Seguici su

Serie A

Inter-Sassuolo: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza gol giocatori Inter
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Inter-Sassuolo, recupero della 28^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Slittata al 7 aprile, finalmente è tempo del recupero di Inter-Sassuolo, partita della 28^ giornata di Serie A, rinviata dopo i casi Covid all’interno della squadra nerazzurra. La squadra di Antonio Conte viene da un’importante vittoria esterna contro il Bologna, il Sassuolo ha invece pareggiato 2-2 con la Roma. Inter-Sassuolo è un crocevia fondamentale per i nerazzurri per avvicinarsi sempre di più allo scudetto, il Sassuolo vorrà invece concludere il campionato in bellezza. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Inter e Sassuolo.

Come arriva l’Inter

Periodo di forma ottimo per l’Inter, che continua a macinare punti e distaccare le pretendenti allo scudetto in classifica. I nerazzurri sono reduci da una vittoria esterna per 0-1 contro il Bologna, a segno ancora Lukaku. La squadra di Antonio Conto è prima in classifica con 68 punti, a più otto ormai dai cugini rossoneri, secondi. L’Inter detiene il secondo miglior attacco della Serie A e la seconda miglior difesa, con 66 gol fatti e solo 26 subiti in 28 gare. I nerazzurri vincono consecutivamente da nove partite, e non vorranno fermarsi. San Siro è un fortino d’oro per l’Inter, che hanno perso una sola volta in casa in tutta la stagione.

Come arriva il Sassuolo

Sassuolo che viaggia tra alti e bassi questa stagione, e fatica a trovare continuità di risultato. Al momento gli uomini di De Zerbi sono al nono posto in classifica, con 40 punti accumulati, ormai fuori dalla lotta per un posto in Europa League. L’ultimo match è stato pareggiato per 2-2 in casa contro la Roma, denotando una carenza difensiva, visti anche i 46 gol subiti fino ad ora in campionato. In trasferta il Sassuolo non vince dal 14 febbraio contro il Crotone, le altre due partite le ha perse. I gol fatti dai neroverdi sono 47, addirittura due in più della Lazio, sesta. Fino ad ora in campionato sono arrivate 10 vittorie, 10 pareggi ed otto sconfitte, con una media di 1,6 gol subiti, e 1,7 gol fatti.

Orario di Inter-Sassuolo e dove vederla in tv o in streaming

Inter-Sassuolo si gioca mercoledì 7 aprile alle 18:45 allo stadio San Siro di Milano. La gara si disputerà a porte chiuse a causa del Dpcm del governo in seguito all’aumento dei casi di Coronavirus in Italia. Il match viene trasmesso in diretta e in esclusiva su Dazn e su Dazn1 (canale 209 del satellite) per i clienti che hanno aderito all’offerta Sky-Dazn. In streaming sarà possibile vedere la partita sull’app Dazn

Probabili formazioni Inter-Sassuolo

Nell’Inter dovrebbero essere out i soli Kolarov e Perisic, quest’ultimo infortunatosi prima del match contro il Bologna, mentre Bastoni è squalificato. Difficile che partecipi anche D’Ambrosio, che si è negativizzato da poco e non ha tanti allenamenti nelle gambe. In porta ci sarà il solito Handanovic, sostenuto dal terzetto difensivo, che vede de Vrij tornare titolare al fianco di Skriniar e Ranocchia. Sulle fasce c’è Hakimi a destra e Young sull’out mancino, mentre in mezzo al campo Eriksen e Barella dovrebbero giocare, con Sensi che reclama una maglia da titolare, a discapito di Gagliardini. In attacco pochi dubbi, Martinez e Lukaku sarà la coppia, con Sanchez in pressing.

Risponde il Sassuolo che farà a meno dei vari: Bourabia, Caputo, Berardi, Ayhan, Defrel, e Romagna, indisponibili per il match. Ritornano invece i nazionali Locatelli, Ferrari e Muldur, tenuti a riposo per il rischio Covid. In porta ci sarà Consigli, sostenuto da Ferrari e Chiriches sulle vie centrali, mentre Rogerio e Muldur dovrebbero occupare le due fasce della difesa. A centrocampo torna Locatelli in mediana, con uno tra Obiang e Lopez al suo fianco. Scelte obbligate sulla trequarti, con Djuricic, Traorè e Boga sicuri del posto, a sostegno del giovanissimo Raspadori. 

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Ranocchia; Hakimi, Eriksen, Sensi, Barella, Young; Martinez, Lukaku. All. Conte

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang; Traorè, Djuricic, Boga; Raspadori. All. De Zerbi

Precedenti Inter-Sassuolo

Inter e Sassuolo si sono affrontate 15 volte in tutta la loro storia da quando i neroverdi sono saliti nella massima serie. Infatti il bilancio in Serie A è di sei vittorie per l’Inter, due pareggi e sette successi per il Sassuolo. A San Siro sono solo due le vittorie nerazzurre, confermando ancor di più il Sassuolo come “bestia nera” dell’Inter. Nelle ultime sei gare giocate a Milano invece nessun successo per l’Inter. All’andata è terminata 3-0 per la formazione di Antonio Conte.

Inter-Sassuolo: i consigli per il fantacalcio

Nell’Inter è consigliabile tutto il pacchetto difensivo, essendo che sta garantendo sempre più solidità e pochi gol subìti, non a caso è la seconda miglior difesa della Serie A. Hakimi cerca il bonus, che gli manca esattamente dalla 21^ giornata. La sua fantamedia del 7,16 impone di schierarlo e dargli fiducia, ha fatto sei gol e quattro assist fino ad ora. Una piccola scommessa può essere Sensi, che ha ritrovato la titolarità in Nazionale per molti minuti e reclama un posto anche per Inter-Sassuolo. Barella è una costante, garantisce affidabilità e buoni voti, la sua fantamedia è del 6,62. La coppia Lautaro-Lukaku è insostituibile, hanno realizzato 34 gol in due, e soprattutto il belga è in forma straripante.

Nelle fila del Sassuolo è difficile consigliare qualcuno, con Berardi e Caputo, gli uomini migliori del Sassuolo, out. Da evitare Consigli e la linea difensiva neroverde, il rischio insufficienza è altissimo. La può scampare Locatelli, che garantisce costanza di rendimento, non a caso la sua fantamedia è del 6,42, e sta implementando anche qualche bonus in più (3 gol fino ad ora). Djuricic viaggia tra alti e bassi, in mancanza di alternative si può rischiare di metterlo. In attacco non c’è da fidarsi ne di Boga, e men che meno di Raspadori, nonostante siano due talenti. Il primo è in pessima forma, il secondo è acerbo e potrebbe vedere pochi palloni.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati