Seguici su

Serie A

Sassuolo-Atalanta: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

esultanza Luis Muriel Atalanta
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Sassuolo-Atalanta, partita della 34^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Match molto interessante al Mapei tra due delle squadre che giocano il miglior calcio in Italia. Da un lato, il Sassuolo che arriva da quattro consecutive contro Benevento, Fiorentina, Milan e Sampdoria. La squadra di De Zerbi, adesso, si trova a soli tre punti dalla Roma che occupa la settima posizione valida per l’ingresso alla prima edizione della Conference League. Quanto all’Atalanta, gli orobici si apprestano a concludere un’altra stagione straordinaria con l’ennesimo posto Champions League, presumibilmente, ottenuto, nonché con una finalissima di Coppa Italia da giocare. In caso di mancata vittoria della squadra di Gasperini in Emilia e di successo dell’Inter a Crotone, i nerazzurri di Milano conquisterebbero con quattro giornate di anticipo il loro 19 esimo tricolore della storia. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Sassuolo e Atalanta.

Come arriva il Sassuolo

Sassuolo che viaggia tra alti e bassi questa stagione ma nelle ultime quattro uscite ha trovato ben quattro vittorie di fila. Al momento gli uomini di De Zerbi sono all’ottavo posto in classifica, con 52 punti accumulati, ormai quasi fuori dalla lotta per un posto in Europa League ma non per quella relativa alla Conference League. L’ultimo match è stato vinto per 1-0 in casa contro la Sampdoria, grazie al 14 esimo sigillo in campionato di Berardi. In casa il Sassuolo non perde dal 6 febbraio contro lo Spezia e nelle successive sei partite ha ottenuto tre vittorie e altrettanti pareggi. I gol fatti dai neroverdi sono 55, uno in meno della Lazio sesta. Fino ad ora in campionato sono arrivate 14 vittorie, 10 pareggi ed nove sconfitte. Da rivedere, invece, qualcosa in difesa, visto che l’undici emiliano ha subito 50 reti, più del Genoa tredicesimo (48).

Come arriva l’Atalanta

L’Atalanta si trova in seconda posizione nella classifica della Serie A con 68 punti – due in più di Juventus, Napoli e Milan. I bergamaschi hanno il miglior attacco del torneo con le loro 78 reti messe a segno (sei in più dell’Inter capolista) e sono reduci in campionato da un filotto di risultati straordinario: 10 vittorie, due pareggi ed una sola sconfitta nelle ultime 13 partite disputate.

La formazione di Gasperini – vincitore della Panchina d’Oro – ha vinto cinque delle ultime sei partite con il solo pareggio incassato contro la Roma. Qualche problemino c’è nella fase difensiva infatti le 39 reti incassate permettono ai bergamaschi di avere la peggior difesa tra le prime quattro della classifica, e nelle ultime sei gare ha incassato cinque gol riuscendo, però, tre volte a mantenere inviolata la propria porta.

Orario di Sassuolo-Atalanta e dove vederla in tv o in streaming

Sassuolo-Atalanta si gioca domenica 2 maggio alle 15:00 allo stadio ‘Mapei’ di Reggio Emilia. La gara si disputa a porte chiuse per il Dpcm del governo in seguito all’aumento dei casi di Coronavirus in Italia. Il match è trasmesso in diretta e in esclusiva su Sky Sport (canale 253 del satellite, 484 del digitale terrestre). La partita è visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now Tv.

Probabili formazioni Sassuolo-Atalanta

In vista del match contro l’Atalanta, mister De Zerbi dovrebbe fare a meno di Raspadori, Ayhan, Caputo e Romagna. Dunque, di due pesanti assenze in attacco che dovrà necessariamente essere rivoluzionato. In porta, va Consigli, con quartetto difensivo formato da Muldur, Chiriches, Ferrari e Kyriakopoulos. Attenzione, però, sempre ai ballottaggi nelle fasce con Toljan e Rogerio sempre a tallonare il turco e il greco.

A centrocampo, non si muove Locatelli mentre rimane aperta la bagarre tra Obiang e Lopez, con l’ex doriano leggermente favorito per partire dal primo minuto. In avanti, viste le probabili doppie assenze di Caputo e Raspadori, dovrebbe esserci Defrel come punta centrale, con Berardi, Djuricic e Boga a ruotargli attorno. Traore dovrebbe partire dalla panchina.

Nell’Atalanta, Gasperini non avrà problemi con l’infermeria perché tutti i giocatori sono stati recuperati. In porta, sempre Gollini che si dovrebbe trovare davanti il trio composto da Toloi, Romero e Djimsiti. Dunque, Gasp ritorna alla difesa a tre.

A centrocampo, riecco la coppia di esterni titolare con Hateboer a destra e Gosens a sinistra, mentre in mezzo de Roon con Freuler completeranno il reparto. Sulla trequarti, guai a spodestare l’ucraino Malinovskyi diventato un titolare della Dea, mentre Muriel e Zapata cercheranno di gonfiare la rete avversaria. Ilicic e Pessina dovrebbero partire dalla panchina.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Defrel. All. De Zerbi

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Zapata, Muriel. All. Gasperini

Precedenti Sassuolo-Atalanta

Quello tra Atalanta e Sassuolo sarà in Serie A l’incontro assoluto numero 16. I precedenti tra le due squadre sono nettamente a favore degli orobici, che hanno vinto nove volte, contro le sole due vittorie dei nero-verdi; quattro i pareggi. I bergamaschi hanno vinto tutte e sette gli ultimi incontri giocati in campionato, l’ultimo in ordine di tempo, quello dello scorso 3 gennaio per 5 a 1, con le reti di Zapata (doppietta), Pessina, Gosens e Muriel; inutile la rete di Chiriches per gli ospiti.

Per l’Atalanta, la sfida contro il Sassuolo rimembra fantastici ricordi, dato che il 26 maggio del 2019 con il 3-1 del Mapei, la squadra di Gasperini riuscì a staccare il primo pass storico per accedere ai gironi di Champions League. Per rivedere, invece, l’ultima vittoria degli emiliani contro la Dea, bisogna ritornare indietro al 2014 (Atalanta-Sassuolo 0-2, con doppietta di Sansone).

Sassuolo-Atalanta: i consigli per il fantacalcio

Passando al capitolo fantacalcio, tra i giocatori atalantini da tenere d’occhio per la prossima giornata di campionato, ci sono sicuramente Zapata e Muriel. Entrambi viaggiano a grandi ritmi con il primo che ha messo a referto 14 gol in campionato, mentre l’ex Fiorentina ne ha fatti addirittura 19 (miglior stagione in assoluto per lui in Serie A). Contro una difesa del Sassuolo non proprio invulnerabile potrebbe far gioire i propri fantallenatori. Non bisogna rinunciare nemmeno a Gosens, squalificato nell’ultimo turno e nuovamente in campo contro il Sassuolo. Il tedesco ha già segnato agli emiliani nel girone di andata e potrebbe ripetersi per raggiungere la doppia cifra in campionato. Meglio evitare Hateboer e Djimsiti.

Nel Sassuolo, occhio sempre al momento on fire di Berardi, arrivato a quota 14 reti in campionato. L’esterno punta ad Euro 2020(1) e, dunque, cercherà di spingersi ancor più in la per convincere Mancini non solo a convocarlo ma anche a dargli una maglia da titolare. Attenzione, anche, alla tecnica in velocità di Boga, apparso in ripresa nelle ultime uscite. Il suo talento potrebbe mettere in difficoltà un Hateboer non proprio al 100%. In difesa, si potrebbe puntare sul greco Kyriakopoulos, molto in palla nelle ultime partite. Da evitare Ferrari e Muldur.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati