Seguici su

Pagelle

Sassuolo-Napoli 3-3, le pagelle: Berardi e Insigne top, Manolas da incubo

Domenico Berardi Sassuolo
© imagephotoagency.it

Termina 3-3 Sassuolo-Napoli, Berardi, Insigne e Caputo promossi. Bocciato Manolas, male Maksimovic e Hysaj. Le pagelle per il fantacalcio

Game over al Mapei, Sassuolo-Napoli finisce 3-3, con le marcature di Berardi, l’autorete di Maksimovic e Caputo per i nero-verdi; Zielinski, Di Lorenzo e Insigne per gli azzurri. Gara pazza con due rigori oltre il 90 esimo. Per la squadra di De Zerbi, adesso, i punti sono 36; per quella di Gattuso, 44.

Primo tempo equilibrato al Mapei tra Sassuolo e Napoli, con due squadre che si rispettano a vicenda, facendo anche intravedere qualche importante spunto qualitativo. La prima palla-gol della partita arriva al quarto d’ora con Berardi, che servito bene da Caputo calcia in porta trovando la buona respinta con i piedi di Meret. Sette minuti più tardi, è la volta del Napoli attaccare con Insigne, che dopo un controllo orientato, mette dentro un meraviglioso tiro a giro che non lascia alcun scampo a Consigli. La rete, però, viene annullata dal Var per fuorigioco millimetrico del capitano azzurro.

Al minuto 34, il Sassuolo riesce a sbloccarla: Berardi direttamente da calcio piazzato calcia in porta e complice una deviazione di Maksimovic porta avanti i suoi. La reazione degli ospiti arriva immediatamente, tant’è che quattro minuti dopo il match è già in parità: buona azione sulla destra di Di Lorenzo, suggerimento dentro per Demme che si trasforma in assist-man per il tiro a giro di Zielinski. Nel finale, la squadra di De Zerbi riacciuffa il vantaggio: fallo in area di Hysaj su Caputo e dal dischetto Berardi fa nove in campionato.

La ripresa si apre con un Napoli più orientato in attacco per riprendere il risultato. Le occasioni, però, faticano a materializzarsi, tant’è che Consigli non compie parate degne di nota. Anzi al minuto 67, è il Sassuolo ad avvicinarsi alla terza rete con Berardi che dalla distanza trova una clamorosa traversa a Meret battuto. Il Napoli trema ancora tre minuti dopo con Caputo, che becca il secondo legno della serata nero-verde. Ma nel momento migliore del Sassuolo, ecco l’acuto degli ospiti: minuto 72, Insigne va via a Muldur, palla dentro per Di Lorenzo che sotto porta fa 2-2. Il Napoli ci crede e tre minuti più tardi va vicina al vantaggio con Ruiz, che si fa ipnotizzare da Consigli. Nel finale succede di tutto: minuto 90′ fallo di Haraslin su Politano in area e rigore trasformato da Insigne; minuto 93′, fallo da rigore di Manolas e Caputo dagli 11 metri fa 3-3.

Sassuolo-Napoli: le pagelle del match

Sassuolo

Consigli 6: come il suo collega azzurro, può fare veramente poco sui gol presi. Anzi, si fa trovare pronto quando è possibile, soprattutto sul tiro ravvicinato di Ruiz prima del 3-2 partenopeo.

Muldur 5: serata difficile per il turco, che non riesce a tenere un Insigne in grande spolvero, il quale lo salta ripetutamente, soprattutto sulla rete del secondo pari azzurro con il capitano del Napoli che saltando il terzino fa l’assist per Di Lorenzo.

dal 74′ Toljan 6: entra bene impegnandosi, assistendo al finale di gara rocambolesco.

Marlon 6: riesce a tenere bene Mertens e della sua linea difensiva è quello che esce meglio. Sui gol presi, la colpa è più del suo partner. Si becca anche un giallo negativo per il malus al fantacalcio.

Ferrari 5: non esce sul primo gol di Zielinski e si perde la marcatura su quello di Di Lorenzo. Serata, dunque, amara per il centrale nero-verde.

Rogerio 5,5: non si fa vedere molto in avanti, difendendo bene sino alla rete del 2-2, poiché Di Lorenzo dovrebbe essere di norma suo.

Lopez 6: messo nuovamente dietro in coppia con Locatelli, non dispiace, dando qualità alla manovra e coadiuvando bene con il suo partner.

dall’84’ Obiang sv

Locatelli 6,5: solita qualità da vendere per il centrocampista ormai nel giro della Nazionale. Sviluppa bene il gioco, dando ordine e calma alla sua squadra.

Berardi 7,5: continua la sua ottima stagione l’esterno nero-verde, grande protagonista del match. Il giocatore della Nazionale prima propizia il gol dell’iniziale vantaggio emiliano con il gol su punizione assegnato Maksimovic per una sua deviazione decisiva; mentre nel finale di primo tempo, trasforma il rigore procurato da Caputo. Nella ripresa, prende una traversa con un meraviglioso tiro a giro.

dall’84’ Haraslin 5: lo slovacco fa cose: entra e fa fallo da rigore su Politano; poi si fa perdonare procurando il penalty del definitivo pari di Caputo.

Defrel 6: gara sufficiente del francese, che sulla trequarti prova a dare imprevedibilità alla squadra di De Zerbi, manca, però, nel concludere verso la porta di Meret.

dal 78′ Traoré sv

Djuricic 6: meno lucido del solito, a sinistra non si fa vedere tantissimo, non riuscendo a rendersi pericoloso. Per lui anche un’ammonizione negativa al fantacalcio.

dall’84’ Raspadori sv

Caputo 7: non segna ma gioca bene il Ciccio nazionale, che si procura un rigore e trova nella ripresa un palo con Meret battuto. Nel finale, freddissimo a trasformare il rigore del 3-3.

All. De Zerbi 6: buona gara dei suoi, che, però, sia per sfortuna che per demeriti non riescono a portare a casa il bottino pieno.

Napoli

Meret 6: può poco e nulla sui gol presi dal Sassuolo. Il rigore lo tocca ma non riesce a smorzarlo definitivamente.

Di Lorenzo 7: a sorpresa trova il gol del pari napoletano nel momento migliore del Sassuolo, dando linfa alla sua squadra per portare a casa  quasi il bottino pieno nel finale.

Rrahmani 6: rispetto al serbo difende meglio, confermando le prestazioni già viste in precedenza.

Maksimovic 5: altra serata sfortunata del serbo, che quest’anno gliene capita sempre una. Sua la deviazione decisiva per il gol del vantaggio del Sassuolo.

dall’84’ Manolas 4: il suo compito è quello di entrare e difendere il risultato. Che fa? Ultimo minuto, sgambetta l’avversario, regalando il rigore del 3-3 agli avversari.

Hysaj 5: la stagione altalenante degli azzurri è influenzata anche da errori difensivi eclatanti. L’albanese non vuole smentire il trend e sul finire del primo tempo, regala un calcio di rigore agli avversari.

dal 73′ Ghoulam 6: entra bene aiutando i suoi a vincere la gara nel finale, il suo recupero è fondamentale per mister Gattuso. Si becca anche un giallo.

Demme 6: in mezzo al campo è chiamato a fare da frangiflutti, cercando di smorzare gli attacchi nemici. Suo, inoltre, l’assist per il gol di Zielinski.

dal 73′ Bakayoko 6: interdizione e sostanza in mezzo al campo, aiutando bene la squadra quasi a vincere la gara.

Ruiz 6,5: buona gara dello spagnolo, che va vicino anche al gol ma viene ipnotizzato da Consigli. Nel finale, bravo a dare anche sostanza in mezzo al campo.

Politano 6,5: si fa vedere poco in partita, ma nel finale ha il merito assoluto di guadagnarsi il rigore, portando il Napoli quasi alla vittoria.

Zielinski 7: solita gara di enorme qualità del polacco, che trova il sesto gol in campionato e adesso può anche battere il suo record personale. Meraviglioso il tiro a giro per battere Consigli.

dall’83’ Lobotka sv

Insigne 7,5: gol e assist per il capitano azzurro, che nel primo tempo ne vede annullare uno magnifico. Nello stadio in cui aveva sbagliato il rigore in Supercoppa, manda temporaneamente in estasi il Napoli.

Mertens 5,5: il belga non ripete la prestazione di domenica, non riuscendo quasi mai a rendersi pericoloso. Paga anche la non ancora perfetta condizione fisica.

dal 66′ Elmas 6: buon ingresso del macedone, che prova ad aiutare i suoi in mezzo al campo, dando qualità.

All. Gattuso 6: peccato madornale non portare a casa i tre punti, dopo essere passati in svantaggio per due volte. Manolas glielo impedisce.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Pagelle

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati