Seguici su

Infortuni

Sampdoria, niente Milan per gli infortunati Ekdal e Torregrossa

Albin Ekdal-Luis Muriel Sampdoria-Atalanta
© imagephotoagency.it

Il centrocampista e l'attaccante blucerchiato saranno indisponibili per la sfida contro il Milan a causa di problemi di natura muscolare

Due assenze sicure per Claudio Ranieri per la partita di sabato 3 aprile contro il Milan, si tratta di Albin Ekdal ed Ernesto Torregrossa. Per il centrocampista svedese si tratta di un problema muscolare accusato in settimana durante la partita della sua Nazionale contro la Georgia con una contrattura all'adduttore della coscia destra. Invece l'attaccante è fuori da un po' di tempo – esattamente da fine febbraio – a causa di problemi muscolari e nemmeno per il match contro i rossoneri riuscirà ad essere a disposizione del tecnico della Sampdoria.

Il comunicato ufficiale della Sampdoria

Puntuale è arrivato il comunicato ufficiale della società con i problemi dei due calciatori inseriti all'interno del report dell'allenamento giornaliero.

“Giornata di sole al “Mugnaini” di Bogliasco, dove la Sampdoria di Claudio Ranieri – ancora priva degli otto nazionali – ha svolto un allenamento mattutino a base di esercitazioni tecniche e per lo sviluppo del possesso-palla, seguite da partite a tema ad alta intensità. Ernesto Torregrossa ha svolto una seduta personalizzata sul campo. Albin Ekdal si è diviso invece tra terapie, fisioterapia e programma di recupero agonistico in palestra. Domani, giovedì, si replica in mattinata”.

I tempi di recupero di Ekdal e Torregrossa

Come dice il comunicato della Sampdoria, i due calciatori si stanno già sottoponendo alle terapie del caso per essere a disposizione di Ranieri il prima possibile. Ma mentre per Torregrossa la convalescenza dovrebbe essere arrivata quasi al termine, infatti l'attaccante potrebbe tornare a disposizione già dalla prossima partita contro il Napoli di domenica 11 aprile.

Per quanto riguarda Ekdal i tempi dovranno essere valutati di giorno in giorno visto che a differenza del compagno non è riuscito nemmeno a svolgere l'allenamento personalizzato, con solo sedute di terapie. Quindi il calciatore potrebbe essere costretto a saltare anche la prossima sfida di campionato contro il Napoli – di domenica 11 aprile – per essere a disposizione del proprio tecnico per sabato 17 contro il Verona.

Come la Sampdoria sostituirà Ekdal e Torregrossa

Il centrocampista svedese è il calciatore di movimento – quindi dopo il portiere Audero – più utilizzato da Ranieri con le sue 27 presenze in campionato, quindi la sua assenza rappresenta un bel grattacapo per l'allenatore doriano. Il sostituto indicato sarà quasi sicuramente Adrien Silva che già in qualche occasione ha preso il posto del compagno. Pochissime speranze invece di vedere in campo dal primo minuto il giovane danese Askildsen.

In attacco invece le alternative sono tante per Ranieri che dopo aver schierato Torregrossa nelle prime partite dal suo arrivo dal Brescia con quattro presenze consecutive e una rete messa a segno contro l'Udinese, ha preferito ripiegare su Keita e su Gabbiadini che sono rientrati dai rispettivi infortuni. Quindi sarà uno dei due calciatori precedentemente nominati a prendere il posto dell'infortunato attaccante per fare coppia insieme al capitano Quagliarella che partirà sicuramente dal primo minuto.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Infortuni