Seguici su

Infortuni

Parma, si fermano per infortunio anche Cornelius e Conti

Andreas Cornelius Parma
© imagephotoagency.it

Si fermano i due calciatori in seguito alla partita pareggiata con lo Spezia, complicando la situazione del tecnico D'Aversa

Con l'arrivo di D'Aversa la situazione in termini prestazionali del Parma è notevolmente migliorata, però i punti continuano a non arrivare e infatti sono solo tre i pareggi racimolati nelle ultime 12 sfide di campionato. Ad aggravare la cosa sono anche gli infortunati, infatti al lungo elenco di indisponibili nel reparto offensivo – Inglese, Zirkzee e Gervinho – si aggiunge anche Cornelius. Mentre è uscito acciaccato dal match contro lo Spezia anche Conti le cui prestazioni non sono certo all'altezza della sua fama.

Il comunicato ufficiale del Parma

La comunicazione è arrivata attraverso la nota ufficiale della società ducale, nel report giornaliero degli allenamenti:

“Il Parma Calcio è tornato ad allenarsi oggi a Collecchio con una seduta mattutina. Agli ordini di Mister D’Aversa, i crociati hanno svolto esercizi di prevenzione e riscaldamento seguiti da un lavoro tattico. La seduta è stata conclusa da una partita in porzione ridotta del campo. Graziano Pellè ha lavorato con i compagni. Andreas Cornelius si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una lesione di primo grado al bicipite femorale sinistro. Il calciatore ha già iniziato le terapie del caso. Lavoro differenziato per Andrea Conti a causa di un sovraccarico muscolare da valutare nei prossimi giorni. Terapie per Gervinho e Joshua Zirkzee. I crociati torneranno in campo domani per una seduta mattutina a porte chiuse”.

I tempi di recupero di Cornelius e Conti

Le condizioni peggiori sono senza dubbio quelle dell'attaccante danese che ha subito una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia sinistra e ne avrà per qualche settimana. Quasi sicuramente resterà indisponibile per le tre partite di questa settimana che vedranno il Parma opposto a Inter e Fiorentina. Poche chance ci sono anche per la sfida contro la Roma del 14 marzo, mentre qualora non dovesse farcela nemmeno per il Genoa del 19 marzo, sarà certamente a disposizione di D'Aversa al rientro dalla sosta per le Nazionali.

Migliore invece la situazione di Conti che ha accusato un semplice affaticamento muscolare e verrà valutato nei prossimi giorni in vista della sfida di giovedì 4 marzo contro l'Inter. D'Aversa però non rischierà il suo calciatore nella difficile partita contro i nerazzurri per averlo a disposizione la domenica successiva nel match contro la Fiorentina.

Come il Parma sostituirà Cornelius e Conti

D'Aversa in attacco deve fare i conti con i tanti indisponibili e infatti sono assenti Inglese, Gervinho e Zirkzee a cui si aggiunge anche Cornelius. Ha ricominciato ad allenarsi con la squadra Pellè che però non ha i 90 minuti nelle gambe, quindi il posto al centro dell'attacco ducale se lo contendono i giovanissimi Mihaila e Man, con Karamoh e Kucka sugli esterni.

Qualora invece non dovesse farcela Conti, il suo posto come terzino destro dovrebbe essere occupato da Iacoponi o da Busi. Invece centralmente rientrerà Bani dalla squalifica e farà coppia con Gagliolo, mentre sulla sinistra dovrebbe essere confermato Pezzella. In alternativa sono pronti anche Osorio e Alves a prendere il posto dei compagni in mezzo alla difesa.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Infortuni