Seguici su

Ultime notizie

Inter-Cagliari 1-0, le pagelle: Darmian gol vittoria, Zappa sottotono

Matteo Darmian Inter
© imagephotoagency.it

Finisce con una vittoria fondamentale per l'Inter. Darmian decisivo, male Zappa. Le pagelle per il fantacalcio

Vince l'Inter che conferma il primato e torna a +11 sul Milan secondo in classifica. Decisiva la rete di Darmian al minuto 77 decisiva per Conte e i suoi. Continua la crisi del Cagliari che vede allungarsi a 5 i punti di distacco dal Torino, il baratro della Serie B è sempre più vicino per la formazione di Semplici.

Inizio propositivo per la squadra di casa che gestisce la palla con gli ospiti in attenta fase difensiva. Prima occasione per Eriksen dopo 10 minuti ma è bravo Vicario a deviare in angolo. Partita bloccata con la formazione di casa che prova a spingere ma il Cagliari si fa trovare spesso pronto e concentrato in fase difensiva, ritmi molto blandi nel primo quarto di gara. Ottima occasione per i nerazzurri con Eriksen ancora ma la palla termina di poco a lato. Ci prova Nainggolan ma il suo tiro è centrale al minuto 38 e Handanovic ha respinto con i pugni. Il primo tempo è terminato senza reti.

Nella ripresa ancora non si sblocca il punteggio con i nerazzurri che provano a spingere, ammonizione per Brozovic dopo 52 minuti. Una sfida molto chiusa con due squadre compatte che non fanno giocare bene l'avversario. Doppia occasione per Nainggolan al minuto 72 ma il tiro è stato ribattuto dalla difesa avversaria. Vantaggio Inter con Darmian che manda in rete un grande passaggio di Hakimi e da due passi non sbaglia. Il Cagliari ci prova ma il match finisce con la vittoria per i nerazzurri, l'11esima consecutiva.

Inter-Cagliari 1-0: le pagelle del match

Inter

Handanovic 6: non ha particolari problemi in questa partita dato i pochi palloni arrivati dalle sue parti. Lo sloveno però incute sempre sicurezza nel reparto e anche oggi porta a casa un fondamentale clean sheet.

Skriniar 6: per lo slovacco un match sufficiente per difendere sugli avversari senza andare in difficoltà. Il terzetto è ormai ben oleato e lui ne fa parte con pieno merito di uno dei migliori reparti del campionato.

De Vrij 6,5: sempre attento e preciso il difensore olandese che anche in questa partita ha fatto vedere tutto il suo valore. Una partita senza sbavature per lui che riesce sempre a sbrogliare tutte le difficoltà.

Bastoni 6: partita sufficiente per il giovane difensore che ha fatto il suo dovere anche se poco disturbato dagli avversari. Nel suo ruolo ha gestito bene la situazione non provando neanche mai a strafare.

Darmian 7: buona la prestazione per l'esterno ex Parma che mostra un'ottima condizione nonostante le numerose panchine. Sicuramente rispetto ad Hakimi offre meno in fase offensiva, spostato a sinistra molto meglio con la rete dell'1 a 0 su assist dell'egiziano.

dall'84 D'Ambrosio sv

Sensi 6: partita sufficiente per l'ex Sassuolo che torna titolare con i nerazzurri ma non fa stropicciare gli occhi a chi segue il match.

dall' Vecino sv

Brozovic 6,5: prosegue l'ottima stagione del croato nonostante l'ammonizione presa ad inizio ripresa. La sua fase di regia è spesso perfetta e anche in fase di ripiegamento fa bene il suo lavoro. Rimane sicuramente uno dei punti fermi anche per la prossima stagione.

Eriksen 6,5: buona la prestazione per il centrocampista danese che sta sempre di più entrando nei meccanismi della formazione di Conte. Suoi i pericoli maggiori nel primo tempo ai quali Vicario ha dovuto rimediare con ottime parate.

Young 5: continua a non convincere a pieno il giocatore inglese che si limita al compitino senza fare qualcosa in più. La sua carriera sembra in fase calante e tutta la fascia potrebbe essere troppo anche per uno come lui.

dal 70′ Hakimi 6,5: suo l'assist per il gol di Darmian che ha deciso il match, ancora decisivo il marocchino.

Sanchez 5: prestazione incolore per il giocatore cileno che aveva un'opportunità molto importante davanti a lui. La difesa del Cagliari gli ha chiuso bene tutti i varchi e non è mai riuscito a trovare un guizzo giusto per cambiare le sorti del match.

dal 70′ Martinez 6: buon ingresso per l'argentino negli ultimi 20 minuti del match anche se non ha brillato come potrebbe.

Lukaku 6: partita sufficiente per il belga che rispetto al solito ha però mostrato meno le sue grandi qualità nel gioco e nell'aiuto ai compagni. Da un numero 9 come lui ci si può sempre aspettare di più.

All. Conte 7: 11esima vittoria consecutiva per lui e la sua Inter che continua la sua marcia trionfale verso lo scudetto. Nulla sembra poter fermare la sua formazione verso questo traguardo ormai molto alla portata.

Cagliari

Vicario 6,5: sicuramente emozionato per il suo esordio in Serie A, il giovane portiere non ha assolutamente demeritato. Prestazione convincente la sua che non può nulla sul gol di Darmian ma salva l'Inter soprattutto nel primo tempo.

Rugani 6: continua la crescita dell'ex Juventus che sembra trovarsi a suo agio nella difesa a tre del Cagliari. Per lui potrebbe essere una rampa di lancio per il proseguio di carriera nonostante la possibile retrocessione rossoblù.

dall'85 Simeone sv

Godin 6: contro la sua ex squadra riesce a chiudere spesso su Lukaku cliente sicuramente non facile neanche per lui. L'uruguagio fa tutto quanto gli è possibile per contrastare un colosso come il belga.

Carboni 5,5: la mossa a sorpresa di Semplici non ha funzionato a pieno. A volte è sembrato in difficoltà contro la gli avversari nerazzurri. Ha giocato al posto di Klavan ma non ha sfruttato l'occasione.

Zappa 5,5: nuova chances per il giovane laterale destro che però non ha sfruttato al meglio questi 90 minuti. Il giovane ragazzo azzurro ha avuto sicuramente giornate migliori e soprattutto sembra meglio nella difesa a quattro piuttosto che nel fare tutta la fascia.

dal 90′ Cerri sv

Marin 6: partita discreta per il centrocampista romeno che fa il suo soprattutto in fase difensiva. Nella parte offensiva fatica un po' di più nel provare a dar fastidio agli avversari e non è quasi mai pericoloso.

Nainggolan 6,5: molto attivo il giocatore belga che prova a far male alla sua ex squadra. Un'ottima partita quella di Nainggolan che vuole provare a fare la rimonta per la salvezza anche se sembra molto complicato. Non molla mai.

Duncan 5,5: l'ex Sassuolo e Fiorentina non ha pienamente convinto in questa fondamentale sfida per la sua squadra. Una prestazione al di sotto delle aspettative per un giocatore che con le sue qualità e forza potrebbe fare molto di più. Annata molto complicata per lui.

dal 72′ Asamoah 6: solo 20 minuti per l'ex interista per la prima volta a San Siro da avversario da quando ha lasciato i nerazzurri. Partita senza infamia e senza lode per lui.

Nandez 5,5: match al di sotto delle aspettative anche per il giocatore uruguagio che ha faticato a giocare sulla fascia sinistra che non è quella di sua competenza. Per il centrocampista un passo indietro rispetto ai suoi standard.

Joao Pedro 5,5: match sottotono per il numero 10 che non riesce a sfondare contro la difesa dell'Inter. Per il miglior giocatore dell'annata cagliaritana una giornata non da ricordare. Molti gli errori e pochi spunti per il faro della formazione di Semplici.

Pavoletti 6: meglio del suo compagno di reparto ma anche lui ha sofferto la fisicità degli uomini di Conte che in difesa sembrano davvero poco perforabili. Il numero 30 fa quel che può ma non punge come vorrebbe.

dal 90′Pereiro sv

All. Semplici 5,5: terza sconfitta consecutiva per il suo Cagliari che rischia sempre di più la Serie B. Una partita gagliarda dei suoi soprattutto a livello difensivo ma fa poco per provare a dar fastidio ad Handanovic.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ultime notizie