Seguici su

Ultime notizie

Francia, Inghilterra e non solo: tutte le favorite di Euro 2020

Aleksander-Ceferin-Euro-2020

Lo spettacolo del calcio europeo non finisce mai quest’anno. Siamo ancora nel pieno della stagione riservata ai club, con le maggiori competizioni nazionali e continentali in fase di svolgimento. Serie A, campionati esteri, Champions League ed Europa League ci stanno regalando partite emozionanti, spesso dai risultati sorprendenti. Ma quest’anno c’è un passo in più da compiere in estate. I più forti giocatori di ogni paese del Vecchio Continente tenteranno, infatti, di conquistare il titolo europeo più prestigioso in termini di nazionale: Euro 2020. Saranno 24 le selezioni a giocarsi il trofeo, anche se solo alcune di queste partano con i favori del pronostico.

Proviamo, allora, a dare uno sguardo a quali siano le nazionali che davvero possono ambire ad arrivare in fondo in Euro 2020. Lo faremo sia guardando il girone di quelle formazioni che le loro rose, con un occhio anche alle statistiche e al palinsesto delle scommesse degli europei di calcio. Sulla base di tutti questi dati, possiamo affermare che la favorita assoluta per la vittoria finale dei campionati europei di calcio sia la Francia. I transalpini, forti del titolo di Campioni del Mondo in carica, sono la quadra da battere per molti motivi. A partire dal fatto che il CT dei francesi, Didier Deschamps, potrà contare su un’ampia batteria di giocatori di rango elevatissimo. Su tutti Kylian Mbappé. Il calciatore, stella del Paris Saint Germain, sta vivendo un momento di assoluta perfezione sotto tutti i punti di vista: sia fisica che mentale. I risultati si vedono sul campo.

Certo è che la Francia dovrà fare i conti con Portogallo e Germania, oltre che l’Ungheria, nel Girone F dell’europeo, ma se dovesse passarlo, eliminerebbe almeno una formazione tra quella Campione d’Europa in carica, con Cristiano Ronaldo leader nella corsa a un difficilissimo bis, e quella tedesca. Quest’ultima, nonostante talenti enormi come Leroy Sané o Kai Havertz, è leggermente indietro rispetto ai transalpini in un’ipotetica griglia di partenza, specialmente per il girone all’interno del quale è stata sorteggiata. Prima della nazionale di Joachim Low e subito dietro a quella di Deschamps, invece, troviamo il duo composto da Belgio e Inghilterra. Entrambe le formazioni fanno parte di due gironi piuttosto accessibili. Lukaku e compagni se la dovranno vedere nel gruppo B con Danimarca, Finlandia e Russia, mentre i britannici giocheranno nel pool D contro Croazia, Scozia e Repubblica Ceca. Le rose a disposizione di Roberto Martinez e Gareth Southgate sono di primissimo livello e se dovessero superare il girone, magari vincendolo, avrebbero enormi chance di proseguire il proprio cammino in Euro 2020.

Tra le possibili outsider dell’europeo possiamo inserire Olanda Spagna e Italia. Gli Orange sono in ripresa grazie al lavoro di Frank De Boer, cha ha sostituito Ronald Koeman lo scorso anno, e potranno contare su un girone piuttosto agevole. Le Furie Rosse, invece, hanno perso leggermente terreno rispetto al dominio iniziato nel 2008 e conclusosi nel 2012, con la vittoria in finale contro l’Italia nel campionato europeo in Polonia e Ucraina. Luis Enrique dovrebbe essere in grado di vincere il girone, nonostante i pericoli Polonia, con Lewandowski, e Svezia, con Ibrahimovic, e giocarsela con tutti nella fase a eliminazione diretta. Gli azzurri, infine, stanno avendo una grande continuità di risultati da quando è arrivato Roberto Mancini in panchina. La rosa a disposizione, poi, è basata su un mix di giovani e veterani piuttosto equilibrato. Da Bonucci e Chiellini a Locatelli e Chiesa. Di fronte, nel Girone A, ci saranno Svizzera, Turchia e Galles, ma con il vantaggio di giocare allo Stadio Olimpico e quindi con la speranza di vincere il raggruppamento e proseguire il più a lungo possibile nella competizione.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie