Seguici su

Infortuni

Infortunati Milan: guai per Ibrahimovic e Calhanoglu, Rebic ok

Zlatan Ibrahimovic Milan
© imagephotoagency.it

Ansia in casa Milan con gli esiti sugli infortuni di Ibrahimovic, Calhanoglu e Rebic. Le condizioni e i tempi di recupero

Più amarezza e meno sorrisi nel Milan, dopo gli esiti sugli infortuni di Ibrahimovic, Calhanoglu e Rebic. Tutti e tre erano usciti acciaccati durante il match vinto dai rossoneri contro la Roma nell'ultimo turno di campionato. Decisivo, peraltro, il croato che con un gran gol ha permesso alla sua squadra di fare bottino pieno all'Olimpico e di non perdere traccia dall'Inter capolista. Gli esami strumentali hanno dato notizie differenti, con l'infortunio del totem svedese più grave del previsto, in quanto si parla di lesione muscolare.

Zlatan Ibrahimovic

Amaro Roma-Milan per Ibrahimovic, che ha rimediato una lesione del muscolo lungo adduttore sinistro. I tempi di recupero, dunque, saranno abbastanza lunghi per il centravanti svedese, che salterà sicuramente le gare contro Udinese, Verona e molto probabilmente anche quella contro il Manchester United nell'andata degli ottavi di finale di Europa League. In forte dubbio anche la sua presenza contro il Napoli giorno 14 marzo, mentre proverà ad esserci per la sfida di ritorno contro i Red Devils o al limite per la gara prima della sosta contro la Fiorentina, in programma il 21 marzo. Con Mandzukic ai box, straordinari, dunque, per Rebic con Leao che giocherà a sinistra.

Hakan Calhanoglu

Notizie negative anche per Calhanoglu, uscito acciaccato durante il match contro la Roma. Per il turco, l'esito degli esami ha dato come riscontro: diffuso edema dei muscoli flessori mediali della coscia sinistra. Dunque, il fantasista ex Bayer Leverkusen e Amburgo, salterà il match del turno infrasettimanale contro l'Udinese e probabilmente anche quello contro il Verona, per poter esserci al 100% per il primo round degli ottavi di finale di Europa League contro il Manchester United. Al suo posto, per i prossimi due match, possibile titolarità per lo spagnolo Brahim Diaz.

Ante Rebic

Sospiro di sollievo, invece, per Rebic, il cui problema all'anca ha dato esito negativo. Il croato, che è stato decisivo contro la Roma, sarà, dunque, disponibile per il match contro l'Udinese. Il vice campione del mondo potrebbe essere impiegato da mister Pioli come attaccante centrale, vista l'assenza di Ibrahimovic e di Mandzukic. A sinistra, invece, possibile titolarità per Leao oppure per il talento norvegese Hauge.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Infortuni