palomino.

A centrocampo, vista la squalifica contro il Real Madrid, Freuler sarà dal 1′ in Atalanta-Spezia, coadiuvato dal solito olandese de Roon, mentre ai lati Maehle e Gosens dovrebbero essere riconfermati, anche perché i loro sostituti sono ai box. In avanti, due le bagarre sulla trequarti per supportare il colombiano Muriel prima punta, ovvero quella tra Pessina-Pasalic e Ilicic-Malinovskyi. In entrambi i casi, l'italiano e l'ucraino leggermente in pole. L'unico diffidato della gara è lo svizzero Freuler.

Nello Spezia, mister Italiano dovrebbe fare a meno di Mattiello, Saponara, Rafael e Provedel. Dunque, tra i pali ancora conferma per Zoet, mentre in difesa i ballottaggi sono tanti: in primis, quello tra Ferrer e Vignali a destra, con lo spagnolo favorito, tra Erlic e Ismajli in mezzo, con il primo leggermente avanti e, infine, quello tra Bastoni e Marchizza, con il primo sempre in pole. Terzi presente.

A centrocampo, l'unico sicuro del posto sembrerebbe essere Estevez, mentre sugli altri due pretendenti ci sono ancora dei dubbi. Maggiore dovrebbe ritornare dal primo minuto a discapito di Pobega, mentre Ricci  sarà in cabina di regia. In avanti, Nzola unica punta, appoggiato da Verde a destra e Gyasi a sinistra. Sono tre i diffidati in casa Spezia: Ferrer, Gyasi e Ricci.

Atalanta (3-4-2-1): Sportiello; Palomino, Romero, Djimsiti; Maehle, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina, Malinovskyi; Muriel. All. Gasperini

Spezia (4-3-3): Zoet; Ferrer, Erlic, Terzi, Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi. All. Italiano

Consulta tutte le probabili formazioni della 27^ giornata di Serie A

Precedenti Spezia-Atalanta

Le due squadre, dopo la gara d'andata, si affronteranno per la seconda volta nella loro storia nel campionato di Serie A, la sfida rappresenta una prima assoluta al Gewiss Stadium. Oltre lo 0-0 del Picco, l'altro precedente risale all’estate 2014 – precisamente il 9 agosto – quando si disputò l’amichevole precampionato che terminò con la vittoria dei bergamaschi per 2-0 con le reti di Boakye e Bonaventura.

Atalanta-Spezia: i consigli per il fantacalcio

Passando al capitolo fantacalcio, nell'Atalanta bisogna come sempre tenere d'occhio Muriel. Il colombiano ha già segnato 15 gol in 24 partite (solo 10 da titolare giocate) ed è al secondo posto nella classifica generale di chi ha segnato più gol in Serie A da subentrato, 21 gol in 90 partite (davanti Pazzini con 22 reti in 147 occasioni, dietro Del Piero con 19, in 100 presenze). Contro la quarta peggior difesa del torneo potrebbe staccare tutti e prendersi il primato.

Già contro l'Inter aveva giocato molto bene, uscendo da San Siro come uno dei migliori in campo, ovvero si parla dello svizzero Freuler. Il centrocampista ha segnato solo una rete in campionato, fornendo anche tre assist, e contro lo Spezia potrebbe essere un'ottima risorsa. Infine, da schierare anche Gosens, che con nove reti e quattro assist è uno dei difensori più prolifici in termini di bonus al fantacalcio. Meglio evitare Toloi che è in ballottaggio con Palomino e Maehle, il quale potrebbe soffrire un po' la velocità di Gyasi.

Nello Spezia, giusto puntare ancora su Nzola, che giornata dopo giornata sta riprendendo la miglior forma. Da quando è rientrato, non ha ancora portato bonus al mulino dei fantallenatori, ma contro gli orobici potrebbe rifarsi. Per adesso, ha siglato nove reti e un assist, ottenendo una fantamedia pari all'8,16. Attenzione, anche, a Verde, galvanizzato dopo il gol contro il Benevento e nuovamente titolare venerdì sera. La sua rapidità potrebbe mettere in difficoltà Djimsiti. Tra gli sconsigliati, Terzi e Ferrer, il primo soffrirà e non poco la velocità di Muriel, mentre il secondo rimane in ballottaggio con Vignali e contro Gosens la vita è sempre difficile.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A