Seguici su

Infortuni

Roma, nuovo stop per Zaniolo sempre dovuto all’infortunio al ginocchio

Zaniolo Roma
© imagephotoagency.it

Doccia fredda per il centrocampista giallorosso che ha ricevuto uno stop dal professor Fink dopo il controllo al legamento crociato rotto nel settembre scorso

Quando sembrava essere arrivato alla fine del tunnel arriva un’altra doccia fredda per Nicolò Zaniolo. Il centrocampista della Roma è volato ad Innsbruck – in Austria – dal professor Fink che l’ha operato dopo la seconda rottura del legamento crociato avvenuta lo scorso settembre nel corso della gara Olanda-Italia valida per la Nations League, e ha ricevuto notizie poco confortanti per il rientro all’attività agonistica.

Infatti il professore che ha visitato il calciatore ha dichiarato che il recupero dall’infortunio procede bene – secondo le tabelle stabilite inizialmente dallo stesso luminare – ma non con l’esito sperato da Zaniolo che voleva ricominciare ad allenarsi da settimana prossima con la Primavera per ritornare con la prima squadra dalla fine del mese di aprile.

I tempi di recupero di Zaniolo

Il centrocampista giallorosso non gioca praticamente dal 7 settembre scorso quando ha subìto la seconda rottura del legamento crociato del ginocchio in un anno solare. Il controllo effettuato a Villa Stuart da parte dello staff medico giallorosso aveva dato speranze al calciatore per un ritorno all’attività agonistica prima della fine della stagione con vista sugli Europei, ma le buone sensazioni non sono state confermate dal luminare austriaco.

Il professor Fink infatti ha rimandato la data di inizio del lavoro sul campo per Zaniolo che potrebbe essere posticipata la prossimo mese – inizio maggio – e quindi considerando il tempo necessario per riprendere la forma e la condizione, sarebbe a disposizione del tecnico Fonseca solamente per la seconda metà del mese di maggio quindi a campionato già concluso.

Questo non darebbe al calciatore il tempo di giocare per provare a convincere il ct dell’Italia Roberto Mancini a convocarlo per la manifestazione continentale che inizierà nel mese di giugno e per la quale servono giocatori pronti sia dal punto di vista della condizione fisica che mentale.

Come la Roma sostituirà Zaniolo

L’assenza di Zaniolo ha portato l’allenatore giallorosso Fonseca a cambiare modulo per adattare il modello tattico alle qualità tecniche dei calciatori a disposizione, infatti c’è stato il passaggio dal 4-2-3-1 al 3-4-2-1. Questo è avvenuto per privilegiare le caratteristiche di Mkhitaryan che senza il centrocampista azzurro è divenuto – insieme a Pellegrini – l’uomo di maggiore talento della formazione capitolina.

Inoltre il mercato estivo ed invernale è andato anche in questa direzione con gli arrivi di Pedro ed El Shaarawy come trequartisti, il mantenimento in rosa di due esterni di centrocampo come Karsdorp e Bruno Peres, e l’arrivo a centrocampo di Gonzalo Villar che si trova benissimo in una mediana a due che gli permette di esprimere al meglio le proprie qualità tecniche e tattiche.

Difficile a questo punto vedere Zaniolo all’opera in questa Roma, ma qualora dovesse riuscire a ritornare in campo dovrà adattarsi al modulo proposto da Fonseca ed andare a giocarsi il posto con uno dei due trequartisti. Molto probabilmente si sfrutterà la duttilità tattica di Pellegrini che scalerà a centrocampo in modo che il rientrante calciatore possa giocare in coppia con l’armeno.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Infortuni

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati