Seguici su

Serie A

Benevento-Parma: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

esultanza gol Adolfo Gaich Juvenuts-Benevento
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Benevento-Parma, partita della 29^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Archiviata la lunga parentesi della pausa nazionali, si riprenderà con la tanto amata Serie A, che sarà vissuta tutta di un fiato sabato 3 aprile. Si comincerà la 29^ giornata con Milan-Sampdoria alle 12:30, poi si giocheranno ben sette partite in contemporanea alle ore 15:00, per poi concludere il turno con Torino-Juventus alle 18:00 e Bologna-Inter alle 20:45.

Nel rovente sabato pomeriggio di calcio italiano si disputerà anche Benevento-Parma, che darà il via ad una partita che sa sempre di più di scontro salvezza. Ai crociati servono i punti come l’ossigeno per scongiurare una retrocessione sempre più probabile, mentre il Benevento può contare di un discreto vantaggio sul terzultimo posto, ma non dovrà perdere la testa. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Benevento e Parma.

Come arriva il Benevento

Morale alle stelle per il Benevento, che è reduce da una scoppiettante vittoria allo Stadium della Juventus. Al momento i sanniti occupano la sedicesima posizione in classifica, con 29 punti accumulati fin qui. La squadra di Filippo Inzaghi ha un vantaggio di sette punti sulla terzultima posizione, che scongiurerebbe un tragico ritorno in Serie B. Il Benevento con 52 gol subìti è la terza peggior difesa della Serie A, nonostante il clean sheet a Torino.

Anche in attacco la situazione non è tanto più florida, avendo siglato 28 gol, solo due in più del Parma, fatto sta che i sanniti hanno anche il secondo peggior attacco del torneo. Dopo la vittoria contro la Juventus, la formazione di Inzaghi ha spezzato una serie negativa di 12 gare senza vittoria. Il Benevento non vince in casa da sette partite di fila, l’ultimo successo è arrivato contro il Genoa il 20 dicembre 2020.

Come arriva il Parma

Parma che arriva a Benevento conscio dei propri limiti, ma con foga e voglia di salvarsi. I crociati dopo l’emozionante vittoria contro al Roma, si sono fatti rimontare 1-2 contro il Genoa, in una partita che sembrava gestita più che bene. La squadra da quando è stata presa in mano da D’Aversa, ha ritrovato brillantezza, seppur pecchi nel risultato. Infatti in 28 partite di Serie A, i crociati hanno trovato tre volte la vittoria, e solo un successo in trasferta. La classifica li vede penultimi con 19 punti accumulati, a meno quattro dalla zona salvezza.

I dati offensivi sono davvero carenti, avendo segnato solo 26 gol, il Parma si aggiudica il titolo di peggior attacco del campionato. Anche in fase difensiva non c’è da gioire, date le 54 reti incassate (quasi due subìte a partita), sono la seconda peggior difesa della Serie A. I problemi in attacco lo conferma il fatto che il miglior marcatore della squadra sia Kucka, un centrocampista, gli attaccanti faticano a gonfiare la rete. Curiosità statistica: Graziano Pellè nel match contro il Genoa, ha ritrovato la rete in Serie A dopo 3379 giorni, quasi dieci anni fa.

Orario di Benevento-Parma e dove vederla in tv o in streaming

La partita Benevento-Parma si giocherà sabato 3 aprile alle ore 15:00 allo stadio Ciro Vigorito di Benevento, e la gara si disputerà a porte chiuse a causa delle misure restrittive imposte dal Governo per contenere il dilagarsi della pandemia del Covid. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sul canale Sky Sport (canale 256). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Benevento-Parma

Benevento che può vantare di una rosa lunga e con pochi indisponibili. Infatti i sanniti non hanno nessun infortunato e nessuno squalificato, solo tre giocatori in dubbio, ovvero: Letizia, Depaoli e Iago Falque, frenati da problemi fisici. In porta si schiera il solito Montipò, sostenuto da Glik, che torna dopo la squalifica, ed uno tra Tuia e Caldirola sulle vie centrali. I terzini saranno Improta a destra e Barba a sinistra.

Il centrocampo è ormai consolidato, con Hetemaj, Schiattarella e Viola a comporre la linea. Sulla trequarti trova spazio Ionita, affiancato da uno tra Caprari (in vantaggio) e Roberto Insigne. In attacco si rinnova il ballottaggio Gaich-Lapadula, col primo in grande forma, reduce dal gol allo Stadium contro la Juventus.

Risponde il Parma, che però deve fare a meno di tantissimi giocatori, tra infortuni e squalifiche. Cominciando da Pezzella, che sarà assente per squalifica, mentre i vari Nicolussi Caviglia, Iacoponi, Inglese e Valenti saranno i sicuramente out, infortunati. Preoccupa la situazione Gervinho, ancora non al meglio, potrebbe saltare la gara.

Passando alla formazione, si schiera Sepe tra i pali, con Osorio e Bani sulle vie centrali. Se il secondo n0n dovesse farcela (non è al meglio), è pronto Busi, che farebbe scalare Gagliolo al centro. I terzini saranno Conti a destra, e Gagliolo a sinistra. A centrocampo Kucka e Kurtic sono i sicuri titolari, con uno tra Brugman ed Hernani a completare il terzetto. In attacco ha ritrovato la forma Pellè, e potrebbe essere riconfermato, venendo affiancato da Karamoh ed uno tra Mihaila e Man.

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Improta, Tuia, Glik, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Ionita, Caprari; Gaich. All. F.Inzaghi

Parma (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Bani, Gagliolo; Kucka, Brugman, Kurtic; Karamoh, Pellé, Mihaila. All. D’Aversa

Precedenti Benevento-Parma

Il 5 dicembre scorso si è giocato il primo match tra le due compagini nella loro storia, prima di esso non c’erano precedenti tra Benevento e Parma. All’andata è finita con uno scialbo 0-0, che non dà ancora la supremazia nei confronti a nessuna delle due squadre. Inzaghi può vantare ben nove precedenti contro il Parma, tra Serie A, Serie B ed addirittura Serie C. Il bottino parla di tre vittorie, quattro pareggi ed una sconfitta.

Benevento-Parma: i consigli per il fantacalcio

Passando al capitolo fantacalcio, nel Benevento è meglio evitare il pacchetto difensivo, troppo insicuro e irruento, in un match così aperto e probabilmente acceso, potrebbe esserci più di un gol subìto. A centrocampo ispira tanto Viola, che da quando è tornato ha ripreso in mano il suo Benevento da leader vero. Il centrocampista ha una vena molto offensiva, come dimostrano i due gol in sole 10 presenze, ed è anche il rigorista designato.

In attacco via libera a Caprari, anche se in ballottaggio; può essere un buon terzo slot per l’attacco, sa come accendere le partite. Gaich se si ha uno slot libero va lanciato a colpo sicuro, è motivato ed in forma, e nonostante il ballottaggio con Lapadula (anch’esso schierabile ma con una riserva) può dire la sua. L’argentino arriva da un gol alla Juventus, ed ha già segnato due reti in sole cinque partite giocate.

Anche nel Parma meglio lasciar perdere gli uomini difensivi, la partita è imprevedibile e potrebbe riservare più di qualche sorpresa. A centrocampo è imprescindibile Juraj Kucka, capocannoniere della squadra con una fantamedia del 6,87, propiziata da sei gol. Anch’esso è rigorista designato. Kurtic è un’alternativa d’emergenza valida, nonostante non renda come l’anno scorso ha siglato tre reti fino ad ora. In attacco Pellè è in fiducia, ha esperienza e guiderà la squadra da leader. ha ritrovato il gol in Serie A dopo quasi 10 anni, va riproposto. Meglio uno tra Man e Mihaila rispetto a Karamoh, che non sa trovare continuità.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati