Seguici su

Statistiche

La classifica dei dieci attaccanti più presenti in Serie A 2020/21

Esultanza gol Joao Pedro Cagliari
© imagephotoagency.it

Ecco la classifica dei dieci attaccanti più presenti in Serie A. In testa Joao Pedro, nella top Ten anche Ronaldo e Lukaku

Il fantacalcio si vince sicuramente con la maggior quantità di bonus soprattutto con gli attaccanti. Questo però non basta e servono sempre giocatori che possano garantire grande affidabilità e titolarità. Se si trova qualche giocatore con tutte queste caratteristiche si può sicuramente gioire per aver trovato il giocatore perfetto. In attacco sono quasi sempre gli stessi i giocatori più appetibili e pagati nelle aste di inizio anno. Alcuni di questi sono stati dei grandi colpi, altri sono risultati dei giocatori che hanno reso meno delle aspettative facendo arrabbiare i fantallenatori. Ecco i dieci attaccanti più presenti in Serie A nel campionato 2020/21

Joao Pedro (Cagliari): 2463 minuti

Ancora una grande stagione per il numero 10 del Cagliari nonostante il pessimo andamento della sua squadra. Il brasiliano ha segnato già 13 reti in questo campionato e confezionato anche due assist per i compagni. La squadra fa fatica ma lui rimane il faro della formazione sarda e proverà fino all’ultima giornata a raggiungere la salvezza insieme ai suoi compagni. Ha una media voto di 6,14 che risente di alcune prestazioni sottotono ma un fantavoto di 7,45 che rimane un’ottima valutazione soprattutto per uno come lui che fa la seconda punta vicino ad un centravanti.

Junior Messias (Crotone): 2415 minuti

Il giocatore brasiliano è stato una delle sorprese del girone d’andata. Il numero 30 della squadra calabrese ha incantato soprattutto nella metà del girone d’andata nonostante le grandi problematiche per i pitagorici che sono ultimi in classifica. Al suo primo anno in Serie A ha mostrato una grandissima tecnica e velocità sia di passo che di testa. Per il momento ha segnato ben sette reti in 27 presenze regalando anche due assist per i compagni. La sua media voto è molto buona, 6,24 considerando che gioca nella peggior squadra del campionato, la sua fantamedia si alza a 7 per via dei molti bonus accumulati.

Emmanuel Gyasi (Spezia): 2260 minuti

Può un attaccante che ha fatto solamente quattro gol in stagione giocare, e bene, tutte le partite? In alcuni casi si è Gyasi ne è l’esempio lampante. L’esterno dello Spezia è un giocatore fondamentale nello scacchiere di Italiano che infatti non fa mai a meno di lui. Sicuramente in chiave fantacalcio non è il bomber più forte del mondo, ma per la squadra ligure è il giocatore che equilibra molto il gioco. Oltre ai gol ha collezionato anche già cinque assist a dimostrazione delle sue grandi qualità sulla fascia. Una media voto di 6,04 che diventa un 6,57 in chiave fantacalcio.

Musa Barrow (Bologna): 2175 minuti

Il giocatore gambiano del Bologna ancora non sembra riuscire ad esprimere tutto il suo valore anche se sta già dando grandi segnali nelle ultime uscite. Sinisa Mihajlovic punta molto su di lui sia come esterno sinistro nei tre dietro l’unica punta sia come riferimento offensivo. Ha messo a segno sei reti in questo campionato ma soprattutto regalato ben sette assist per i compagni. Per lui una media voto non molto alta, segno dei continui alti e bassi di 6,09 che si tramuta in una valutazione di 6,88 per fantavoto. Rimane comunque uno dei giocatori più importanti tra i felsinei.

Andrea Belotti (Torino): 2140 minuti

Il capitano del Torino rimane sempre un punto di riferimento per i granata e per chi punta su di lui al fantacalcio. Una stagione con 25 presenze stagionali e 11 gol conditi anche da cinque assist. Rimane un giocatore totale che aiuta la squadra anche nei momenti del bisogno e, forse, anche per questo a volte sembra poco lucido sotto porta. Se la formazione di Davide Nicola vuole raggiungere la salvezza deve sperare anche in un finale di stagione di grande livello del suo bomber prima degli Europei. Per lui un 6,45 di media voto, che per i fantallenatori diventa 7,92.

Nwanko Simy (Crotone): 2049 minuti

La punta nigeriana è in un’incredibile striscia positiva. Ha messo a segno ben sei reti nelle ultime quattro partite cercando di aiutare il Crotone in una quasi impossibile rimonta salvezza. Una stagione di grandissimo livello per il numero 25 che ha già messo a segno 13 gol e un assist. Ha avuto un ottimo inizio di campionato, poi si è leggermente fermato ad inizio del girone di ritorno per tornare prepotentemente sulla cresta dell’onda in questo ultimo periodo di campionato. Una media di 6,07 a dimostrazione di alcune partite a vuoto che diventa un 7,54 grazie ai tantissimi bonus presi.

Romelu Lukaku (Inter): 2048 minuti

Il centravanti belga è sicuramente l’uomo più importante per l’Inter di Conte. Un’altra stagione di grande livello per lui che vuole portare la formazione nerazzurra alla vittoria del campionato dopo 11 anni. Fino a questo momento ha messo a referto 19 gol e sei assist per i compagni. Un rendimento davvero molto importante considerando anche la mole di gioco che produce per la squadra con il suo fisico e la sua velocità. Una media voto altissima con 6,64 che diventa in un grandissimo 9,08 di fantamedia.

Dusan Vlahovic (Fiorentina): 2036 minuti

Il giovane attaccante serbo sta vivendo la stagione della consacrazione. Lui è un classe 2000 ma sta già mostrando tutte le sue qualità. Il 27 partite ha messo a segno 12 reti e due assist. Un campionato davvero di grande fattura nonostante le tante difficoltà che la Fiorentina sta attraversando ora anche con il ritorno di Iachini in panchina dopo le dimissioni di Cesare Prandelli. Ha avuto anche lui alcuni passaggi a vuoto nella stagione ma sta mostrando le sue grandi qualità. Un 6,07 di media voto che diventa un 7,48 molto buono per i fantallenatori che hanno creduto in lui.

Cristiano Ronaldo (Juventus): 2015 minuti

Il portoghese non sta sicuramente vivendo la migliore stagione della sua carriera ma segna comunque gol a raffica. Per lui 24 presenze e 23 reti. La stagione della Juventus non è il massimo e anche lui spesso a steccato nelle partite che contano di più. Rimane comunque la seconda punta più prolifica d’Europa dietro a Lewandowski ma i tifosi si aspettano comunque di più da lui in questo finale di stagione. Una media voto di 6,44 che diventa 9,23 in chiave fantacalcio, la migliore media della Serie A.

Ciro Immobile (Lazio): 1991 minuti

L’attaccante della Lazio sta segnando molti gol anche se non sta ripetendo l’incredibile stagione 2019/20 quando siglò ben 36 reti in campionato. In questo momento è a quota 14 con quattro assist per i compagni, cosa che non gli capitava spesso nello scorso anno. Rimane il capitano e il faro della squadra di Inzaghi che prova a lottare per la zona Champions League. Per lui una media voto buona anche se al massimo come 6,26, la fantamedia è di 7,78 sicuramente di buon livello ma che non entusiasma chi ha spesso molti crediti su di lui.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Statistiche

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati