Seguici su

La Liga

Liga 2020/21, risultati e classifica della 27^ giornata di campionato

esultanza gol Karim Benzema Real Madrid
© imagephotoagency.it

I risultati della 27^ giornata di Liga, la classifica aggiornata ed i capocannonieri del campionato spagnolo

Il mese di marzo ha riaperto tutti i discorsi nel campionato spagnolo. La Liga – giunta alla 27^ giornata – ha visto accorciarsi le distanze nelle posizioni di vertice e le sfide dell’ultimo weekend hanno rimesso in discussione obiettivi e traguardi in ogni zona di classifica. Gare combattute e spettacolari, a cominciare dall’anticipo di venerdì 12 marzo che ha visto il Levante vincere il derby contro il Valencia per 1-0. L'undici di Paco Lopez padrone del campo sin da subito con De Frutos che colpisce il palo al termine di un fulmineo contropiede. Poco più tardi errore mortifero in impostazione di Diakhaby: Rochina intercetta la palla sulla trequarti e verticalizza per Roger che controlla e batte in diagonale il portiere. Nella ripresa occasioni da una parte e dall'altra, ma il risultato non cambia: vince il Levante che sale al nono posto in classifica.

Tanti pareggi in questo turno di Liga, tre dei quali arrivati nelle partite del sabato, a cominciare dall'1-1 tra Alaves e Cadice. Un match deciso da due calci di rigore: il primo lo conquistano i padroni di casa, per un fallo di mano di Sanchez, con Joselu che spiazza Ledesma. Nella ripresa ingenuità di Manu Garcia che colpisce con una gomitata un avversario in area, prende il secondo giallo e permette ad Alex Fernandez di pareggiare dal dischetto. Punto importante per l'Alaves, che interrompe una serie di quattro sconfitte consecutive in campionato.

Succede tutto nella ripresa nel match tra Real Madrid ed Elche, con i ‘Blancos' che vincono in rimonta grazie al solito Benzema, autore di una doppietta. Nel primo tempo un'occasione per parte, prima per il francese che calcia a lato da buona posizione, poi per gli ospiti con Courtois che con un bel riflesso nega il gol a Fidel. Nella ripresa passa l'Elche grazie ad un preciso stacco aereo di Dani Calvo su azione da corner. L'undici di Escribà assapora l'impresa, ma non fa i conti con Benzema, che prima pareggia di testa su assist al bacio di Modric e poi – in pieno recupero – decide la sfida, con un sinistro micidiale da fuori area che accarezza il palo e finisce in porta.

Reti inviolate tra Osasuna e Valladolid, in un match soporifero: i padroni di casa trovano il gol in avvio con Calleri, ma il fuorigioco attivo di Budimir porta all'annullamento della marcatura. Per gli ospiti da segnalare solo un bel contropiede sprecato da Orellana, che solo davanti al portiere, spara alto. Finisce a sorpresa senza gol anche Getafe-Atletico Madrid: gli ospiti segnano nella ripresa con Joao Felix, ma viene tutto annullato perché la palla aveva varcato la linea di fondo al momento del cross di Llorente. I padroni di casa guadagnano un punto prezioso contro la capolista, chiudendo anche gli ultimi venti minuti del match in inferiorità numerica per il rosso a Nyom.

La domenica di Liga si apre con il terzo 0-0 di giornata, questa volta con protagonisti Celta Vigo ed Athletic Bilbao: le due squadre rimangono così appaiate al decimo posto in classifica, a quota 34 punti con i padroni di casa che allungano a tre la striscia di partite senza sconfitte. Vince invece a fatica il Granada che supera 1-0 la Real Sociedad grazie ad un gol nella ripresa di German Sanchez su un tiro dalla distanza deviato che beffa Remiro. Negli ospiti da segnalare l'infortunio accorso a David Silva, costretto ad abbandonare la contesa nel primo tempo.

Il Villarreal ritrova un successo in campionato che mancava dallo scorso 8 gennaio e supera l'Eibar in trasferta per 3-1. Gli ospiti passano in vantaggio dopo sessanta secondi grazie a un bel diagonale di Gomez. I padroni di casa non reagiscono e subiscono il raddoppio alla mezzora, con l'ex Milan, Bacca, bravo a finalizzare in contropiede. L'Eibar ha una grossa occasione per accorciare le distanze: Estupinan commette fallo di mano in area, ma dal dischetto Burgos si fa parare il tiro da Asenjo. Nella ripresa arriva comunque il gol di Enrich, ma nel finale Pedraza riporta a distanza di due reti l'Eibar. Espulso Capoue, salta il Cadice.

Il Siviglia vince il derby contro il Betis grazie a un gol del solito En-Nesyri che segna aggirando il portiere su splendido lancio di Navas. Nella ripresa i biancoverdi provano a raddrizzare il match, trascinati da un inarrestabile Fekir, ma il Siviglia regge e ritrova il successo dopo due sconfitte consecutive in campionato. Il programma della 27^giornata di Liga si è chiuso di lunedì con il poker del Barcellona all'Huesca, sempre più fanalino di coda in classifica: protagonista Messi, autore di una doppietta. A segno poi anche Griezmann e Mingueza, di Mir il gol su calcio di rigore per il definitivo 4-1.

Risultati 27^ giornata di Liga 2020/21

Levante-Valencia 1-0

Alaves-Cadice 1-1

Real Madrid-Elche 2-1

Osasuna-Valladolid 0-0

Getafe-Atletico Madrid 0-0

Celta Vigo-Athletic Bilbao 0-0

Granada-Real Sociedad 1-0

Eibar-Villarreal 1-3

Siviglia-Betis Siviglia 1-0

Barcellona-Huesca 4-1

Classifica Liga 2020/21

Atletico Madrid 63 punti

Barcellona 59

Real Madrid 57

Siviglia 51 *

Real Sociedad 45

Betis Siviglia 42

Villarreal 40

Granada 36

Levante 35

Athletic Bilbao 34

Celta Vigo 34

Valencia 30

Cadice 29

Osasuna 29

Getafe 28

Valladolid 26

Elche 24 *

Alaves 23

Eibar 22

Huesca 20

*una partita in meno

Classifica marcatori Liga 2020/21

Messi (Barcellona): 21 (3 rig.)

Luis Suarez (Atletico Madrid): 18 (3 rig.)

Benzema (Real Madrid): 15 gol

Moreno (Villarreal): 15 (6 rig.)

En-Nesyri (Siviglia): 14 gol

Isak (Real Sociedad): 12 gol

 


Commenta

Rispondi

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in La Liga