Seguici su

Europa League

Europa League 2020/21: il programma settimanale degli ottavi di finale

Immagine Europa League 2020-21

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le gare di andata degli ottavi di finale di Europa League. In campo Roma e Milan

Sarà un giovedì molto interessante per l'Europa League. Verranno infatti decise, giovedì 18 marzo, le otto squadre che parteciperanno ai quarti di finale della seconda competizione europea. Sono due le formazioni italiane in corsa per questo trofeo, Roma e Milan, che affronteranno rispettivamente Shakhtar Donetsk e Manchester United. Per entrambe le squadre in 90 minuti, o 120 in caso di supplementari, si deciderà una buona fetta di stagione. Di seguito tutto quello che c'è da sapere sulle gare di ritorno degli ottavi di finale di Europa League.

Arsenal-Olympiacos (giovedì 18 marzo ore 18:55)

Dovrà gestire il match la squadra di Arteta forte del 3 a 1 conquistato nel match di andata che si è giocato ad Atene. La formazione biancorossa è sicuramente galvanizzata anche dalla vittoria nel derby del nord di Londra contro il Tottenham di Mourinho per 2 a 1. Soltanto un'assenza prevista in questo match, Saka è ancora out per un infortunio alla coscia. Ci si aspetta anche un buon turnover in vista dei prossimi impegni in Premier League che vede l'Arsenal in decima posizione con 41 punti, in discreta ripresa dopo un inizio molto complicato di stagione.

Servirà un'impresa quasi impossibile per gli uomini di Martins in questa sfida. La squadra di Pireo dovrà segnare tre gol senza subirne per poter passare ai quarti di finale. Il pareggio di El Arabi aveva galvanizzato la formazione greca prima dei gol di Gabriel e Elneny che hanno chiuso la sfida. Giocare all'Emirates Stadium è comunque una grande occasione per gli elementi che vorranno sicuramente mettersi in mostra in un palcoscenico molto importante come quello londinese. La qualificazione ai play off e il primo posto sono già in cassaforte con i 16 punti di vantaggio sull'Aris Salonicco.

Dove vedere Arsenal-Olympiacos: Sky Sport Football (canale 203 del satellite)

Dinamo Zagabria-Tottenham (giovedì 18 marzo ore 18:55)

Proverà a sfruttare il fattore campo la squadra croata per tentare una difficilissima rimonta contro gli Spurs. La squadra croata è chiamata a ribaltare il 2-0 dell'andata. Un risultato bugiardo che aveva fatto notare comunque un ottimo collettivo anche se tecnicamente inferiore a quello della squadra inglese. Il terremoto societario con i fratelli Mamic coinvolti, il presidente Zdravko è stato condannato a sei anni e mezzo dal tribunale di Osijek per aver sottratto circa 16 milioni di euro dalle casse della società. Il tecnico Zoran si è dimesso dal ruolo di allenatore/direttore sportivo anche se ha dichiarato di essere innocente.

La doppietta di Harry Kane ha semplificato la vita alla squadra di Mourinho per questo match di ritorno. La squadra londinese ha mostrato le sue maggiori qualità tecniche in un match che poteva essere più complicato soprattutto in chiave doppio confronto. In campionato le cose non vanno molto bene, nell'ultimo match è arrivata la sconfitta contro l'Arsenal nonostante l'incredibile gol di rabona siglato da Erik Lamela. Il tecnico portoghese farà probabilmente del turnover per arrivare fresco nelle prossime sfide decisive per tornare nella lotta per le coppe europee che in campionato distano tre punti.

Dove vedere Dinamo Zagabria-Tottenham: Sky Sport (canale 255 del satellite)

Molde-Granada (giovedì 18 marzo ore 18:55)

Proverà a dare più del 100% la squadra norvegese per continuare il sogno Europa League. Il risultato dell'andata sicuramente non è positivo ma sarà un match di difficile interpretazione tra due formazioni che hanno poca esperienza in campo europeo soprattutto in partite da dentro fuori. La formazione di Moe dovrà provare a segnare almeno due gol per andare ai supplementari oppure deve vincere con tre o più gol di scarto. Una qualificazione sicuramente difficile ma non impossibile. Comunque vada arrivare fin qui è stato un grandissimo risultato per una formazione con un budget molto ridotto rispetto a quello delle altre squadre arrivate fin qui.

Prosegue il sogno del Granada che con il risultato dell'andata è fortemente favorito per il passaggio del turno. Gli spagnoli avranno molti indisponibili, come nel match di andata, ma tante combinazioni di risultati possibili. i gol di Molina e Soldado hanno regalato 90 minuti indimenticabili per una delle squadre “piccole” di Spagna che sta facendo una stagione davvero entusiasmante. Molto del merito di questa impresa va sicuramente al tecnico Martinez che ha dato una forte identità ad una squadra che non ha individualità marcate ma una grandissima forza nel gruppo.

Dove vedere Molde-Granada: Sky Sport (canale 256 del satellite)

Shakhtar-Roma (giovedì 18 marzo ore 18:55)

La squadra di Castro vorrà sicuramente provare l'impresa dopo il 3 a 0 subito all'Olimpico nella partita d'andata. La squadra ucraina ha già eliminato un'italiana nei gironi di Champions League come l'Inter di Antonio Conte. Nel match d'andata ha però mostrato gravi carenze difensive lasciando spesso ampi spazi che la squadra di Fonseca ha saputo cogliere nel miglior modo possibile. Per passare occorrerà vincere con almeno tre gol di scarto, se ne subisce almeno uno però occorrerà un differenziale di quattro reti. In campionato le cose vanno un po' meglio anche se sono quattro le lunghezze da recuperare sulla Dinamo Kiev dell'ex allenatore Mircea Lucescu. 

La Roma vorrà sicuramente riprendersi dopo la brutta sconfitta subita al Tardini contro il Parma. Il risultato dell'andata potrebbe ingannare e far pensare ad una squadra già qualificata per i quarti di finale. La formazione giallorossa però dovrà stare molto attenta alle bocche di fuoco ucraine che sono riuscite a sconfiggere in tutte e due le occasioni il Real Madrid nel girone di Champions. Sarà fondamentale trovare anche una rete che potrebbe, in quel caso si, mettere in cassaforte la qualificazione per la squadra italiana.

Tutto su Shakhtar-Roma: precedenti, statistiche e dove vederla in tv 

Dove vedere Shakhtar-Roma: Sky Sport Uno (canale 201 del satellite)

Milan-Manchester United (giovedì 18 marzo ore 21:00)

Una partita molto importante per la squadra di Pioli che vuole proseguire il cammino europeo. Il gol all'ultimo minuto di Simon Kjaer ha sicuramente rilanciato le quotazioni per il passaggio del turno rossonero. La sconfitta contro il Napoli nell'ultima giornata di Serie A però potrebbe aver minato le certezze nella squadra milanese. Sta tornando gradualmente Ibrahimovic e il giocatore svedese può sicuramente essere una carta in più. Per il passaggio al Milan servirà vincere oppure pareggiare senza reti per arrivare tra le migliori otto di questa competizione.

Red Devils sono la squadra favorita per questa competizione ma nel match dell'andata non sono riusciti a dimostrarlo. Sono molte le assenze per il tecnico norvegese Soskjaer che spera però di riavere alcuni tra i migliori come Pogba e De Gea almeno in panchina. In campionato le cose vanno molto bene con una seconda posizione con nove punti di vantaggio sul quinto posto e la zona Champions abbastanza in cassaforte. A gli inglesi per passare il turno servirà una vittoria oppure un pareggio con gol al termine dei novanta minuti.

Tutto su Milan-Manchester United: precedenti, statistiche e dove vederla in tv

Dove vedere Milan-Manchester United: Sky Sport Uno (canale 201)

Rangers-Slavia Praga (giovedì 18 marzo ore 21:00)

Deve vincere la squadra scozzese per superare il turno. Il gruppo, guidato da Steven Gerrard, ha giocato un campionato incredibile non perdendo alcuna partita e conquistando 88 punti in 32 partite. Nel match di andata, terminato 1-1, il gol di Helander ha rimesso le cose apposto e migliorato molto la situazione qualificazione. Questa è sicuramente una delle squadre rivelazioni di questo torneo e potrebbe anche essere una mina vagante per i prossimi eventuali turni. Molto è merito del tecnico inglese che sta dando davvero molto a questa formazione.

Lo Slavia Praga dovrà tentare il colpaccio all'Ibrox Stadium per raggiungere i quarti di finale. Una squadra, quella ceca, che anche nella partita d'andata ha mostrato delle ottime qualità anche se tecnicamente sembra inferiore agli avversari. L'11 di Trpisovsky ha mostrato però di non voler mai mollare e tentare un quarto di finale che sarebbe davvero un risultato incredibile. Il Campionato è praticamente già vinto con ben 14 punti di vantaggio sui cugini dello Sparta e che hanno permesso un ampio turnover nell'ultima giornata di campionato.

Dove vedere Rangers-Slavia Praga: Sky Sport (canale 254 del satellite)

Villareal-Dinamo Kiev (giovedì 18 marzo ore 21:00)

Sarà una partita quasi di solo controllo per gli spagnoli che hanno vinto il match d'andata per 2 a 0 e messo in cassaforte la qualificazione. Le reti di Torres e dell'ex Napoli Albiol, hanno regalato una grandissima gioia a Emery che potrà far ruotare anche molti dei suoi giocatori in vista delle prossime sfide di Liga. Saranno quattro le assenze sicure per questo match e sicuramente, in caso di qualche acciacco dell'ultim'ora, nessun giocatore sarà rischiato dal tecnico dato l'ampio margine conquistato nei 90 minuti d'andata.

Servirà davvero un'impresa agli uomini di Mircea Lucescu che sono usciti sconfitti nel match d'andata per 2 a 0 rovinando la possibilità di qualificazione ai quarti di finale. Gli ucraini sono primi in classifica nel proprio campionato e probabilmente penseranno anche a quello durante questo match. Il passaggio del turno potrebbe avvenire vincendo con almeno due gol di scarto anche subendo uno o più gol. Ci sono anche alcune assenze a complicare la situazione come quella di Verbic e Burda che non partiranno per la Spagna.

Dove vedere Villareal-Dinamo Kiev: Sky Sport (canale 254 del satellite)

Young Boys-Ajax (giovedì 18 marzo ore 21:00)

La squadra svizzera, avversaria della Roma nel girone d'Europa League, ha perso tre a zero alla Amsterdam Arena e vorrà sicuramente onorare anche questa partita, seppur con una scarsa possibilità di poter passare il turno. I gialloneri hanno comunque fatto un ottimo cammino in questa competizione arrivando fino agli ottavi di finale. In campionato, nonostante i quattro pareggi consecutivi, il primo posto è stato già messo in cassaforte con i 17 punti di vantaggio sul Servette secondo che si giocherà con il Basilea la piazza d'onore della Super League.

Una partita solo da disputare in pratica per la formazione di Ten Hag. Il risultato dell'andata ha messo in cassaforte la qualificazione per i lanceri che sono pronti già per affrontare i quarti di finale. Sembra un'altra grande stagione quella degli olandesi che hanno anche otto punti di vantaggio rispetto al Psv in campionato e devono anche giocare una partita in più. Una situazione molto favorevole che potrebbe permettere anche di gestire al meglio le forze nel medio lungo periodo e provare un'impresa in Europa League.

Dove vedere Young Boys-Ajax: Sky Sport (canale 255 del satellite)


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Europa League