Seguici su

Ultime dai campi

Le probabili formazioni di Cagliari-Verona

Simeone esultanza Cagliari
cagliaricalcio.com

Le possibili scelte di Semplici e Juric per Cagliari-Verona: tutti i dubbi e i ballottaggi in vista della 29^ giornata di Serie A

Si avvicina sempre di più la gara tra Cagliari e Verona – valida per la 29^ giornata di Serie A – che si giocherà sabato 3 aprile alle 15:00. Dopo un discreto inizio di Semplici sulla panchina sarda, i rossoblu hanno trovato un pari e due ko nelle ultime tre gare che li hanno rispediti verso l'incubo retrocessione. Rischio appagamento per gli scaligeri che – essendo in una posizione di metà classifica, con poche possibilità di ambire all'Europa – arrivano da tre ko consecutivi.

Tutte le probabili formazioni della 29^ giornata di Serie A

Il Cagliari si presenta all’appuntamento con il Verona con la rosa quasi al completo, eccezion fatta per Rog (stagione finita) e Sottil (fastidio al retto femorale) oltre a Luvumbo e Tramoni. Mister Semplici deve fare a meno anche di Ceppitelli, fermato da un problema al polpaccio, e Tripaldelli. I sardi dovrebbero presentarsi con il classico 3-5-2 con Cragno in porta. In difesa c’è Godin a guidare il reparto con Rugani e Klavan – favorito su Walukiewicz – ai suoi fianchi.

A centrocampo l’esperienza di Nainggolan in regia, con Marin e Duncan nel ruolo di mezzali: quest’ultimo è in ballottaggio con Deiola, ma dovrebbe spuntarla. Sugli esterni torna Lykogiannis a sinistra, mentre dall’altra parte confermato Nandez, con Zappa destinato ancora alla panchina. In attacco è sicuro di un posto Joao Pedro, con mister Semplici che deciderà all’ultimo chi affiancargli: Pavoletti sembra avere più chance di Simeone per partire titolare.

Pochi problemi di formazione anche per mister Juric che devo però fare a meno dello squalificato Dawidowicz in difesa. Out anche Vieira (lesione muscolare), Gunter (problema muscolare), Colley (fastidio al ginocchio), Benassi, Kalinic e Cetin. I gialloblù si schierano con il 3-4-2-1 con Silvestri in porta. Il terzetto difensivo è guidato da Lovato, con Ceccherini e Dimarco – in vantaggio su Magnani e Udogie – ai suoi lati.

A centrocampo sicuro di un posto Tameze, mentre resta vivo il ballottaggio tra Veloso e Ilic, ma il primo dovrebbe spuntarla. A destra confermato Faraoni, a sinistra c’è Lazovic. In attacco la punta di riferimento è Lasagna, a caccia di continuità dopo il gol segnato a Benevento: alle sue spalle la qualità e l’imprevedibilità di Barak e Zaccagni. Dovrebbe partire dalla panchina Favilli, così come Bessa e Sturaro.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Klavan, Godin, Rugani; Nandez, Marin, Nainggolan, Duncan, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti. All. Semplici

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Lovato, Ceccherini, Dimarco; Faraoni, Veloso, Tameze, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric

Tutto su Cagliari-Verona: precedenti, consigli per il fantacalcio e come vedere la partita in tv


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime dai campi