Ultime notizie

Panchina d’Oro, Gasperini trionfa per il secondo anno consecutivo

Panchina d’Oro, Gasperini trionfa per il secondo anno consecutivo
atalanta.it

Al bergamasco il premio dell'Asso Allenatori, mentre Filippo Inzaghi si aggiudica quello riservato al miglior tecnico della Serie B

Va a Gian Piero Gasperini la Panchina d'Oro 2021, come miglior tecnico della Serie A per la stagione 2019/20. Ad incidere sulla decisione dell'Asso Allenatori è stato l'ottimo cammino dell'Atalanta nell'annata passata con il terzo posto raggiunto dai bergamaschi – con record assoluto di punti e di reti nella storia del club – e i quarti di finale raggiunti in Champions League come unica squadra italiana riuscita ad arrivare alla Final Four.

La soddisfazione nelle parole del tecnico bergamasco

Gasperini ha ricevuto il premio dal presidente del Settore Tecnico della Federcalcio Demetrio Albertini presso il centro sportivo dell'Atalanta e ha rilasciato le sue prime dichiarazioni con una dedica speciale:

“Questa Panchina d’Oro la dedico a tutta Bergamo, allo staff e ai giocatori, a tutti quanti perché è veramente una vittoria di squadra. Rispetto a quella vinta l’anno scorso è diversa, perché ogni stagione ha le sue particolarità e questo premio è riuscito a dare continuità a quello conquistato in precedenza. Ottenerlo è stato ancora più difficile e forse, proprio per questo motivo, questa Panchina d’oro è ancora più bella”.

Filippo Inzaghi e Massimiliano Alvini premiati per Serie B e Serie C

In concomitanza con questo riconoscimento è arrivata anche l'assegnazione della Panchina d'Argento come miglior allenatore della Serie B, e quella per il miglior tecnico della Serie C. La panchina d'Argento va a Filippo Inzaghi autore nella passata annata della trionfale cavalcata con il Benevento che ha dominato il campionato cadetto, battendo parecchi record e riuscendo a guidare il club sannita anche in Serie A.

Per quanto riguarda la Serie C – Panchina d'Oro della Serie C – invece il riconoscimento è andato a Massimiliano Alvini allenatore della Reggiana che ha riportato la formazione emiliana in Serie B dopo essere riuscito ad imporsi nei play-off, battendo in finale il Bari. Questo è avvenuto esattamente dopo 21 anni dall'ultima presenza del club nel campionato cadetto, il quale è passato anche attraverso due fallimenti.

Albo d'Oro: Gasperini succede a … Gasperini

Nell'Albo d'Oro del premio il tecnico atalantino succede a sè stesso e incassando una doppietta riuscita anche a Capello (1991/92 e 1993/94), Lippi (1994/95 e 1995/96), Ancelotti (2002/03 e 2003/04), Prandelli (2005/06 e 2006/07) e Allegri (2016/17 e 2017/18). L'allenatore bergamasco ha battuto la concorrenza agguerrita di Simone Inzaghi, Stefano Pioli e Antonio Conte, ma sono stati Juric e De Zerbi a classificarsi rispettivamente al secondo e al terzo posto.

L'unico ad aver ottenuto il riconoscimento per quattro volte è stato Massimiliano Allegri che alle due precedentemente indicate associa anche quelle nelle stagioni 2008/09 (Cagliari) e 2014/15 (sempre Juventus). A quota tre inseguono Antonio Conte e Fabio Capello con il primo che è l'unico ad esserci riuscito in tre anni di fila dalla stagione 2011/12 a quella 2013/14.

L'elenco dei vincitori della Panchina d'Oro

1990/91: Raymond Goethals (Olympique Marsiglia)

1991/92: Fabio Capello (Milan)

1993/94: Fabio Capello (Milan)

1994/95: Marcello Lippi (Juventus)

1995/96: Marcello Lippi (Juventus)

1996/97: Alberto Zaccheroni (Udinese)

1997/98: Luigi Simoni (Inter)

1998/99: Alberto Zaccheroni (Milan)

1999/00: Alberto Cavasin (Lecce)

2000/01: Fabio Capello (Roma)

2001/02: Luigi Delneri (Chievo)

2002/03: Carlo Ancelotti (Milan)

2003/04: Carlo Ancelotti (Milan)

2004/05: Luciano Spalletti (Udinese)

2005/06: Cesare Prandelli (Fiorentina)

2006/07: Cesare Prandelli (Fiorentina)

2007/08: Roberto Mancini (Inter)

2008/09: Massimiliano Allegri (Cagliari)

2009/10: Josè Mourinho (Inter)

2010/11: Francesco Guidolin (Udinese)

2011/12: Antonio Conte (Juventus)

2012/13: Antonio Conte (Juventus)

2013/14: Antonio Conte (Juventus)

2014/15: Massimiliano Allegri (Juventus)

2015/16: Maurizio Sarri (Napoli)

2016/17: Massimiliano Allegri (Juventus)

2017/18: Massimiliano Allegri (Juventus)

2018/19: Gian Piero Gasperini (Atalanta)

2019/20: Gian Piero Gasperini (Atalanta)

Da notare che il premio nelle prime due edizioni – 1990/91 e 1991/92 – veniva assegnato ad allenatori di club europei, dal 1993/94 e fino al 2005/06 era misto tra Serie A e Serie B, mentre solamente dalla stagione 2006/07 viene assegnato con le metodologie attuali.


Antonio Piccolo

Calabrese, laureato in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche e appassionato di calcio. “Non c’è un altro posto al mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio”. [Albert Camus]

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Ultime notizie