Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio: 7 possibili sorprese per la 31^ giornata di Serie A

Jeremie Boga Sassuolo
© imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare al fantacalcio nel turno di campionato? Le sette possibili sorprese della 31^ giornata di Serie A

Terminate le emozionanti gare delle coppe europee si torna a parlare di Serie A, che torna da sabato 17 aprile con la sua 31^ giornata. Con l'avvento del campionato torna ovviamente anche il fantacalcio, e tutti i fantallenatori staranno già fremendo per lo schieramento della propria formazione. Non sempre le certezze che garantiscono la misera sufficienza risolvono le partite, a volte bisogna anche osare e buttare nella mischia giocatori con qualche qualità tecnica in più ma meno blasonati. Di seguito i sette calciatori che a sorpresa potrebbero essere determinanti per la 31^ giornata di campionato al fantacalcio.

Alex Cordaz (Crotone-Udinese, sabato 17 aprile ore 15:00)

Il peggior portiere per fantamedia (3,62) del fantacalcio è oggi tra le possibili sorprese di giornata. Alex Cordaz ha davanti a sé una difesa instabile e che garantisce poco e niente di copertura, come dimostrano i 77 gol incassati dall'estremo difensore. Il portiere degli squali affronta però una squadra come l'Udinese, che attacca timidamente e non segna a raffica. Infatti i gol fatti dai friulani sono solo 32 (quarto peggior attacco della Serie A). Cordaz nonostante la marea di gol subìti ha sempre mantenuto alta la guardia, e la media voto del 6,2 lo dimostra.

Basti pensare che in 30 partite giocate ha preso solo tre voti insufficienti, un decimo delle gare disputate. Anche contro i friulani potrebbe arrivare il gol incassato, è vero, ma il miracolo questa giornata può accadere, e la media voto del portiere sarà sicuramente alta ed ottima per il modificatore. Se si hanno alternative migliori ovviamente è da panchinare, altrimenti va lanciato e bisogna lasciarsi sorprendere.

Gabriele Zappa (Cagliari-Parma, sabato 17 aprile ore 20:45)

È decisamente calato Gabriele Zappa da quando Semplici siede sulla panchina sarda, trovando meno continuità in campo e giocando meno. Il laterale offensivo dei Casteddu viene da quattro insufficienze di fila, ed ha voglia di riscatto. Non bisogna scordarsi le enormi qualità offensive di Zappa, che lo hanno portato a realizzare quattro assist, per una fantamedia del 5,98.

I dati non sono a su favore, ma contro il Parma potrebbe prendersi la sua rivincita personale, arando la fascia destra come solo lui sa fare. I crociati sono la seconda peggior difesa della Serie A con 59 gol subìti, e sul lato di Zappa mancherà Gagliolo, uno dei pochi baluardi difensivi rimasti. Il difensore rossoblù ha la possibilità di riscattarsi contro un'avversaria abbordabile e che soffre le ripartenze veloci, può essere la sua giornata.

Wilfried Singo (Torino-Roma, domenica 18 aprile ore 18:00)

Si è completamente ristabilito Singo, che torna a sfrecciare sulla corsia esterna del Torino dopo sei partite senza voto nelle ultime sette uscite. Stagione da incorniciare per l'ivoriano, che alla sua prima stagione in Serie A si è preso la titolarità in un Torino con notevoli difficoltà, e ne è spesso uscito protagonista. Lo dimostrano anche i dati che vedono l'esterno realizzare un gol e due assist, per una fantamedia totale del 6,22.

Nella gara d'andata contro la Roma ha preso il suo voto più basso della stagione: un 4 con espulsione che ha portato il suo fantavoto a 3. In questo match vorrà il riscatto a pieno, e sembra essere tornato titolare. Singo si propone spessissimo in zone offensive, e analizzando la retroguardia pessima della Roma (44 gol incassati) potrebbe colpire anche in questo match non facile sulla carta. Nella seconda parte di campionato non ha portato ancora un bonus, questa è l'occasione per spezzare questo trend.

Miguel Veloso (Sampdoria-Verona, sabato 17 aprile ore 15:00)

Se si cita la parola: “costanza” tra i vari calciatori viene di certo in mente Miguel Veloso. Il centrocampista scaligero ha una fantamedia del 6,47 che ne è la testimonianza, ma non solo, perché in 20 partite giocate ha preso solo cinque insufficienze in tutta la stagione. Il Verona è una squadra solida, che concede poco e garantisce compattezza, a partire dal centrocampo e da Veloso, che raccorda perfettamente difesa e attacco.

In campo garantisce ordine e qualità, come dimostrano i due assist realizzati. Inoltre non bisogna dimenticare che è il rigorista designato dei gialloblu, e ne ha già realizzati due. Parallelamente la Sampdoria è la seconda squadra che ha concesso più penality della Serie A (ben sette), e se dovesse ricapitare un fallo in area, Veloso sarebbe pronto a regalare un bel bonus ai suoi fantallenatori. Occhio dunque ai rigori, potrebbe essere assegnato in questo match.

Matteo Ricci (Bologna-Spezia, domenica 18 aprile ore 15:00)

Altro centrocampista dalle qualità indubbie è Matteo Ricci dello Spezia. Il regista è un metronomo perfetto nel centrocampo spezzino, ed il suo ruolo in campo dà molta serenità e qualità alla squadra di Italiano. Anche lui è costante e raffinato in campo, come dimostrato dalla sua fantamedia del 6 tondo. I fantallenatori si aspettavano più bonus da un giocatore così tecnico come Ricci, che ha regalato solo un misero “+1” in questa stagione. Contro un Bologna che soffre giocatori di qualità come lui, Matteo potrebbe togliersi qualche soddisfazione importante a livello di bonus. Non ha ancora segnato in Serie A, chissà che questa non possa essere la volta buona.

Jeremie Boga (Sassuolo-Fiorentina, sabato 17 aprile ore 18:00)

È finalmente tornato a splendere Jeremie Boga nella scorsa uscita contro il Benevento, in cui ha sfiorato più volte il gol ed è stato il migliore in campo. Dopo una serie di insufficienze sembra essere tornato sui suoi livelli, e vorrà riprendersi in mano il Sassuolo da protagonista. La stagione dell'ivoriano al fantacalcio è deludente: solo tre gol ed un assist, per una misera fantamedia del 6,5. Ora è però tornato titolare e sta bene, contro la Fiorentina può essere la sua partita.

I viola subiscono tante reti, e giocatori rapidi come Boga li soffrono tanto. Il 7 rimediato in pagella nello scorso match è un trillo per i fantallenatori per avvisare che l'esterno neroverde è tornato, e questa giornata è da schierare senza dubbi alcuni. In questo rush finale può essere l'arma in più del Sassuolo, e già con la Fiorentina potrebbe tornare ad incidere come una volta.

Musa Barrow (Bologna-Spezia, domenica 18 aprile ore 15:00)

L'ultima sorpresa consigliata è Musa Barrow, che pian piano sta riprendendo il suo Bologna per mano. Il gambiano sta concludendo una stagione altalenante, fatta di alti e bassi, come dimostra la sua migliorabile fantamedia del 6,78. L'attaccante felsineo è però un punto cardine per Mihajlovic, che lo ha trasformato in prima punta e ne giova dei miglioramenti. Al momento è a quota sei gol realizzati, e l'obiettivo doppia cifra è ancora raggiungibile.

Lo Spezia è inoltre la terza peggior difesa del torneo con 55 reti incassate, e la velocità di Barrow potrebbe far ammattire i difensori spezzini. Contro i liguri il gambiano ha segnato in tutte e due le partite giocate questa stagione, sbagliando anche un rigore, perciò in questa giornata vorrà tornare in rete e punire ancora una volta una delle sue prede preferite.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare