Seguici su

Fantacalcio

Fantacalcio: i migliori e i peggiori della 28^ giornata di Serie A

esultanza gol Gianluca Scamacca Genoa
© imagephotoagency.it

Da Mertens a Scamacca con le loro doppiette, fino ai pessimi Klavan e Morata: la top-11 e flop-11 per fantamedia della 28^ giornata di Serie A

La 28^ giornata di Serie A ha visto il clamoroso colpo di scena dell'Allianz Stadium con la sconfitta della Juventus in casa contro il Benevento. KO che compromette ancor di più le speranze tricolore della Vecchia Signora. Con l'Inter fuori dai giochi per il focolaio Covid, sono arrivati importanti successi in chiave Champions League, come quello del Milan contro la Fiorentina, della Lazio a Udine e del Napoli nello scontro diretto contro la Roma. Pesante anche la vittoria dell'Atalanta al Bentegodi di Verona.

L'ultimo turno prima della sosta per le nazionali ha visto segnare 23 gol, realizzati dai soliti bomber di giornata, eccetto per quelli dell'Inter e di mister cinque palloni d'oro Ronaldo, clamorosamente a secco contro il Benevento. Importanti doppiette per Mertens e Scamacca, decisive per condurre alla vittoria rispettivamente Napoli e Genoa, cosi come sono stati determinanti i gol di Ibrahimovic e Zapata. Diventano sette, invece, i turni senza segnare per l'attuale Scarpa d'oro Ciro Immobile, a secco anche contro l'Udinese. Di seguito i migliori ed i peggiori giocatori al fantacalcio della 28 giornata di Serie A.

La top-11 della 28^ giornata di Serie A

A difendere i pali della miglior formazione di giornata ci pensa il sannita Montipò, autore di una prova super all'Allianz Stadium contro i pluricampioni d'Italia della Juventus. Il numero uno del Benevento ha ottenuto un bel 7 in pagella, piazzandosi al primo posto tra i portieri più bravi del 28 esimo turno. Bene anche Zoet, Reina, Audero, Gollini e Ospina, con il solo portiere dello Spezia che, nonostante il 7,5 preso, ha subito una rete contro il Cagliari.

Un solo gol segnato per i difensori  con Soumaoro del Bologna che proprio per questo ha ottenuto il miglior fantavoto, ovvero 8,5. Insieme a lui completano il reparto arretrato Kjaer e Bastoni, con il primo che ha potuto aggiungere al suo 7 in pagella un +1 per l'assist fornito, mentre il secondo ha incrementato il suo 6,5 con il +1 del passaggio vincente. Ottime prestazioni anche per Zappacosta e Rugani, entrambi partecipi ai gol delle rispettive squadre con un assist a testa.

Dai centrocampisti sono arrivate parecchie reti, ben nove sulle 23 complessive, ma nella top-11 di giornata entrano solo quelli con la miglior votazione. In primis, dentro Malinovskyi, autore di una grande prova contro il Verona, tant'è che ha fornito un gol e un assist decisivi per la vittoria. Per lui, voto uguale a 7,5 e fantavoto pari al 11,5.  Prestazione da 7 con bonus +3, invece, per Marusic, Candreva e Diaz, rispettivamente in rete contro Udinese, Torino e Fiorentina. Completano l’elenco di centrocampisti a segno nella 28^ giornata anche Calhanoglu, Schouten, Pereiro, Maggiore e Pulgar.

Passando agli attaccanti, da registrare le doppiette di Scamacca e Mertens. Il primo è stato fondamentale nella vittoria in rimonta del suo Genoa a Parma, dopo che i ducali erano passati in vantaggio grazie alla bellissima rovesciata di Pellé. Per l'attaccante del Grifone, voto pari a 8 e fantavoto uguale a 14. Ciro Mertens, invece, si conferma bestia nera della Roma (otto gol per lui contro i giallorossi in carriera) e molto importanti i suoi due sigilli con cui il Napoli ha sbancato l'Olimpico. Per il belga, voto base pari a 7,5 e fantavoto uguale a 13,5. Rientra nella top-11 anche Zapata che, finalmente, ha raggiunto la doppia cifra in questo campionato. Sua la rete del definitivo 2-0 al Bentegodi con voto base pari a 7,5 e fantavoto uguale a 10,5. Rientrano tra i marcatori di giornata anche Pellé, Simy, Olsen, Piccoli, Gaich, Ibrahimovic e Ribery.

TOP-11 (3-4-3): Montipò; Soumaoro, Kjaer, Bastoni; Candreva, Malinovskyi, Diaz, Marusic; Mertens, Zapata, Scamacca.

La flop-11 della 28^ giornata di Serie A

A prendersi il bidone di peggior portiere di giornata ci pensa Pau Lopez. L'estremo difensore della Roma ha preso due gol contro il Napoli, dimostrandosi colpevole sul piazzato di Mertens sia perché ha disposto male la barriera che per il suo poco corretto posizionamento. Per lui, voto pari a 5 e fantavoto uguale a 3. L'estremo difensore spagnolo è accampagnato anche da Skorupski, Cordaz, Donnarumma e Silvestri.

Tra i peggiori difensori del 28 esimo turno, dentro Klavan che ha ottenuto un voto pari a 4,5 e autore di una gara molto negativa contro il Cagliari. Lo segue a ruota anche il terzino destro del Milan Dalot, in difficoltà nel tenere un Ribery in grande spolvero. Per lui, voto base pari a 5 e fantavoto uguale al 4,5 a causa del cartellino giallo preso. Stessi numeri anche per il centrale della Roma Ibanez, costantemente in difficoltà contro i “piccoli” del Napoli e poco attento nel secondo gol azzurro, facendosi scappare Politano. Infine, chiude la difesa flop il gialloblù Dimarco, autore di un fallo da rigore ingenuo contro l'Atalanta che ha portato poi al rigore trasformato da Malinovsky. Fuori formazione ma autore di una prova negativa anche Danilo della Juventus.

Passando al capitolo centrocampisti, se da un lato alcuni di essi sono stati autori di ottime prove, altri invece hanno trovato grandi difficoltà. Uno di questi è sicuramente Arthur che, difatti, è stato decisivo nella clamorosa sconfitta della Juventus contro il Benevento. Suo il passaggio orizzontale suicida che ha portato alla rete dell'argentino Gaich. La sua prestazione è stata da 4,5. Il brasiliano è, comunque, in buona compagnia, tant'è che è supportato dal milanista Saelemaekers e dal giallorosso Cristante. Entrambi hanno chiuso le rispettive partite con un secco 5 in pagella. Male, anche, i sardi Nandez e Duncan.

A chiudere la formazione peggiore di giornata ci pensano tre importanti nomi. Il faraone El Shaarawy che ha disputato una prova impalabile contro il Napoli, costantemente pressato da Hysaj e dal raddoppio di Ruiz e mai capace di rendersi pericoloso dalle parti di Ospina. Per lui voto pari a 5 e fantavoto uguale a 4,5 a causa del cartellino giallo ottenuto. L'italo egiziano è supportato da un altro romanista, ovvero Pedro, autore di una partita molto negativa. Quasi mai in palla e in difficoltà anche nel trovare il giusto posizionamento in campo, lo spagnolo ha rimediato un 5 in pagella. Infine, chiude il tridente Morata, uno dei peggiori della Juventus. Lo spagnolo si è divorato due gol nel primo tempo, scomparendo dai radar nella ripresa. Anche per lui, voto e fantavoto pari a 5. Male, anche, Simeone e Sanabria.

FLOP-11 (4-3-3): Pau Lopez; Dalot, Klavan, Ibanez, Dimarco; Saelemaekers, Arthur, Cristante; Pedro, Morata, El Shaarawy.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Fantacalcio