Seguici su

Nazionali

Qualificazioni Mondiali 2022: i risultati e classifiche della 1^ giornata

twitter.com/FIFAWorldCup

I risultati della 1^ giornata delle Qualificazioni Mondiali 2022, la classifica aggiornata di tutti i gironi delle squadre europee

Si è conclusa la prima due giorni di qualificazioni per le squadre europee in vista dei Mondiali 2022 che si giocheranno in Qatar. Ci sono state già tante sorprese e risultati inaspettati anche se il cammino è ancora molto lungo e tutto può accadere. Già con il weekend e la seconda giornata molte cose possono cambiare. Ecco come sono andati tutti i gironi di qualificazione ai Mondiali 2022.

Gruppo A

Vittorie come da pronostico per Portogallo e Serbia che hanno sofferto più del previsto contro Azerbaigian e Irlanda. I lusitani passano grazie all'autorete di Medvedev che dopo 36 minuti del primo tempo ha indirizzato la partita. 90 minuti in campo per Cristiano Ronaldo che non ha messo il suo timbro nel match. Pirotecnica vittoria della Serbia che passa per 3-2 grazie a Vlahovic e un doppio Mitrovic contro un'Irlanda che ha mostrato un'ottima compattezza di squadra.

Portogallo-Azerbaigian 1-0

Serbia-Irlanda 3-2

Riposo: Lussemburgo

Classifica: Serbia, Portogallo 3; Lussemburgo, Irlanda, Azerbaigian 0

Gruppo B

Vince la Svezia contro la Georgia, pareggio tra Spagna Grecia in un girone che rischia di essere molto equilibrato fino alla fine. Per la squadra scandinava gol di Claesson su assist di Ibrahimovic che è tornato a vestire la casacca della sua nazionale dopo dieci anni. Finisce in parità la sfida di Granada con le furie rosse in vantaggio grazie a Morata a dodici minuti dalla fine del primo tempo, la risposta della formazione ospite è arrivata al minuto 57 grazie al rigore segnato da Bakasetas per un pareggio molto importante per la formazione ellenica.

Svezia-Georgia 1-0

Spagna-Grecia 1-1

Riposo: Kossovo

Classifica: Svezia 3; Spagna, Grecia 1; Kossovo, Georgia 0

Gruppo C

Vincono con margine Italia Svizzera che si prendono subito la vetta della classifica per un duopolio che dovrebbe resistere fino alla fine. Gli azzurri di Mancini regolano nel primo tempo l'Irlanda del Nord grazie alle reti di Berardi e Immobile che fanno partire bene il cammino per ritrovare i mondiali dopo la clamorosa eliminazione del 2018. La squadra di Petkovic ha battuto per 3-1 la Bulgaria grazie ad un grandissimo primo tempo con tre gol in cinque minuti di Embolo, Seferovic e Zuber, gol della bandiera per l'ex giocatore del Cagliari Despodov.

Italia-Irlanda del Nord 2-0

Bulgaria-Svizzera 1-3

Riposo: Lituania

Classifica: Svizzera, Italia 3; Lituania, Irlanda del Nord, Bulgaria 0

Gruppo D

Due pareggi tra Bosnia e Finlandia così come per i campioni del mondo della Francia contro l'Ucraina. Nella sfida di Helsinki succede tutto nel secondo tempo con il vantaggio ospite di Pjanic dopo aver sbagliato il rigore, la doppietta di Pukki fa illudere i biancoblu fino al pareggio di Stevanovic su assist di Edin Dzeko. A Parigi fa tutto la Francia: va in vantaggio con Griezmann dopo 19 minuti prima dell'autogol di Kimpembe al 12esimo della ripresa che ha bloccato il match sull'1 a 1 per la gioia di Shevchenko.

Finlandia-Bosnia 2-2

Francia-Ucraina 1-1

Riposo: Kazakistan

Classifica: Bosnia, Finlandia, Francia, Ucraina 1; Kazakistan 0

Gruppo E

Vittorie come da pronostico per Repubblica Ceca e Belgio che fanno già intuire il possibile andamento di questo girone. La squadra di Martinez ha battuto per 3-1 il Galles grazie alle reti dei tre giocatori più talentuosi in rosa: l'1-1 è opera di De Bruyne, dopo sei minuti è il turno di Hazard prima del rigore di Romelu Lukaku al minuto 73 che ha chiuso la pratica. La sqaudra dell'isola della Gran Bretagna era passata in vantaggio dopo 10 minuti con la rete di Wilson su assist del solito Bale. I cechi hanno dominato in Estonia anche se sono passati in svantaggio dopo 12 minuti. La tripletta di Soucek e i gol di Shick, Barak e Jankto hanno poi deciso il match.

Belgio-Galles 3-1

Estonia-Repubblica Ceca 2-6

Riposo: Bielorussia

Classifica: Repubblica Ceca, Belgio 3; Bielorussia, Galles, Estonia 0

Gruppo F

Vince la Danimarca e vola in testa al girone grazie anche ai pareggi tra Austria Scozia così come quello tra Moldavia Far Oer. La squadra scandinava ha vinto in Israele grazie alle reti di Braithwaite e Wind, una per tempo. Parte bene la rincorsa della formazione di Hjulmand che è la favorita del girone. Secondo tempo di grande livello a Glasgow con il la doppietta di Kalajdzic che non è basta all'Austria che è stata due volte rimontata da Hanley e McGinn. Nella terza partita del girone la Moldavia è passata in vantaggio con Nicolaescu dopo 9 minuti e al minuto 83 si è vista recuperare dalla rete di Olsen.

Israele-Danimarca 0-2

Moldavia-Far Oer 1-1

Scozia-Austria 2-2

Classifica: Danimarca 3; Austria, Scozia, Far Oer, Moldavia 1; Israele 0

Gruppo G

Vincono Norvegia, Turchia Montenegro. Anche senza la rete di Haaland riescono gli scandinavi a portare a casa tre punti nel match contro Gibilterra grazie alle reti di Sorloth, Thorstvedt e Svensson. Grande vittoria per la Turchia che ha dominato la sfida contro l'Olanda. La tripletta di Yilmaz e il gol di Calhanoglu hanno portato tre punti fondamentali in questo scontro contro gli orange ai quali non sono bastati i gol di klaassen e de Jong.  La doppietta di Jovetic ribalta il gol di Ikaunieks e porta alla vittoria il Montenegro.

Gibilterra-Norvegia 0-3

Lettonia-Montenegro 1-2

Turchia-Olanda 4-2

Classifica: Norvegia, Turchia, Montenegro 3; Lettonia, Olanda, Gibilterra 0

Gruppo H

Grande sorpresa con la Slovenia che ha battuto la Croazia, vince anche la Russia mentre Cipro blocca la Slovacchia. Il gol di Lovric ha regalato una grandissima vittoria agli uomini di Kek che contro pronostico si portano in testa alla classifica. Soffre un po' più del previsto la Russia a Malta ma passa grazie alle reti di Dzyuba, Fernandes e Sobolev, gol del momentaneo 2-1 di Mbong. Un pareggio senza reti a Nicosia con la Slovacchia che butta via due punti molto preziosi per il proseguio del gruppo.

Cipro-Slovacchia 0-0

Malta-Russia 1-3

Slovenia-Croazia 1-0

Classifica: Russia, Slovenia 3; Cipro, Slovacchia 1; Croazia, Malta 0

Gruppo I

Facile la vittoria dell'Inghilterra, basta un gol all'Albania mentre c'è stato un pirotecnico pari tra Polonia e Ungheria. La squadra di Southgate si fa gioco di San Marino grazie alla doppietta di Calvert-Lewin e i gol di Ward-Prows, Sterling e Watkins. Corsara la squadra di De Biasi che in Andorra vince per uno a zero grazie alla rete di Lenjani dopo 41 minuti. Un tre a tre dalle forti emozioni quello di Budapest. Doppio vantaggio della squadra di casa con Sallai e Szalai recuperati poi da Piatek e Jozwiak, di nuovo avanti i padroni di casa con Orban prima del 42esimo gol stagionale di Lewandowski.

Andorra-Albania 0-1

Inghilterra-San Marino 5-0

Ungheria-Polonia 3-3

Classifica: Inghilterra, Albania 3; Ungheria, Polonia 1; Andorra, San Marino 0

Gruppo J

Vittorie di Germania, Romania Armenia che battono rispettivamente Islanda, Macedonia del Nord Liechtenstein. Per la squadra di Low tutto facile con le reti di Goretzka, Havertz e Gundogan che hanno regolato la squadra islandese in 56 minuti mostrando già la forza della squadra che si candida a principale favorita del gruppo. Soffre molto la Romania che ha avuto un doppio vantaggio con Tanase e Mihaila, gli ospiti hanno recuperato con Ademi e Trajkovski prima del gol decisivo di Hagi a quattro minuti dalla fine del match. L'autogol di Frommelt regala la vittoria all'Armenia a sette minuti dalla fine in Liechtenstein anche senza la stella Mkhitaryan.

Germania-Islanda 3-0

Liechtenstein-Armenia 0-1

Romania-Macedona del Nord 3-2

Classifica: Germania, Romania, Armenia 3; Macedonia del Nord, Liechtenstein, Islanda 0


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali