Seguici su

Serie A

Lazio-Crotone: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Correa Luis Alberto Lazio
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Lazio-Crotone, partita della 27^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Dopo i turni europei è pronta a ripartire la Serie A con la 27^ giornata che avrà inizio con il match dell’Olimpico tra la Lazio e il Crotone. I biancocelesti hanno perso l’ultima partita giocata contro la Juventus per 3 a 1 dopo un ottimo primo tempo ma con una ripresa nettamente in calando. I pitagorici hanno ritrovato la vittoria contro il Torino allo Scida con uno scoppiettante 4 a 2. La formazione romana al momento è in settima posizione con 43 punti, i calabresi sono ultimi con appena 15 punti conquistati. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Lazio e Crotone.

Come arriva la Lazio

La squadra di Simone Inzaghi sta facendo una stagione altalenante dovuta anche al doppio impegno con la Champions League. Attualmente è al settimo posto in classifica grazie a 13 vittorie, quattro pari e ben otto sconfitte. In caso di vittoria nel recupero con il Torino andrebbe subito in coda alla zona Champions che sarebbe distante quattro punti. Rispetto a 12 mesi fa il problema principale è quello dell’attacco che è il peggiore tra le “sette sorelle” con 39 reti segnate, 1,56 a partita. La difesa va leggermente meglio con 35 gol presi, 1,4 per ogni 90 minuti. Con la Juventus si è notato anche un altro problema che è quello della panchina, sono pochi i rincalzi di qualità a disposizione del tecnico che deve spesso fare di necessità virtù.

All’Olimpico il rendimento è buono. Sono 23 i punti conquistati sul campo di casa grazie a sette vittorie, due pareggi e tre sconfitte. L’attacco ha messo a segno 18 reti ma è la difesa il punto forte quando si gioca nella capitale con 14 gol subiti dopo 12 partite. Sono sei le vittorie consecutive in casa con l’ultima sconfitta che risale al 29 novembre contro l’Udinese per 3 a 1. Nonostante le ultime prestazioni sottotono, il migliore giocatore della Lazio rimane sempre Ciro Immobile. L’attaccante, anche della nazionale italiana, ha già segnato 14 reti anche se è lontano dalle 36 reti della scorsa stagione.

Come arriva il Crotone

Vittoria fondamentale per la squadra calabrese quella contro il Torino nell’ultima giornata. I pitagorici sono ancora ultimi in classifica con i 15 punti conquistati grazie a quattro vittorie, tre pareggi e ben 19 sconfitte. Un rendimento molto basso dovuto soprattutto alle tantissime difficoltà difensive. Sono, infatti, ben 64 le reti subite dai rossoblù, 2,46 a partita, con 12 gol di scarto rispetto alla seconda in questa classifica che è il Parma. L’attacco va leggermente meglio con 28 reti siglate, 1,08, meglio di Parma, Benevento e Genoa. Dall’avvento di Cosmi, nelle ultime due partite, il Crotone sembra aver messo un pizzico di voglia in più anche se ha già subito sette reti in due partite, numeri abbastanza in linea con quelli dell’epoca Stroppa.

Il rendimento esterno è catastrofico. I soli due punti conquistati lontano dallo Scida, rendono il Crotone la peggiore squadra tra i cinque maggiori campionati europei. Sei le partite in trasferta in questo 2021 senza aver ancora conquistato alcun punto. L’ultimo risultato utile risale al 15 dicembre nel match della Dacia Arena contro l’Udinese per 0 a 0. Soltanto 10 i gol segnate in 13 partite, 0,77 per ogni match, 38 invece quelle subite, 2,92 ogni 90 minuti. L’uomo del momento è sicuramente Simy. L’attaccante nigeriano ha segnato tre gol nelle ultime due partite trascinando alla vittoria la squadra rossoblù. Dopo la partita con il Torino è diventato anche il maggior realizzatore nella storia della squadra calabrese con 56 gol tra Serie A e Serie B.

Orario di Lazio-Crotone e dove vedere la partita in tv o in streaming

La partita Lazio-Crotone si giocherà venerdì 12 marzo alle ore 15:00 allo stadio Olimpico. La gara si disputerà a porte chiuse a causa delle restrizioni dovute al Covid-19. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite, 473 del digitale terrestre). La partita sarà visibile in streaming per gli abbonati su Sky Go e Now Tv.

Consulta anche: dove vedere tutte le partite della 27^ giornata di Serie A

Probabili formazioni di Lazio-Crotone

Saranno tre le assenze per Simone Inzaghi. Mancheranno, infatti, Luiz Felipe e Lazzari. Sarà quindi la difesa ad avere un po’ di problemi anche in vista del ritorno di Champions League contro il Bayern Monaco. Il modulo però non cambia e si rimane con il classico 3-5-2 che ha contraddistinto i biancocelesti. Rimane Reina in porta nonostante la prestazione sottotono dello Stadium. In difesa torna titolare Radu nel centrodestra anche se Musacchio proverà fino all’ultimo a prendere una maglia da titolare. L’aver ritrovato il capitano biancoceleste permette a Marusic di tornare sulla linea dei centrocampisti.

Il centrocampo dovrebbe essere quello titolare con Lucas Leiva che farà gli straordinari con Escalante pronto all’uso all’occorrenza. Ai suoi lati ci saranno Luis Alberto e Milinkovic-Savic che devono riscattarsi. Davanti confermata la coppia Correa-Immobile con Muriqi e Caicedo che potrebbero entrare poi nella ripresa per far rifiatare i titolari per gli impegni successivi.

Per Serse Cosmi dovrebbero essere tre gli assenti anche se sono sulla via del recupero. Si tratta di Benali, Vulic e Cigarini. I rossoblù scenderanno in campo con il 3-5-2 che bene ha fatto con il Torino. Non dovrebbero esserci molte differenze rispetto all’ultima giornata con Cordaz sicuro tra i pali. Il terzetto difensivo sarà composto da Magallan, Golemic e Luperto con Cuomo e Djidji relegati in panchina. A centrocampo spazio a Petriccione con Zanellato che però proverà a riprendersi il posto da titolare.

Prosegue la trasformazione di Junior Messias nel ruolo di centrocampista che agirà da mezz’ala insieme a Molina. Sulle fasce Pereira e Reca con Rispoli pronto e voglioso di prendersi un posto. Davanti confermata la coppia Simy e Ounas con Riviere che vuole però convincere Cosmi che per il momento non lo vede tra i titolari.

Lazio (3-5-2): Reina; Radu, Patric, Acerbi; Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Immobile, Correa. All. Inzaghi

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Golemic, Luperto; Pereira, Molina, Petriccione, Messias, Reca; Simy, Ounas. All. Cosmi

Consulta anche: tutte le probabili formazioni della 27^ giornata

Precedenti Lazio-Crotone

Sono solamente cinque gli incontri tra queste due squadre. Sono i biancocelesti in vantaggio in questo confronto con tre vittorie, un pareggio e una sola vittoria per la formazione calabrese. Nell’ultima partita c’è stata la vittoria corsara della squadra di Inzaghi che ha vinto per 2 a 0 con un gol per parte di Ciro Immobile e Joaquin Correa che hanno permesso i tre punti per la squadra romana.

Lazio-Crotone: consigli per il fantacalcio

Deve essere una partita di rinascita per la Lazio. Anche in chiave fantacalcio potrebbe essere il match di Ciro Immobile. L’attaccante azzurro ha già segnato 14 gol in questo campionato anche se ha steccato nelle ultime due uscite. Fino a questo momento una fantamedia di 7,91 per lui che però vorrà sicuramente rilanciarsi e giocherà contro la peggiore difesa del campionato che potrebbe essere favorevole per uno come lui. Altro giocatore che sicuramente vorrà farsi notare è Luis Alberto. Lo spagnolo non sta sfornando assist come suo solito ma si è già regalato sette gioie e una fantamedia di 7,23. A rischio c’è Senad Lulic. L’esperto giocatore bosniaco giocherà a tutta fascia sulla destra e potrebbe sentire la pressione e la velocità di Reca da quella parte.

Per il Crotone non può che essere Simy il primo consigliato. L’attaccante nigeriano sta vivendo un momento d’oro con le tre segnature nelle ultime due sfide. Questa sarà sicuramente una partita complicatissima per lui ma vuole sicuramente provare a regalare e regalarsi un’altra gioia. Altro giocatore che può scombinare le carte è Junior Messias. Il brasiliano ha già segnato sei reti, tutte nel girone d’andata, ma lo spostamento a centrocampo sembra averlo rinfrancato e può provare ad aiutare i due in attacco. Da evitare Cordaz. Il capitano ed estremo difensore del Crotone sta subendo troppi gol e il malus anche in questa partita è dietro l’angolo.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati