Seguici su

Ultime dai campi

Le probabili formazioni di Inter-Verona

gol Lautaro Martinez Milan-Inter
© imagephotoagency.it

Le possibili scelte di Conte e Juric per Inter-Verona: tutti i dubbi e i ballottaggi in vista della 33^ giornata di Serie A

Si avvicina sempre di più la gara tra Inter e Verona – valida per la 33^ giornata di Serie A – che si giocherà domenica 25 aprile alle 15:00.

Tutte le probabili formazioni della 33^ giornata di Serie A

L’Inter si avvicina al match con il Verona con la rosa quasi al completo, eccezion fatta per Kolarov (problema alla schiena) e Vidal (noie muscolari). Mister Antonio Conte può schierare la formazione migliore con il classico 3-5-2. Handanovic confermato tra i pali. In difesa è de Vrij a guidare il reparto, con Skriniar e Bastoni ai suoi fianchi: D’Ambrosio dovrebbe partire dalla panchina. La cabina di regia è affidata a Brozovic, insostituibile per l’allenatore.

Sugli esterni a destra confermato Hakimi, mentre dall’altra parte Perisic è favorito su Young. Bagarre per il ruolo di mezzali: sicuro di un posto Barella, poi totale incertezza, con mister Conte che scioglierà il nodo solo all’ultimo: Eriksen potrebbe spuntarla ancora, ma Sensi e Gagliardini scalpitano per una maglia. Possibili sorprese anche in attacco: Lukaku viaggia verso la titolarità, ma Sanchez potrebbe avere la meglio su Lautaro per partire al suo fianco.

Il Verona arriva a ‘San Siro’ con diverse defezioni, a partire da Sturaro, squalificato. Mister Juric deve poi fare a meno di Ceccherini (problema all’adduttore), Veloso (operato al collo), Vieira (problema muscolare), ma potrebbe recuperare Lovato, in dubbio. I gialloblù si schierano con il 3-4-2-1 con Silvestri in porta. Il terzetto difensivo è guidato da Gunter, con Dawidowicz e Magnani – in vantaggio su Dimarco – ai suoi lati.

A centrocampo sicuro di un posto Ilic, a segno nella gara d’andata, mentre resta vivo il ballottaggio tra Tameze e Benassi, ma il primo dovrebbe spuntarla. A destra confermato Faraoni, a sinistra rischia Lazovic su Dimarco. In attacco la punta di riferimento è Lasagna, a caccia di continuità: alle sue spalle la qualità e l’imprevedibilità di Barak e Zaccagni. Occhio però a Salcedo. Dovrebbe partire dalla panchina Favilli, così come Bessa.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lukaku, Martinez. All. Conte

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric

Tutto su Inter-Verona: precedenti, consigli per il fantacalcio e come vedere la partita in tv


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ultime dai campi

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati