Seguici su

Europa League

Shakhtar-Roma: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Dzeko esultanza giocatori Roma
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Shakhtar-Roma, ritorno degli ottavi di Europa League: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Ad anticipare la sfida di Europa League tra Milan e Manchester United ci pensa Shakhtar Donetsk-Roma, che si giocherà il 18 marzo alle 18:55. Il match del ritorno degli ottavi di finale si giocherà in casa dello Shakhtar, in Ucraina. All’andata è finita con un sonoro 3-0 per la Roma, che ha messo una seria ipoteca sul passaggio del turno. Sono ormai 15 gli anni senza trofei per la Roma, la vittoria con lo Shakhtar permetterebbe a tutto l’ambiente di sognare in grande e pensare di poter alzare l’Europa League. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Shakhtar e Roma.

Come arriva lo Shakhtar

Lo Shakhtar dopo il grande scivolone a Roma con conseguente sconfitta per 3-0, ha vinto per 4-0 l’ultimo match del campionato ucraino. Al momento la squadra di Luis Castro si trova al secondo posto in campionato con 39 punti, a meno quattro dalla Dynamo Kiev prima. I dati della Premjer-Liha parlano chiaro, lo Shakhtar detiene il miglior attacco e la miglior difesa del torneo, rispettivamente con 40 gol fatti e 12 subìti.

Il cammino degli ucraini nelle coppe europee è iniziato in Champions League, dove, classificatisi terzi, sono stati retrocessi in Europa League ed accoppiati al Tel Aviv, che hanno battuto agevolmente. L’incontro successivo è quello di Roma, nel match d’andata all’Olimpico, finito con una sonora sconfitta per 3-0, con gol di Pellegrini, El Shaarawy e Mancini. Ora per la qualificazione si fa davvero tosta, lo Shakhtar dovrà vincere con almeno tre gol di scarto senza subirne.

Come arriva la Roma

La Roma vive un momento abbastanza altalenante, fatto di gioie e dolori. L’ultima partita di Serie A si è conclusa con una inaspettata sconfitta per 2-0 contro il Parma, penultima della classe. Il momento composto da alti e bassi si evince dallo stesso campionato, che vede i giallorossi ottenere tre vittorie un pareggio e tre sconfitte negli ultimi sette match. Sono 51 i gol fatti in Serie A, e 40 quelli subiti, davvero tanti, solo due in meno della Sampdoria undicesima. Ad ora la squadra di Fonseca si trova al sesto posto in classifica con 50 punti, alla pari del Napoli, a meno due dalla zona Champions League.

In Europa League il cammino è sicuramente più proficuo, a partire dal girone, vinto agevolmente dai giallorossi. La Roma infatti si è qualificata al primo posto a dispetto di Young Boys, Cluj e Cska Sofia, con 13 punti in sei partite. Anche i sedicesimi di finale sono stati vinti dagli uomini di Fonseca, battendo sia all’andata che al ritorno lo Sporting Braga. L’ultimo match si è concluso con la netta vittoria per 3-0 contro lo Shakhtar agli ottavi di finale. I giallorossi dovranno evitare scivoloni clamorosi per potersi qualificare ai quarti di finale.

Orario di Shakhtar-Roma e dove vederla in tv o in streaming

La partita Shakhtar-Roma verrà disputata giovedì 18 marzo alle ore 18:55 al Kiev Olympic Stadium, e si giocherà senza la presenza dei tifosi sugli spalti a causa delle restrizioni dovute alla pandemia per il coronavirus. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva sul canale Sky Sport Uno (canale 201 e 240 del satellite) e Sky Sport (canale 253 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Shakhtar-Roma

Parte lo Shakhtar Donetsk schierando il giovane Trubin tra i pali, sostenuto da Vitao e Matvienko al centro della difesa, con Dodo e Ismaily come terzini. In mediana si posiziona il roccioso Maycon, mentre davanti a lui il duo di centrocampo formato da Marlos e Alan Patrick. Sulle fasce del centrocampo c’è Tete sull’out di destra, ed uno tra Taison e Solomon sulla corsia mancina. L’unica punta sarà Junior Moraes.

Risponde la Roma, con Fonseca che dovrà fare a meno di tanti titolari importanti, del calibro di Mkhitaryan, Veretout e Smalling, tutti infortunati, il primo proprio nel match d’andata contro gli ucraini. Oltre a loro c’è anche il lungodegente Zaniolo, ancora non pronto, e Juan Jesus, positivo al Covid. Col rientro di Ibanez, lo stesso potrebbe essere schiarato dall’inizio al fianco di Kumbulla e Mancini, a difendere la porta presidiata da Pau Lopez.

A centrocampo riposo in vista per Pellegrini, che dovrà essere al meglio per Napoli. Detto questo Cristante dovrebbe ritrovar posto in mediana al fianco di Villar o Diawara. Sulle fasce si dovrebbe rivedere Bruno Peres, mentre si apre il ballottaggio tra Spinazzola e Karsdorp (quest’ultimo ha riposato in campionato), in base a chi giocherà il brasiliano si posizionerà a destra o sinistra. In attacco torna Borja Mayoral, sostenuto da Pedro ed El Shaarawy.

Shakhtar (4-1-4-1): Trubin; Dodo, Matvienko, Vitao, Ismaily; Maycon; Tete; Marlos, Patrick, Taison; Moraes. All. Castro

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Karsdorp, Cristante, Villar, Peres; Pedro, El Shaarawy; Mayoral. All. Fonseca

Precedenti Shakhtar-Roma

Tra Shakhtar e Roma i precedenti sono solo sette in incontri ufficiali, considerando anche il match d’andata degli ottavi di Europa League. Il bilancio non sorride ai giallorossi, che hanno ottenuto tre vittorie, ma quattro sconfitte. Ancora nessun pareggio tra le due compagini, e sarà difficile vederlo anche nella gara di ritorno. Le sfide tra Roma e Shakhtar sono avvenute principalmente in Champions League, con l’ultima in Europa League. L’ultima vittoria dei giallorossi contro lo Shakhtar, oltre a quella del match d’andata, risale alla stagione 2017/18. La Roma vinse 1-0 sugli ucraini, allenati per lo più da Fonseca, e passò il turno di Champions League.

L’ultima vittoria della Roma in questa competizione risale alla stagione 1960/61, quando si chiamava ancora Coppa delle Fiere. Lo Shakhtar Donetsk ha invece vinto l’ultima Europa League nella stagione 2008/2009 in finale contro il Werder Brema.

 

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Europa League

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati