Seguici su

Infortuni

Sampdoria, infortunio per Ekdal che lascia il ritiro della nazionale svedese

Albin-Ekdal-sampdoria
© imagephotoagency.it

Il centrocampista blucerchiato ha accusato un problema muscolare nel corso della sfida tra Svezia e Georgia ed è già rientrato a Genova

Continuano ad arrivare brutte notizie dai ritiri delle varie Nazionali, con parecchi calciatori che ritornano acciaccati o addirittura infortunati dopo la sosta causando problemi non solo alle proprie squadre di club ma anche ai fantallenatori che hanno “investito” su di loro al fantacalcio.

Dopo Koulibaly e Caputo è la volta di Albin Ekdal che sta tenendo la Sampdoria col fiato sospeso per il problema muscolare che ha accusato nel corso della partita Svezia-Georgia nella quale è stato sostituito al minuto 73 per un risentimento fisico.

La tipologia del problema e i tempi di recupero di Ekdal

Il centrocampista doriano che è un pilastro fondamentale nello scacchiere tattico del centrocampo di Ranieri, si è subito fermato per cercare di limitare i danni in vista degli impegni col club. Tutto è successo nel giro di cinque minuti: al 68′ della partita tra Svezia e Georgia il ct svedese fa entrare Ekdal al posto di Olsson per cercare di difendere il risultato di vantaggio, per poi essere costretto a sostituirlo al minuto 73 con l'ingresso del bolognese Svanberg.

Infatti il calciatore ha accusato un fastidio di natura muscolare – probabile interessamento dell'adduttore della coscia destra – che ha costretto lo svedese a lasciare il campo e subito dopo anche il ritiro della Nazionale svedese, rinunciando alle altre due partite per sottoporsi ai controlli del caso che verranno effettuati dallo staff medico della Sampdoria.

Il centrocampista salterà quindi le ultime due partite della nazionale svedese – la seconda giornata di qualificazione ai Mondiali 2022 contro il Kosovo e l'amichevole contro l'Estonia – ed è a forte rischio la presenza per il match contro il Milan di sabato 3 aprile. La probabile data di rientro dovrebbe essere la gara contro il Napoli che verrà disputata domenica 11 aprile alle ore 15:00.

Come la Sampdoria sostituirà Ekdal

Nel 4-4-2 del tecnico blucerchiato Ranieri è una pedina fondamentale – come già detto precedentemente – e infatti l'allenatore schiera Ekdal nei due che hanno il compito di schermare le offensive avversarie, insieme al compagno Thorsby. In stagione è anche riuscito a mettere a segno due reti e un assist, con una fantamedia di 6,02 e collezionando ben 27 presenze sui 28 match totali disputati in Serie A.

In attesa dei controlli di rito che verranno effettuati una volta che il calciatore arriverà a Bogliasco, Ranieri si dovrà preparare a fare a meno del suo centrocampista ricorrendo ad utilizzare Adrien Silva in coppia con Thorsby. In alternativa potrebbe anche esserci lo spostamento al centro per Jankto che lascerebbe la fascia sinistra ad uno tra Damsgaard o Leris, e addirittura il giovane danese Askildsen che però in stagione ha giocato davvero pochissimo.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Infortuni