Seguici su

Champions League

Champions League 2020/21: il programma settimanale dei quarti di finale

Uefa Champions League
© imagephotoagency.it

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere il ritorno dei quarti di finale di Champions League: sfide in totale equilibrio

La Champions League è pronta ad affascinare il pubblico con il ritorno dei quarti di finale. Tra martedì 13 e mercoledì 14 aprile si completa il programma: nessuna squadra italiana è ancora presente sul tabellone, ma il fascino del torneo permette di gustare lo stesso sfide al cardiopalma. I risultati dell'andata hanno lasciato aperto ogni scenario e gli ultimi novanta minuti saranno decisivi per stabilire i nomi delle quattro semifinaliste. Tutto quello che c’è da sapere sul programma settimanale di Champions League.

Chelsea-Porto (martedì 13 aprile ore 21:00)

Le emozioni europee iniziano con il confronto tra Chelsea e Porto. Partono favoriti gli inglesi, vittoriosi all'andata per 2-0 grazie alle reti di Mount e Chilwell. I ‘Blues' hanno trovato nuova vitalità con l'arrivo di Tuchel in panchina: una sola sconfitta in Premier League da gennaio e classifica che è tornata a sorridere grazie al quinto posto a 54 punti, a due lunghezze dal podio. Percorso netto anche in Champions League, dove il Chelsea ha superato agli ottavi l'Atletico Madrid, battuto senza subire gol sia all'andata che al ritorno.

Dall'altra parte il Porto rullo compressore in campionato, ma più altalenante in coppa. La squadra di Conceicao è seconda in Portogallo a -6 dallo Sporting Lisbona capolista. Dopo lo scontro diretto – terminato a reti bianche – il Porto ha messo in fila cinque vittorie, recuperando quattro punti ai rivali. Miglior attacco del torneo (55 gol), il Porto ha anche la terza difesa meno battuta (24) dopo Sporting (13) e Benfica (17).

Dove vedere Chelsea-Porto: Sky Sport (canale 253)

PSG-Bayern Monaco (martedì 13 aprile ore 21:00)

La finale dello scorso anno si ripete questa volta ai quarti, regalando agli spettatori un PSG-Bayern Monaco al cardiopalma. Partita rocambolesca all'Allianz Stadium, con i francesi capaci di vincere 3-2 grazie alla doppietta decisiva di Mbappé. La squadra di Pochettino è concentrata sulla competizione, vero obiettivo del club, e a testimoniarlo sono i risultati altalenanti in ‘Ligue 1': tre vittorie, due sconfitte nelle ultime cinque e leadership della classifica persa, con il Lille ora capolista a +3. Sfida tra rulli compressori in attacco: 71 gol realizzati dai francesi, 80 dai tedeschi che però ne hanno subite 13 in più.

Il Bayern Monaco ha messo un'ipoteca sul 31° titolo nazionale battendo il Lipsia nello scontro diretto e portandosi a +5 sui rivali. Reduci dall'1-1 contro l'Union Berlino, i tedeschi arrivano a Parigi senza Robert Lewandowski, infortunato. L'assenza del bomber potrebbe rappresentare un fattore decisivo per una squadra imbattuta in campionato in casa, ma uscita sconfitta già tre volte in trasferta.

Dove vedere PSG-Bayern Monaco: Canale 5, Sky Sport Uno, Sky Sport (canale 252 satellite)

Borussia Dortmund-Manchester City (mercoledì 14 aprile ore 21:00)

Il mercoledì di Champions si apre invece con un incerto Borussia Dortmund-Manchester City. Gli inglesi partono favoriti dopo il 2-1 maturato all'andata grazie alla rete decisiva, al 90′, di Foden. Il gol in trasferta dei tedeschi lascia però aperto ogni verdetto, con la squadra di Terzic che gode di un buon momento di forma. I gialloneri hanno perso solo una delle ultime quattro gare in Bundesliga, risalendo così la classifica sino al quinto posto. Buon percorso anche in Champions dove sono arrivati primi nel girone per poi superare il Siviglia agli ottavi segnando cinque reti in due partite.

Dall'altra parte il City concentrato esclusivamente sulla coppa, visto che i discorsi in Premier sono già praticamente chiusi. La squadra di Guardiola è prima in classifica con nove punti di vantaggio – e una partita in più – sullo United secondo. Remi in barca tirati per gli inglesi, che hanno perso due delle quattro gare totali stagionali nelle cinque più recenti partite. Il forte attacco tedesco dovrà battersi con l'impermeabilità del City, miglior difesa in Premier con appena 23 gol subiti in 32 partite.

Dove vedere Borussia Dortmund-Manchester City: Sky Sport (canale 252)

Liverpool-Real Madrid (mercoledì 14 aprile ore 21:00)

Il programma dei quarti si chiude con Liverpool-Real Madrid, sfida per cuori forti. I ‘Reds' devono provare a recuperare lo svantaggio di 3-1 maturato all'andata, con il gol di Salah che tiene accesa una speranza di rimonta. La squadra di Klopp è tornata a spingere sull'acceleratore dopo un leggero sbandamento: la striscia aperta di tre vittorie consecutive in Premier hanno rimesso la squadra in corsa per la zona europea, con il quarto posto distante appena tre punti. Percorso positivo in Champions League, dove il Liverpool si è guadagnato i quarti battendo per 2-0 il Lipsia sia all'andata che al ritorno.

Dall'altra parte il Real Madrid, reduce dalla vittoria nel ‘Clasico' contro il Barcellona che ha definitivamente riaperto la Liga. I Blancos sono ora ad un punto dalla vetta occupata dai rivali dell'Atletico, ma sono i più in forma: striscia attiva di quattro vittorie consecutive, secondo miglior attacco del torneo e un Benzema che trova sempre la via del gol: sono 25 totali in stagione. Speranze ridotte all'osso per il Liverpool se si considera un altro dato: il Real Madrid ha uno score migliore in trasferta piuttosto che in casa. Una sola sconfitta esterna in Liga e record di punti, 32 in 15 partite.

Dove vedere Liverpool-Real Madrid: Sky Sport Uno, Sky Sport (canale 252 satellite)

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Champions League