Seguici su

Infortuni

Sassuolo, l’esito degli esami successivo agli infortuni di Berardi e Caputo

Domenico Berardi-Francesco Caputo Sassuolo
© imagephotoagency.it

I due calciatori terminali offensivi del Sassuolo hanno lasciato il ritiro della Nazionale azzurra per sottoporsi agli esami strumentali del caso

La sosta per gli impegni delle Nazionali rischia di lasciare strascichi pesanti che potrebbero andare ad influire sull’andamento del campionato. Il periodo in cui arriva non è proprio dei migliori, infatti le squadre erano ormai lanciate verso il rush finale della stagione dopo un’annata passata completamente a rincorrere gli appuntamenti per cercare di rispettare la tabella di marcia serrata in vista dell’Europeo che si svolgerà a giugno prossimo.

Per il Sassuolo le cose non potevano andare peggio a causa del doppio infortunio dei suoi due calciatori di punta: Domenico Berardi e Francesco Caputo. Il trequartista calabrese dopo la splendida prova contro l’Irlanda del Nord – terzo gol nelle ultime tre partite con la maglia azzurra – era lanciato verso la riconferma anche nel match contro la Bulgaria, mentre l’attaccante di origine pugliese stava aspettando il suo momento che sarebbe arrivato molto probabilmente nel prossimo impegno contro la Lituania di mercoledì 31 marzo.

Il comunicato ufficiale del Sassuolo

Puntuale nella giornata odierna (sabato 27 marzo) è arrivato il comunicato ufficiale della società emiliana per aggiornare tutti sulle condizioni dei due calciatori.

“Gli accertamenti – effettuati sui due calciatori rientrati in anticipo dagli impegni con la Nazionale – hanno evidenziato: per Domenico Berardi un risentimento muscolare agli adduttori che sarà ulteriormente indagato e monitorato nel corso della prossima settimana; invece per Francesco Caputo si tratta di una lombalgia“.

I tempi di recupero di Berardi e Caputo

I due giocatori – come scritto anche nel comunicato ufficiale della società – verranno monitorati costantemente nelle prossime ore per valutarne le condizioni in vista dell’impegno di sabato 3 aprile contro la Roma in campionato. Filtra comunque ottimismo riguardo soprattutto alle condizioni dell’attaccante che con qualche giorno di terapia e di riposo dovrebbe riuscire a farcela anche per la sfida contro i giallorossi.

Mentre c’è un po’ di preoccupazione in più per Berardi che potrebbe averne per qualche giorno in più, ma soprattutto perchè era in un periodo di forma eccellente e oltre al gol in Nazionale era già arrivato a quota 11 gol in stagione con la maglia del Sassuolo. La settimana successiva alla sosta sarà durissima per i neroverdi che infatti dopo la Roma dovranno vedersela con l’Inter – mercoledì 7 aprile nel recupero della 28^ giornata – e il lunedì successivo (12 aprile) saranno di scena a Benevento. In totale nel mese di aprile saranno ben sei le partite di campionato da giocare: Fiorentina (17), Milan (21) e Sampdoria (24).

Come il Sassuolo sostituirà Berardi e Caputo

Il tecnico De Zerbi spera comunque di recuperare entrambi i suoi calciatori in vista di questo tour de force, anche se la salvezza è ormai in cassaforte mentre l’aggancio al settimo posto sembra abbastanza difficoltoso se non addirittura improbabile. Il Sassuolo vuole chiudere il campionato in bellezza, mettendo a segno delle bellissime prestazioni per rilanciarsi in vista della prossima stagione e cercare l’assalto all’Europa.

In attacco le pedine non mancano per l’allenatore emiliano, infatti qualora dovessero mancare sia Caputo che Berardi ha già pronte le contromisure. Come centravanti potrebbe puntare su Defrel oppure sui giovani Raspadori e Oddei, mentre al posto di Berardi come esterni offensivi nella trequarti dovrebbero esserci Boga e Djuricic con lo spostamento di uno tra Maxime Lopez o Traorè in mezzo.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Infortuni

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati