Seguici su

Europa League

Europa League 2020/21: il programma settimanale dei quarti di finale 2° giorno

Immagine Europa League 2020-21
© imagephotoagency.it

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le gare di ritorno dei quarti di finale di Europa League. Roma a caccia della semifinale

Dopo i primi spettacolari 90 minuti, ritorna giovedì 15 l'Europa League con il secondo round dei quarti di finale. In campo, quattro partite che decideranno l'accesso alle semifinali della competizione, in programma per fine mese. In primis, occhi puntati sulla Roma, unica rappresentante italiana in Europa, che all'Olimpico potrebbe ottenere il pass per la seconda semifinale internazionale degli ultimi tre anni dopo la straordinaria cavalcata in Champions League nella stagione 2017/18. In campo, anche, Manchester United, Arsenal e Villarreal che dovranno gestire situazioni differenti rispettivamente contro Granada, Slavia Praga e Dinamo Zagabria.

Roma-Ajax (giovedì 15 aprile ore 21:00)

Il vessillo della bandiera italiana è in mano alla Roma che contro l'Ajax potrebbe ottenere una prestigiosissima semifinale europea. Percorso, fin adesso, eccellente dei giallorossi in Europa League, condito da ben nove vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta complessive tra gironi e turni eliminatori. Dopo il rocambolesco 2-1 di Amsterdam con gol decisivo di Ibanez nel finale, la squadra di Fonseca deve difendere il grande risultato, gestendo al meglio testa e gambe. In Serie A, inoltre, è arrivata una vittoria con le “seconde linee” contro il Bologna per 1-0.

Attenzione all'Ajax giovane e spregiudicato che arriverà a Roma col dente avvelenato. Nella gara d'andata, i lancieri si sono dimostrati una squadra senza messe misure, giocando alla grande ma anche avendo dei clamorosi black-out sia personali che di squadra. Per passare il turno, devono vincere almeno con due gol di scarto. Nell'ultimo turno di Eredivise, hanno trovato il successo in trasferta per 1-0 contro il Waalwijk.

Dove vedere Ajax-Roma: TV 8, Sky Sport Uno (canale 201 del satellite), Sky Sport (canale 252 del satellite).

Manchester United-Granada (giovedì 15 aprile ore 21:00)

Più di un piede e mezzo in semifinale per il Manchester United che si ripresenta contro il Granada ad Old Trafford forte del 2-0 ottenuto in Spagna. A Los Carmenes, decisive le reti di Rashford e Bruno Fernandes, utili per mettere quasi in cassaforte la qualificazione. Dopo la discesa dalla Champions League, i Red Devils hanno raccolto tre vittorie e due pareggi nei turni eliminatori contro Real Sociedad e Milan. In Premier League, è arrivata la seconda vittoria di fila e la riduzione del gap in classifica dai cugini del City − passando da -14 a -11 − grazie alla vittoria contro il Tottenham per 3-1.

Quanto al Granada − già essere arrivata a questo punto della competizione è una grande soddisfazione per la squadra andalusa, che mai nella sua storia aveva raggiunto tale livello − e contro il Manchester avrà bisogno di una leggendaria impresa per ribaltare il 2-0 di passivo. Gli spagnoli, che nell'ultimo turno di Liga hanno vinto sul campo del Valladolid, per passare il turno devono vincere con tre gol di scarto, sperando di non subirne nemmeno uno.

Dove vedere Manchester United-Granada: Sky Sport (canale 253 del satellite).

Slavia Praga-Arsenal (giovedì 15 aprile ore 21:00)

Una delle gare più aperte è propria quella tra i cechi e gli inglesi. Lo Slavia Praga ha ottenuto un fondamentale pareggio giovedì scorso per 1-1, con la rete di Holes arrivata al minuto 94 dopo l'iniziale vantaggio Gunners firmato Pepe. Dunque a Praga, la squadra di Trpisovskyi ha due risultati su tre: vincere oppure pareggiare ma non oltre lo 0-0, poiché con l'1-1 si andrebbe ai supplementari e con altri pareggi più corposi passerebbe l'Arsenal. Lo Slavia, inoltre, arriva galvanizzato grazie alla vittoria per 2-0 nel tesissimo Derby di Praga contro lo Sparta.

Quanto all'Arsenal, l'unica soluzione per rimediare ad una stagione, fin qui, disastrosa è quella di arrivare fino in fondo all'Europa League. La gara dell'andata complica un po' le cose ma i Gunners nella carta sono più forti dei cechi e hanno tutte le potenzialità per andare a vincere in terra balcanica. Alla squadra di Arteta, vincitrice in campionato contro lo Sheffield per 3-0, basta una vittoria oppure un pareggio oltre l'1-1 per passare il turno.

Dove vedere Slavia Praga-Arsenal: Sky Sport (canale 254 del satellite).

Villarreal-Dinamo Zagabria (giovedì 15 aprile ore 21:00)

Se il Granada sembra spacciato, ciò non lo si può dire per il Villarreal che potrebbe rimanere l'unica spagnola a rappresentare la nazione iberica in Europa League. Il Sottomarino giallo, infatti, ha vinto nella gara d'andata contro la Dinamo Zagabria per 1-0, grazie alla rete di Moreno su calcio di rigore. Gol fondamentale in trasferta per la squadra di Emery che, in casa, ha due risultati su tre: vincere o pareggiare. Nell'ultimo turno di campionato, il pensiero all'Europa League ha influito, poiché il Villarreal ha perso al Madrigal per 2-1 contro l'Osasuna.

Attenzione, però, alla Dinamo Zagabria che in questa Europa League ha già dimostrato di essere all'altezza della situazione e di non mollare mai (Tottenham docet). I croati devono vincere con almeno due gol di scarto e sperare di non subirne nemmeno uno per non complicare ancor più le cose. Nell'ultimo turno di campionato, è arrivato un successo importante sul campo della Lokomotiva Zagabria per 2-0.

Dove vedere Villarreal-Dinamo Zagabria: Sky Sport (canale 255 del satellite).


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Europa League