Seguici su

Nazionali

Qualificazioni Mondiali Qatar 2022: il programma della 3^ giornata

Esultanza gol giocatori nazionale
© imagephotoagency.it

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le gare della terza giornata di qualificazioni ai Campionati Mondiali di Qatar 2022

Continua senza sosta la serie di partite nazionali valide per le  qualificazioni ai Campionati Mondiali di Qatar 2022. Già il 30 marzo prenderà il via la terza ed ultima giornata, che vedrà scendere in campo tutte le selezioni nazionali fino alle 20:45 del 31 marzo. Ad aprire il turno ci penseranno Azerbaigian-Serbia e Cipro-Slovenia alle ore 18:00. Mentre il mercoledì di calcio mondiale sarà introdotto da Armenia-Romania, anch’essa alle 18:00, ma del 31 marzo. L’Italia volerà a Vilnius per sfidare la Lituania nella serata di mercoledì, alle ore 20:45. Di seguito tutto quello che c’è da sapere sulle gare della terza giornata di qualificazione ai Mondiali del 2022.

Girone A

Si parte col girone A, che vede Azerbaigian-Serbia figurare come prima partita della terza giornata, alle ore 18:00. La Serbia, al momento prima in classifica, sfiderà un Azerbaigian ancora fermo a zero punti e con ancora nessun gol segnato. Al momento la squadra di Stojkovic è il miglior attacco del girone.

Chance sfruttata bene per il Lussembrugo, reduce da una vittoria contro l’Irlanda, che però a questo turno se la dovrà vedere col temibile Portogallo di Ronaldo. Al momento gli andalusi sono secondi nel girone a pari punti (4) con la Serbia. Concesso il turno di riposo all’Irlanda, ancora a zero punti in classifica.

Azerbaigian-Serbia

Lussemburgo-Portogallo

Riposa: Irlanda

Classifica Girone A

Serbia: 4 punti

Portogallo: 4

Lussemburgo: 3

Azerbaigian: 0

Irlanda: 0

Girone B

Dopo il pareggio con la Grecia, è arrivata una sudata vittoria contro la Georgia per la Spagna, che a questo turno affronterà il Kosovo in casa. La squadra di Luis Enrique non convince ancora a pieno, infatti è seconda in classifica a 4 punti, dietro alla Svezia, che è a punteggio pieno.

La Grecia se la vedrà con la Georgia per una sfida apertissima, utile per entrambe le formazioni per provare a sognare. Gli ellenici hanno ottenuto un pareggio in due partite, la squadra del francese Sagnol è invece ancora ferma a zero punti al penultimo posto. Riposa la Svezia di Ibrahimovic, tornato a dettar legge in campo con assist spettacolari.

Spagna-Kosovo

Grecia-Georgia

Riposa: Svezia

Classifica Girone B

Svezia: 6 punti

Spagna: 4

Grecia: 1

Georgia: 0

Kosovo: 0

Girone C

Il girone C è quello che vede l’Italia protagonista, al momento in testa alla classifica a punteggio pieno. Gli azzurri si scontreranno con la Lituania a Vilnius per fare filotto completo di vittorie. La squadra di Mancini è reduce da una vittoria contro la Bulgaria e dall’ennesimo clean sheet, il sesto, che regala all’Italia la serie più lunga di reti inviolate in trasferta di sempre.

L’altra partita del girone vede l’Irlanda del Nord sfidare la Bulgaria. Entrambe le formazioni sono reduci da una sconfitta ed ancora ferme a zero punti. Questa sarà un’ottima occasioni per le due squadre per rifarsi e trovare la prima vittoria. In questo turno riposa la Svizzera, che è dietro all’Italia, anch’essa a 6 punti.

Lituania-Italia

Irlanda del Nord-Bulgaria

Riposa: Svizzera

Classifica Girone C

Italia: 6 punti

Svizzera: 6

Lituania: 0

Irlanda del Nord: 0

Bulgaria: 0

Girone D

Si districa un po’ la situazione in classifica del gruppo D, con la Francia che prende il comando della classifica a 4 punti, che sfiderà la Bosnia-Erzegovina in questo turno. La squadra di Edin Dzeko ha conquistato un pareggio con la Finlandia nell’ultimo match, mentre i transalpini hanno vinto di misura, per 2-0, contro il Kazakistan.

Secondo match nel gruppo D che vede un’agguerrita Ucraina scontrarsi con il Kazakistan, che è l’ultimo della classe a 0 punti. La squadra di Shevchenko è reduce da due pareggi, contro Francia e Finlandia, entrambi per 1-1. Riposerà la Finlandia, che è seconda a 2 punti e mette pressione alla Francia.

Bosnia-Erzegovina-Francia

Ucraina-Kazakistan

Riposa: Finlandia

Classifica Girone D

Francia: 4 punti

Finlandia: 2

Ucraina: 2

Bosnia-Erzegovina: 1

Kazakistan: 0

Girone E

Girone E che regala emozioni, dato che ci sono tante squadre appaiate nei primi posti in lotta per il passaggio del turno. Il primo match è Belgio-Bielorussia, con la squadra di Roberto Martinez al secondo posto a 4 punti, reduce da una vittoria col Galles ed un pareggio in Repubblica Ceca.

La seconda gara vede il Galles sfidare la Repubblica Ceca, al momento prima nel girone col miglior attacco. La squadra di Bale ha giocato una sola partita fino ad ora, collezionando una sconfitta prevedibile contro il Belgio. Turno di riposo per l’Estonia.

Belgio-Bielorussia

Galles-Repubblica Ceca

Riposa: Estonia

Classifica Girone E

Repubblica Ceca: 4 punti

Belgio: 4

Bielorussia: 3

Galles: 0

Estonia: 0

Girone F

Il girone F è quello che fin qui ha regalato più emozioni, vedendo una Danimarca in forma strepitosa dettar legge su tutti i fronti. I danesi sono infatti primi a 6 punti, col miglior attacco di tutte le squadre in gara (10 gol fatti), e la miglior difesa (0 gol subiti). In questo turno sfideranno l’Austria, l’avversaria più temibile del girone, che si trova seconda a 4 punti.

La Scozia in due partite ha ottenuto due pareggi, ed in questo turno se la dovrà vedere con le Isole Far Oer. Al momento le due squadre sono ferme rispettivamente a 2 punti ed un punto, e vorranno tentare il miracolo di accedere ai play-off. La Moldavia, invece, reduce da un magro pareggio con le Far Oer, se la vedrà con l’Israele, per una sfida nelle zone basse della classifica.

Austria-Danimarca

Moldavia-Israele

Scozia-Far Oer

Classifica Girone F

Danimarca: 6 punti

Austria: 4

Scozia: 2

Far Oer: 1

Israele: 1

Moldavia: 1

Girone G

Dopo una sconfitta imprevista con la Turchia, ed una vittoria incoraggiante con la Lettonia, l’Olanda si appresta a sfidare Gibilterra nel terzo turno di qualificazioni. Gibilterra che è la cenerentola della classe, ultima a zero punti con un solo gol segnato e due subìti.

Il Montenegro, sorprendentemente secondo a punteggio pieno, si scontrerà con la Norvegia del prodigio Haaland, che vorrà tentare l’accesso diretto al mondiale 2022, o per lo meno centrare i play-off, distanti tre punti al momento. La terza sfida del girone è Turchia-Lettonia, coi turchi a capo della classifica a 6 punti, reduci dalle vittorie con Olanda e Norvegia. La Lettonia invece è ultima con Gibilterra, senza ancora aver conquistato neanche un punto.

Gibilterra-Olanda

Montenegro-Norvegia

Turchia-Lettonia

Classifica Girone G

Turchia: 6 punti

Montenegro: 6

Olanda: 3

Norvegia: 3

Lettonia: 0

Gibilterra: 0

Girone H

Girone H che vede Cipro-Slovenia aprire la terza giornata di qualificazioni ai mondiali. La sfida metterà di fronte due squadre conservative, soprattutto Cipro, che non ha ancora segnato neanche un gol, ma ha comunque conquistato un punto.

Anche la Croazia non è stata capace di siglare molti gol, ed in questa giornata se la vedrà con Malta, ultima della classe, con addirittura più gol segnati della seconda in classifica, ma con ancora nessuna vittoria ottenuta. La Slovacchia, invece, ospiterà la Russia, che comanda la classifica del girone a punteggio pieno, con cinque gol fatti e due subiti.

Cipro-Slovenia

Croazia-Malta

Slovacchia-Russia

Classifica Girone H

Russia: 6 punti

Slovenia: 3

Croazia: 3

Slovacchia: 2

Cipro: 1

Malta: 1

Girone I

Qualificazioni apertissime tra Inghilterra, Polonia, Ungheria ed Albania nel girone I. La prima sfida di giornata vedrà contro Andorra, penultima, contro l’Ungheria, che è terza in classifica a 4 punti. Si continua con il big match tra Inghilterra e Polonia, che metterà di fronte due bomber come Kane e Lewandowski. Si prospetta una sfida ricca di gol, tra due formazioni che segnano molto ed hanno individualità di classe sopraffina.

Chiude il filotto di partite del girone I, la partita tra San Marino ed Albania. I sanmarinesi sono come spesso accade, in difficoltà, ultimi in classifica con zero gol segnati ed otto subiti. Albania invece che lotta per la qualificazione, o nella peggiore delle ipotesi, per un posto ai play-off.

Andorra-Ungheria

Inghilterra-Polonia

San Marino-Albania

Classifica Girone I

Inghilterra: 6 punti

Polonia: 4

Ungheria: 4

Albania: 3

Andorra: 0

San Marino: 0

Girone J

Germania che sta avendo più di qualche problema nel distanziarsi dall’Armenia, che continua a vincere, ed è a 6 punti, come i tedeschi. Il primo match del mercoledì sarà Armenia-Romania, coi padroni di casa, che, anche senza Mkhitaryan, stanno riscuotendo ottimi risultati. La Romania ha ottenuto tre punti in due partite fin qui, vincendo contro la Macedonia.

La Germania affronterà la Macedonia per tenere la testa della classifica ed assicurarsi una qualificazione diretta che non sembra più così scontata. I tedeschi sono primi, ma dietro si ritrovano l’Armenia a pari punti e proprio la Macedonia. Una vittoria permetterebbe di distanziarsi molto dalle altre pretendenti. Chiude Liechtenstein-Islanda, ultime due della classe, ancora ferme a zero punti e nessun gol fatto.

Armenia-Romania

Germania-Macedonia

Liechtenstein-Islanda

Classifica Girone J

Germania: 6 punti

Armenia: 6

Macedonia: 3

Romania: 3

Liechtenstein: 0

Islanda: 0


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Nazionali

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati