Seguici su

Ultime dai campi

Le probabili formazioni di Benevento-Fiorentina

Franck Ribery Fiorentina
© imagephotoagency.it

Le possibili scelte di Inzaghi e Prandelli per Benevento-Fiorentina: tutti i dubbi e i ballottaggi in vista della 27^ giornata di Serie A

Si avvicina sempre di più la gara tra Benevento e Fiorentina – valida per la 27^ giornata di Serie A – che si giocherà sabato 13 marzo alle 18:00. Si allunga a dieci la striscia senza successi di Inzaghi, ma nemmeno Prandelli se la passa tanto meglio con appena un punto raccolto nelle ultime tre gare. Le due squadre sono appaiate a 26 punti, ma la zona rossa dista appena sei lunghezze (con il Torino che deve recuperare due partite).

Tutte le probabili formazioni della 27^ giornata di Serie A

Per il match contro la viola, Inzaghi dovrebbe fare a meno di Iago Falque, Depaoli e Letizia, nonché dello squalificato Dabo. Dunque, in porta va Montipò, la cui retroguardia arretrata dovrebbe essere formata da Improta, Tuia, Glik e Barba. I ballottaggi, comunque, sono ancora aperti, soprattutto quelli tra Improta-Tello (con possibile passaggio difesa a tre) e Tuia-Caldirola.

A centrocampo, il cabina di regia dovrebbe ritrovare il suo posto Schiattarella, il quale sarà coadiuvato da Hetemaj e Viola, quasi sicuri del posto. Qualche dubbio, invece, sulla trequarti con Ionita e Insigne, che si giocano una maglia da titolare, per fare coppia con l’ex Sampdoria e Parma Caprari. In avanti, dopo il gol di La Spezia, va verso la riconferma l’argentino Gaich, anche se Lapadula non vuole mollare. Diffidati: Foulon, Glik e Schiattarella.

Nella Fiorentina out Igor e Kokorin. In porta, sempre Dragowski, con terzetto difensivo ormai collaudato tra Milenkovic, Pezzella e Quarta. I due braccetti, inoltre, hanno trovato la via del gol domenica scorsa contro il Parma. A centrocampo, sempre ballottaggio a destra tra Caceres e Malcuit, con il primo leggermente favorito nonostante la brutta prestazione dell’ex Napoli contro i ducali, mentre a sinistra Venuti rileva a sorpresa Biraghi.

In mezzo Pulgar come metronomo, accompagnato da Bonaventura e da Castrovilli che cerca il recupero record, in alternativa è pronto uno tra Valero o Eysseric considerate le condizioni non perfette di Amrabat nemmeno convocato. In attacco, Prandelli vuole qualità e fisicità con la coppia titolare Ribery-Vlahovic. Diffidato Bonaventura.

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Improta, Glik, Tuia, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Viola, Caprari; Gaich. All. Inzaghi

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Quarta; Caceres, Bonaventura, Pulgar, Eysseric, Venuti; Ribery, Vlahovic. All. Prandelli

Tutto su Benevento-Fiorentina: precedenti, consigli per il fantacalcio e come vedere la partita in tv


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime dai campi