Seguici su

Nazionali

Qualificazioni Mondiali Qatar 2022: il programma della 2^ giornata

Nazionale Italia
© imagephotoagency.it

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le gare della seconda giornata di qualificazioni ai Campionati Mondiali di Qatar 2022

Prosegue la maratona non-stop che prevede tre turni delle qualificazioni ai Campionati Mondiali di Qatar 2022, tra sabato 27 e domenica 28 marzo scenderanno in campo tutte le selezioni Nazionali per la seconda giornata. Ad aprire il turno saranno Montenegro-Gibilterra e Russia-Slovenia che verranno disputate alle 15:00 di sabato 27, l'altra partita che si giocherà alle 15:00 sarà Kazakistan-Francia che andrà in scena domenica 28. L'Italia di Roberto Mancini dovrà vedersela invece contro la Bulgaria a Sofia nella serata di domenica 28 marzo. Di seguito tutto quello che c’è da sapere sulle gare della seconda giornata di qualificazione ai Mondiali del 2022.

Girone A

Sfida al vertice nel Girone A tra Serbia e Portogallo che dopo aver vinto la prima partita rispettivamente contro Irlanda e Azerbaigian – in entrambi i casi di misura – si contendono nello scontro diretto la testa del raggruppamento. Le due selezioni erano quelle principalmente indiziate per giocarsi il primo posto che garantisce la qualificazione diretta ai Mondiali senza dover essere costretti a passare dai play-off.

Ottima chance invece per l'Irlanda che avrà di fronte il modesto Lussemburgo e non deve farsi scappare l'opportunità di riavvicinare il secondo posto e poter giocare le proprie carte in modo da ritornare a disputare un Mondiale dopo 20 anni dall'ultima volta (Corea del Sud e Giappone 2002). Turno di riposo invece per l'Azerbaigian che è stato sconfitto all'esordio dal Portogallo.

Irlanda-Lussemburgo

Serbia-Portogallo

Riposa: Azerbaigian

Classifica Girone A

Serbia: 3 punti

Portogallo: 3

Lussemburgo: 0

Irlanda: 0

Azerbaigian: 0

Girone B

La Spagna deve rifarsi dopo il deludente pareggio all'esordio contro la Grecia e di fronte avrà la Georgia contro la quale non può fallire l'appuntamento per ritornare al successo. La nazionale guidata dal transalpino Sagnol ha incassato la sconfitta nella prima giornata nell'incontro che l'ha vista opposta alla Svezia di Ibrahimovic.

Il ritorno dello svedese in nazionale potrebbe portare alla sua squadra due successi che lancerebbero la selezione in testa al gruppo a punteggio pieno. Per riuscire in questo dovranno sconfiggere il Kosovo che ha riposato nella prima gara e avrà un arduo compito contro Ibrahimovic e company. Il turno di riposo questa volta spetterà agli ellenici che ritorneranno a giocare mercoledì 31 contro la Georgia.

Georgia-Spagna

Kosovo-Svezia

Riposa: Grecia

Classifica Girone B

Svezia: 3 punti

Spagna: 1

Grecia: 1

Kosovo: 0

Georgia: 0

Girone C

Nel Girone C gli azzurri devono continuare ad allungare la propria imbattibilità – arrivata a 23 gare consecutive – per portarsi a casa il primo posto nel raggruppamento che garantirebbe il pass per i Mondiali 2022. L'Italia giocherà in Bulgaria e molto probabilmente Mancini ricorrerà al turnover per cercare di far rifiatare tutti e non appesantire i calciatori.

La nazionale di Petrov ha incassato la sconfitta nella prima giornata contro la Svizzera dell'ex allenatore laziale Petkovic che per mantenere il passo degli azzurri dovranno battere la Lituania che ha riposato nel primo turno. Turno di riposo invece per l'Irlanda del Nord che ha subìto il 2-0 dalla formazione di Mancini giovedì scorso.

Bulgaria-Italia

Svizzera-Lituania

Riposa: Irlanda del Nord

Classifica Girone C

Svizzera: 3 punti

Italia: 3

Lituania: 0

Bulgaria: 0

Irlanda del Nord: 0

Girone D

Tutti insieme appassionatamente nel Gruppo D con ben quattro squadre a quota 1 punto. La Francia – campione in carica – deve riscattare il deludente pareggio contro l'Ucraina e andrà a giocare in Kazakistan contro una formazione non di certo di primo piano.

La nazionale ucraina allenata da Shevchenko invece se la dovrà vedere contro la Finlandia che nel primo match ha bloccato sul 2-2 la Bosnia-Erzegovina di Dzeko e Pjanic, la quale stavolta riposerà per riscendere in campo nel prossimo turno proprio contro i transalpini.

Kazakistan-Francia

Ucraina-Finlandia

Riposa: Bosnia-Erzegovina

Classifica Girone D

Bosnia-Erzegovina: 1 punti

Finlandia: 1

Ucraina: 1

Francia: 1

Kazakistan: 0

Girone E

Nel Girone E sfida in testa alla classifica tra Repubblica Ceca e Belgio che nella prima giornata hanno avuto rispettivamente la meglio di Estonia e Galles. La gara sarà molto importante perchè la vincente inizierà a prendere un po' di spazio nei confronti dei diretti rivali per la corsa al primo posto.

Nell'altra partita ci sarà l'esordio della Bielorussia che avrà di fronte un'Estonia che arriva dalla disfatta per 6-2 contro la Repubblica Ceca. Riposo per il Galles di Bale che scenderà nuovamente in campo martedì 30 marzo nello scontro diretto contro i cechi che potrebbe valere il secondo posto nel raggruppamento.

Bielorussia-Estonia

Repubblica Ceca-Belgio

Riposa: Galles

Classifica Girone E

Repubblica Ceca: 3 punti

Belgio: 3

Bielorussia: 0

Galles: 0

Estonia: 0

Girone F

Per la Danimarca c'è la possibilità di continuare nella corsa in testa al Girone F e dovrà vedersela contro la Moldavia. La selezione capitanata da Eriksen arriva dalla vittoria netta contro Israele che invece per risalire la china affronterà la Scozia in una sfida importantissima per il secondo posto nel girone.

L'ultimo match vedrà scendere in campo l'Austria contro le Far Oer. Gli austriaci hanno impattato contro la Scozia nella prima giornata, mentre i sorprendenti ragazzi delle isole del nord hanno pareggiato contro la Moldavia grazie ad una rete di Olsen all'83'.

Austria-Far Oer

Danimarca-Moldavia

Israele-Scozia

Classifica Girone F

Danimarca: 3 punti

Austria: 1

Scozia: 1

Far Oer: 1

Moldavia: 1

Israele: 0

Girone G

Dopo aver – sorprendentemente – battuto l'Olanda nella prima giornata delle qualificazioni mondiali, la Turchia avrà di fronte la giovane Norvegia del bomber Haaland che cercherà di impedire la corsa dei turchi in vetta alla classifica.

L'Olanda invece giocherà contro la Lettonia per il riscatto e cercare la prima vittoria di queste qualificazioni. Nell'altro match il Montenegro – vittoria 2-1 nella prima giornata contro la Lettonia – se la vedrà contro la modesta Gibilterra che all'esordio ha incassato la sconfitta per 3-0 per mano della Norvegia.

Montenegro-Gibilterra

Norvegia-Turchia

Olanda-Lettonia

Classifica Girone G

Norvegia: 3 punti

Turchia: 3

Montenegro: 3

Lettonia: 0

Olanda: 0

Gibilterra: 0

Girone H

Anche in questo girone le due formazioni che si trovano in testa alla classifica si affronteranno nella seconda giornata: Russia-Slovenia sancirà quale delle due nazionali continuerà a dominare la classifica del Gruppo H.

La Croazia deve rifarsi dalla sconfitta incassata per mano degli sloveni e avrà davanti Cipro che invece all'esordio ha bloccato la Slovacchia sullo 0-0. La formazione di Tarkovic ospiterà Malta in un match che non potrebbe rivelare sorprese anche a causa della modestia delle due selezioni.

Croazia-Cipro

Russia-Slovenia

Slovacchia-Malta

Classifica Girone H

Russia: 3 punti

Slovenia: 3

Slovacchia: 1

Cipro: 1

Croazia: 0

Malta: 0

Girone I

La Polonia dopo essere stata fermata sul 3-3 dall'Ungheria nel corso della prima giornata, avrà l'occasione per rifarsi nella partita contro Andorra di domenica 28 marzo. I magiari invece giocheranno a San Marino contro la formazione del Tridente per cercare di continuare ad inanellare risultati positivi.

Il match clou della seconda giornata del Girone H vede lo scontro al vertice tra Albania e Inghilterra con la selezione di Southgate che cercherà di mettere a segno la seconda vittoria di fila che sancirà l'allungo in vetta alla classifica.

Albania-Inghilterra

Polonia-Andorra

San Marino-Ungheria

Classifica Girone I

Inghilterra: 3 punti

Albania: 3

Polonia: 1

Ungheria: 1

Andorra: 0

San Marino: 0

Girone J

Sulla carta la Germania non dovrebbe avere problemi a vincere il girone, e per cercare di iniziare a mettere le cose in chiaro se la vedrà contro la Romania che nel primo match ha vinto contro la Macedonia. I macedoni – guidati dal redivivo Pandev – affrontano il Liechtenstein per rilanciarsi in ottica secondo posto.

Nell'ultimo match Israele cerca anch'essa il rilancio dopo la sconfitta all'esordio contro i tedeschi. E se la vedrà contro l'Armenia che nella prima giornata ha avuto la meglio per 1-0 proprio sul Liechtenstein e deve riprendere la corsa per giocarsi la seconda piazza.

Armenia-Islanda

Macedonia-Liechtenstein

Romania-Germania

Classifica Girone J

Germania: 3 punti

Romania: 3

Armenia: 3

Macedonia: 0

Liechtenstein: 0

Islanda: 0


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Nazionali