Seguici su

Chi schierare

Fantacalcio, i dieci giocatori sconsigliati per la 30^ giornata di Serie A

Mattia Destro Genoa
© imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare al fantacalcio in questo turno di campionato? Dieci giocatori sconsigliati per la 30^ giornata di Serie A

La Serie A è arrivata al punto di svolta. Siamo al rush finale e per le squadre è tempo di conquistare i punti necessari per cercare di raggiungere i rispettivi obiettivi. Il campionato torna già nel weekend per onorare la 30^ giornata: si parte sabato 10 aprile con tre sfide delicate in zona salvezza tra le quali Udinese-Torino, alle ore 20:45. Il programma prosegue poi domenica con il lunch match delle 12:30 tra Inter e Cagliari, poi il posticipo serale vede fronteggiarsi Fiorentina ed Atalanta.

Turno problematico anche per gli amici fantallenatori, chiamati a gestire bene le proprie idee e a scegliere al meglio la formazione, evitando trappole e possibili indisponibilità dell’ultimo minuto. Sono tanti i giocatori che possono deludere e che sarebbe meglio non schierare. Di seguito i dieci giocatori sconsigliati per questa giornata.

Bartlomiej Dragowski (Fiorentina-Atalanta, domenica 11 aprile ore 20:45)

Stagione sin qui avara di gioie per la Fiorentina, vittoriosa in appena una delle ultime cinque partite giocate e chiamata in questo turno ad affrontare l'Atalanta, squadra tra le più in forma del momento. La ‘Viola' rischia di subire più di un gol e per questo è sconsigliato l'utilizzo di Bartlomiej Dragowski al fantacalcio. Il portiere ha garantito appena sei clean sheet in campionato, appena uno nel girone di ritorno. Negativo il bilancio con la Dea, miglior attacco della Serie A: una sola volta ha concluso senza subire reti, poi ne ha presi sette in tre partite.

Daniele Rugani (Inter-Cagliari, domenica 11 aprile ore 12:30)

La domenica di Serie A si apre con il lunch match tra Inter e Cagliari. I nerazzurri sono reduci da dieci vittorie consecutive e per la difesa rossoblù non si prospetta una giornata facile. Ecco perché è meglio evitare l'utilizzo di Daniele Rugani, arrivato a gennaio in Sardegna ma ancora non riuscito a farsi valere, almeno in ottica fantacalcio. Media voto pari a 5,94 e due ammonizioni in nove presenze. I nerazzurri non gli portano fortuna e la squadra di Conte è tra le migliori per gol subiti da calcio piazzato. Difficile trovare bonus in questo weekend.

Kostas Manolas (Sampdoria-Napoli, domenica 11 aprile alle ore 15:00)

Il Napoli vuole riscattare la sconfitta patita in settimana con la Juventus, ma a ‘Marassi' l'attende una Sampdoria con il coltello tra i denti. Il rendimento in trasferta dei partenopei non è dei migliori: due sole vittorie nelle ultime sette e difesa sempre colpita nelle altre cinque gare. Un bilancio che va di pari passo con quello di Kostas Manolas, tra le delusioni stagionali: ancora nessun bonus in 22 presenze e una media voto di 5,90. Molto difficile che il suo trend possa cambiare, soprattutto contro Fabio Quagliarella, tra i bomber più in forma e sempre lucido sotto porta quando incontra la sua ex squadra.

Vlad Chiriches (Benevento-Sassuolo, lunedì 12 aprile alle ore 20:45)

Il lungo weekend di Serie A si chiude lunedì sera con il posticipo tra Benevento e Sassuolo. Momento negativo per i neroverdi, vittoriosi solo una volta nelle ultime cinque gare giocate. La partita promette gol e spettacolo, ma l'intraprendenza offensiva dei padroni di casa potrebbe causare più di un problema a Vlad Chiriches, sconsigliato. Il rumeno non è più riuscito a garantire le prestazioni del girone d'andata, quando aveva realizzato due gol e un assist. Al ritorno è ancora a secco di bonus e la media voto è scesa a 5,53, complici anche le diverse ammonizioni (5).

Rodrigo Bentancur (Juventus-Genoa, domenica 11 aprile ore 15:00)

La Juventus ospita il Genoa con l'obiettivo di dare seguito alla convincente vittoria ottenuta in settimana contro il Napoli. Le premesse per una buona partita ci sono, ma difficile immaginarsi bonus da Rodrigo Bentancur, autore di appena quattro assist in 25 presenze ed ancora a secco di gol. D'altronde, come ammesso da Pirlo in conferenza stampa, il tecnico gli ha affidato altri compiti: impostare con precisione dal basso e recuperare i palloni. Incontrista e regista, poi la finalizzazione è affidata ad altri.

Senad Lulic (Verona-Lazio, domenica 11 aprile ore 15:00)

Il capitano della Lazio è tornato a giocare dopo un'assenza di oltre un anno, ma la condizione non è ancora recuperata. La trasferta contro il Verona è match insidioso per i biancocelesti, in emergenza sulle fasce: la squalifica di Lazzari potrebbe portare Senad Lulic a destra, aumentando il livello di difficoltà per l'esterno. Da gennaio sette presenze, nessun bonus, un cartellino giallo per proteste e media voto pari a 5,79. Non lasciatevi tentare.

Sofyan Amrabat (Fiorentina-Atalanta, domenica 11 aprile ore 20:45)

Siete a caccia di bonus? Allora l’utilizzo di Sofyan Amrabat è sconsigliato in questa giornata in cui la Fiorentina attende al ‘Franchi' l'Atalanta. Il marocchino ha perso la propensione al gol dimostrata ai tempi del Verona ed è ancora a secco di bonus in campionato. Il giocatore porta in dote più falli (54 con 6 cartellini gialli) che bonus (0) e si è spesso dimostrato impreciso in mediana. Caratteristiche che si riflettono sulla sua media voto stagionale: 5,76.

Mattia Destro (Juventus-Genoa, domenica 11 aprile ore 15:00)

È tornato al gol lo scorso weekend dopo otto partite a digiuno, ma l'utilizzo di Mattia Destro è sconsigliato contro la Juventus. I bianconeri arrivano al match con qualche defezione in difesa, ma restano il secondo reparto più solido in Serie A. Il bomber del Genoa non ha una buona tradizione con la ‘Vecchia Signora': nessun gol e solo un assist in 15 gare nelle quali non è mai riuscito a vincere. Il Genoa, infine, fatica terribilmente a trovare la porta in trasferta: in tre delle ultime quattro gare lontano da ‘Marassi' ha finito senza reti all'attivo.

Kevin Lasagna (Verona-Lazio, domenica 11 aprile ore 15:00)

Il Verona attende la Lazio al ‘Bentegodi' in un pomeriggio che si prospetta difficile per Kevin Lasagna, autore di due gol in dieci presenze con i gialloblù. L'attaccante sarà preso a uomo da Francesco Acerbi, cliente difficile per chiunque e il giocatore potrebbe far fatica. I precedenti, d'altronde, non mentono: un solo gol contro i biancocelesti in sei partite, segnato tra l'altro quando ancora indossava la maglia del Carpi. Una vera e propria bestia nera, visto che in carriera non ha mai vinto contro la Lazio.

Andreas Skov Olsen (Roma-Bologna, domenica 11 aprile ore 18:00)

L'ultimo consiglio di giornata arriva dallo stadio Olimpico dove la Roma attende il Bologna di Sinisa Mihajlovic. In questa partita meglio tenere fuori Andreas Skov Olsen, in ballottaggio con Orsolini che dovrebbe spuntarla. Lo svedese è in un buon momento di forma, ma contro le big in Serie A non ha mai trovato la via del gol. In questo match, poi, c'è l'incognita Calafiori che farà di tutto per sfruttare la chance pervenutagli dall'infortunio accorso a Spinazzola e che potrebbe costringerlo a spingere meno di quanto vorrebbe e a giocare una partita difensiva.

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare