Seguici su

Pagelle

Sampdoria-Napoli 0-2, le pagelle: Ruiz apre, Osimhen chiude

Fabian Ruiz Napoli
© imagephotoagency.it

Termina 0-2 Sampdoria-Napoli, Ruiz e Osimhen promossi, Politano male. Audero bravo, male Quagliarella. Le pagelle per il fantacalcio

Game over a Marassi, Sampdoria-Napoli finisce 0-2 con le marcature di Ruiz e Osimhen. Gli azzurri continuano la loro lotta per la Champions, salendo a 57 punti in classifica.

L’avvio di gara vede una Sampdoria che prova a fare la partita e un Napoli che gioca di ripartenza. La prima palla-gol arriva al minuto 5 con Zielinski che servito da Politano non trova di poco la porta. Doppio pericolo per i blucerchiati al 22 esimo con Yoshida che salva prima sul cross basso di Zielinski e poi sul tap-in fortunoso di Di Lorenzo. Gli azzurri non mollano la presa e tre minuti più tardi si avvicinano ancora alla rete del vantaggio con Insigne che si mette in proprio ma la sua conclusione trova la buona risposta di Audero. Il gol della squadra di Gattuso è nell’aria e al minuto 34, Ringhio può festeggiare: grande fraseggio tra Osimhen, Zielinski e Ruiz e dal limite dell’area bella conclusione dello spagnolo a battere Audero. Nel finale, ancora il Napoli vicino alla rete con Politano che non riesce a concludere al meglio un cross basso di Di Lorenzo.

Pronti-via e subito palla-gol per il Napoli che va vicina al 2-0 con Zielinski, bravo Audero a dire di no al centrocampista polacco. Al minuto 54, gli azzurri si avvicinano ancora al raddoppio prima con Ruiz e poi con Insigne ma doppia prodezza di Audero a salvare la Sampdoria. Un minuto dopo, arriva il primo vero squillo dei padroni di casa con Gabbiadini che servito in profondità trova l’ottima uscita di Ospina. I blucerchiati insistono andando vicino al pareggio al 63 esimo con Gabbiadini che dalla distanza calcia col sinistro trovando la buona respinta di Ospina. Al minuto 75, la Sampdoria pareggia i conti: corner dalla destra di Candreva e Thorsby di testa anticipa tutti. Gol per annullato dal Var per fallo del norvegese su Koulibaly. Nel finale, però, il Napoli la chiude: Osimhen viene lanciato da Mertens a campo aperto e il nigeriano brucia Yoshida in velocità scaraventando in rete la palla del 2-0.

Sampdoria-Napoli: le pagelle del match

Sampdoria

Audero 7: se la Sampdoria resta in partita per diverso tempo è anche per merito suo. Bravissimo a tenere in bilico il match e doppia prodezza nella ripresa su Ruiz e soprattutto Insigne. Niente da fare sulla rete di Osimhen.

Bereszynkski 5,5: partita complicata per il polacco che deve vedersela contro un cliente difficile come Insigne. Il capitano azzurro è in palla e lo tiene impegnato.

Yoshida 5,5: è il migliore della retroguardia ligure nel primo tempo, giocando con attenzione e diligenza. Salva un gol nel primo tempo su Di Lorenzo. Viene bruciato sul secondo gol azzurro da Osimhen.

Colley 6: come il compagno di reparto giapponese fa una partita attenta, lasciando poco spazio a Osimhen, tenuto sia in velocità che di forza. Sul primo gol potrebbe fare qualcosa in più, visto che arriva dalla sua parte ma la qualità del fraseggio è stata decisiva.

Augello 5,5: non sale tanto sul fondo come gli capita spesso anche perché deve tenere a bada una catena di destra azzurra propositiva soprattutto con Di Lorenzo. Sbaglia anche qualche pallone di troppo in uscita.

Candreva 6: rispetto alla catena di sinistra, quella di destra gioca meglio soprattutto grazie ad un Candreva che prova a fare qualcosina in più. Fa l’assist per la rete poi annullata a Thorsby.

Thorsby 6: solita sostanza in mezzo al campo, cercando di fare legna il più possibile. Si vede annullare un gol dal Var per fallo su Koulibaly.

Jankto 5,5: l’assenza di Silva ed Ekdal lo obbliga a dover spostare il suo raggio d’azione dalla fascia sinistra verso la metà campo. Subisce la pressione dei centrocampisti azzurri e non riesce a gestire al meglio la fase di palleggio.

dall’85’ Verre sv

Damsgaard 5,5: deve creare superiorità sulla sinistra ma non riesce nell’intento, entrando poco in partita e non trovando mai il solito spunto per rendersi pericoloso.

dall’85’ Leris sv

Gabbiadini 6: è il più pericoloso della sua squadra con qualche conclusione dalla distanza dove trova sempre un attento Ospina.

Quagliarella 5: l’ex di turno più prestigioso non riesce ad incidere, facendosi continuamente fermare da un’attenta difesa azzurra.

dal 66′ Keita 5: perde una sanguinosa palla concedendo a Mertens ad avviare la rete del 2-0.

All. Ranieri 6: i suoi giocano solo nel secondo tempo, risultando anche pericolosi e segnando con Thorsby (il Var annulla tutto). La forza del Napoli però è maggiore e vince con merito.

Napoli

Ospina 6,5: spettatore non pagante nel primo tempo, più impegnato nel secondo, dove si fa vedere con due importanti parate su Gabbiadini. Nonostante le noie fisiche, rimane con tenacia in campo.

Di Lorenzo 6,5: propositivo in fase offensiva e attento in quella difensiva contro il talento Damsgaard. Sale molto sul fondo, dove riesce a mettere qualche pallone invitante per i compagni.

Koulibaly 6,5: normale amministrazione nel primo tempo contro una Doria poco appariscente ma nella ripresa fa muro difendendo la sua porta. Per lui anche un cartellino giallo.

Manolas 6,5: sporco in fase di uscita ma efficace quando è l’ora di difendere. Tenuto bene Quagliarella che non riesce mai a rendersi pericoloso. Per lui anche un’ammonizione negativa al fantacalcio.

Mario Rui 6: fa il suo lavoro a sinistra sia in fase di copertura che di spinta. Nessuna sbavatura quando deve fare le diagonali.

Demme 6: posizionato davanti la difesa fa sempre la sua gara di forza e corsa ripulendo le seconde palle.

Ruiz 7: dopo una prima parte di stagione in ombra, lo spagnolo conferma il suo buon 2021 con la rete che apre i giochi a Marassi.

dall’89’ Bakayoko sv

Politano 5,5: meno preciso rispetto alle altre uscite, in certi casi manca il controllo decisivo che fa infuriare Gattuso.

dal 74′ Lozano 6: entra con una buona linfa in campo, creando qualche pericolo alla difesa avversaria. Per lui anche un’ammonizione.

Zielinski 6,5: è sempre uno dei più pericolosi della sua squadra, grazie ad una tecnica di base estremamente elevata. Prima si fa vedere con qualche palla-gol, poi serve l’assist per la rete dell’1-0.

dal 74′ Mertens 6,5: entra alla grande con qualità e tanto brio. Suo l’assist per il gol finale di Osimhen.

Insigne 6,5: buona gara del capitano, sempre una spina nel fianco di Bereszynski e pericoloso dalle parti di Audero.

dall’89’ Elmas sv

Osimhen 7: fa fatica contro i due centrali della Sampdoria sempre attenti e diligenti in fase di chiusura. Mezzo punto in più per l’ottimo coinvolgimento sulla rete del vantaggio di Ruiz e un altro punto quando alla fine chiude i giochi lanciato a campo aperto da Mertens.

All. Gattuso 6,5: i suoi reagiscono immediatamente al KO di Torino contro la Juventus, facendo bottino pieno a Marassi. Partita giocata bene e vinta con merito.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Pagelle

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati