Seguici su

Serie A

Crotone-Udinese: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza gol giocatori Crotone

Tutto quello che c’è da sapere su Crotone-Udinese, partita della 31^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La 31^ giornata del campionato di Serie A presenta due anticipi che si giocheranno sabato 17 aprile alle ore 15:00: Sampdoria-Verona e Crotone-Udinese. Per i pitagorici questa sfida dello Scida rappresenta davvero un’ultima spiaggia per poter sperare ancora in una salvezza diventata sempre più difficile.

I friulani invece devono riscattare le ultime prestazioni deludenti e infatti arrivano da tre sconfitte consecutive che hanno fatto precipitare la squadra in una posizione non proprio tranquilla che potrebbe diventare tale con un successo. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Crotone e Udinese.

Come arriva il Crotone

Il Crotone si trova in ultima posizione nella classifica del campionato di Serie A con soli 15 punti e con il quartultimo posto del Torino che si trova a ben 12 lunghezze di distanza. Al termine del torneo mancano solo otto giornate – con 24 punti a disposizione – quindi i pitagorici sono chiamati ad un’impresa miracolosa per non dover subito abbandonare la massima serie dopo un solo anno di permanenza.

La formazione di Cosmi ha la peggiore difesa del campionato con ben 77 gol subiti e staccando notevolmente – in questa statistica – la penultima che è il Parma con 59 reti incassate. I pitagorici nelle ultime dieci partite hanno vinto solamente contro il Torino, incassando ben nove sconfitte nelle restanti gare. La cosa peggiore però è sempre la difesa infatti in questi match sono stati ben 31 i gol incassati dal portiere crotonese, anche se dall’arrivo di Cosmi con il cambio del modulo tattico – e il passaggio al trequartista con due punte – la squadra è sempre riuscita ad andare in rete.

Come arriva l’Udinese

L’Udinese occupa il dodicesimo posto in graduatoria con 33 punti che mettono la formazione di Gotti in una posizione di relativa tranquillità viste le 11 lunghezze di vantaggio rispetto al terzultimo posto del Cagliari. I friulani però non vincono da quattro partite nelle quali hanno portato a casa un solo punto – pareggio contro il Genoa – perdendo poi contro Lazio, Atalanta e Torino anche se in tutte queste gare sono arrivate sconfitte di misura e spesso immeritate.

Il punto debole della formazione di Gotti è l’attacco che è infatti il quarto peggiore del campionato con soli 32 gol messi a segno, e facendo meglio solamente rispetto a Parma (29), Benevento (30) e Cagliari (31). I primi marcatori dell’Udinese sono due centrocampisti: De Paul con sei gol e Pereyra con quattro. Mentre sono scarsi i bottini degli attaccanti con Okaka a quota tre, così come Pussetto che è però infortunato, Nestorovski due e Llorente addirittura un solo gol segnato.

Orario di Crotone-Udinese e dove vederla in tv o in streaming

La partita Crotone-Udinese si giocherà sabato 17 aprile alle ore 15:00 allo stadio Ezio Scida di Crotone, e la gara si disputerà a porte chiuse a causa delle misure restrittive imposte dal Governo per contenere il dilagarsi della pandemia del Covid. Il match sarà trasmesso in diretta ed in esclusiva sul canale Sky Sport Calcio Tre (canale 253 del satellite). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Crotone-Udinese

Gli indisponibili per Cosmi sono gli infortunati Benali e Marrone che sono fuori per problemi di natura fisica. In porta ci sarà come sempre il capitano Cordaz che avrà davanti a sè Djidji, Golemic e Luperto anche se Magallan spera di poter impensierire quest’ultimo. Sugli esterni di centrocampo spazio a Pereira sulla destra e a Reca sulla sinistra.

In mezzo al campo a dettare i tempi della formazione crotonese ci saranno Petriccione e S. Molina anche se Zanellato e Cigarini sperano di riuscire a far parte dei titolari. In attacco confermato il trio formato da Messias, Ounas e Simy, col brasiliano che agirà da trequartista in supporto dei due attaccanti.

Qualche problema in più per Gotti che deve rinunciare agli infortunati Jajalo, Pussetto e Deulofeu che dovrebbero aver terminato anzitempo la loro stagione. A difendere i pali dei friulani ci sarà Musso, mentre in difesa giocheranno Nuytinck, Becao e Samir con Bonifazi pronto a prendere il posto di uno degli ultimi due.

Sulle fasce di centrocampo giocheranno N. Molina a destra e Stryger Larsen a sinistra, mentre in mezzo Arslan sarà il playmaker basso con De Paul e Pereyra che agiranno da interni. In attacco ballottaggio tra Llorente ed Okaka per il posto da attaccante centrale, mentre Nestorovski sarà il secondo attaccante dello scacchiere di Gotti. Qualora si optasse per il trequartista dietro l’unica punta allora sarà Walace a prendere il posto del macedone con l’avanzamento di Pereyra sulla trequarti.

Crotone (3-4-1-2): Cordaz; Djidji, Golemic, Luperto; Pereira, S. Molina, Petriccione, Reca; Messias; Ounas, Simy. All. Cosmi

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; N. Molina, De Paul, Arslan, Pereyra, Larsen; Nestorovski, Llorente. All. Gotti

Consulta tutte le probabili formazioni della 31^ giornata di Serie A

Precedenti Crotone-Udinese

Le due squadre si sono affrontate solamente cinque volte nella loro storia nel campionato di Serie A, con un bilancio di due vittorie per il Crotone, un pareggio e due successi per l’Udinese. La sfida tra le due formazioni è molto recente, tanto che il primo scontro risale al campionato 2016/17 – primo dei calabresi in Serie A – che poi si è replicato l’anno successivo e in questa stagione.

Sono solamente nove i gol messi a segno nelle cinque gare precedenti che permettono alla sfida di avere una media di 1,8 reti a partita. Il match di andata giocato alla Dacia Arena di Udine lo scorso 15 dicembre è terminato sul risultato di pareggio a reti bianche, con le due formazioni che si sono equivalse sul campo.

Crotone-Udinese: i consigli per il fantacalcio

Nei pitagorici sono di sicuro affidamento i tre interpreti offensivi con il nigeriano Simy sicuramente sugli scudi visti i 16 gol stagionali e il 7,81 di fantamedia. Attenzione però anche agli altri due Messias ed Ounas che riescono ad essere molto presenti nell’attacco crotonese e infatti da quando stanno giocando tutti e tre insieme – ultime cinque gare – il Crotone ha messo a segno ben 13 reti sulle 37 totali segnate. Dal reparto arretrato invece arrivano i problemi infatti Djidji, Magallan, Luperto e Golemic che sono tutti ampiamente sotto la sufficienza sia come mediavoto che come fantamedia, quindi meglio puntare su altri interpreti. Contro l’Udinese che ha un attacco non proprio atomico potrebbe esserci gloria per Cordaz che nonostante i 77 gol incassati finora ha comunque una mediavoto di 6,2 e limita spesso i passivi della sua squadra. A centrocampo di sicuro affidamento è Reca che ha segnato due gol con due assist serviti ai compagni, mentre meno bene stanno andando S. Molina che è in fase calante e Petriccione che viaggia con 5,33 di fantamedia.

L’uomo di maggiore tecnica nell’Udinese è De Paul che con sei reti e sei assist è anche il capocannoniere della formazione friulana. Insieme a lui sempre molto buone le prestazioni di Pereyra – quattro gol e quattro assist – che viaggia con una fantamedia di 6,83. Deludenti le prove degli attaccanti con Llorente che non è riuscito a dare la scossa che Gotti pretendeva ed ha messo a segno un solo gol in stagione. Altalenanti anche Walace ed Arslan che viaggiano comunque vicini alla sufficienza – rispettivamente 5,92 e 5,98 di fantamedia – ma regalano pochi guizzi. In miglioramento le prove di Stryger Larsen che ha anche trovato la prima rete stagionale contro l’Atalanta, così come N. Molina che si è ripreso il posto di esterno destro a discapito di Zeegelaar. Meglio evitare i difensori – Becao e Bonifazi su tutti – vista la prolificità dell’attacco crotonese, mentre anche per Musso potrebbe esserci una partita difficile visto che per il Crotone questa gara rappresenta l’ultima spiaggia per sperare ancora nella salvezza.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati